/ Attualità

Attualità | 28 gennaio 2021, 07:43

Si incatenano ai cancelli i dipendenti della casa di riposo Ospedale di Cherasco

"Perché il servizio viene affidato a una cooperativa esterna? Andremo avanti finché la direzione non cambierà idea"

Si incatenano ai cancelli i dipendenti della casa di riposo Ospedale di Cherasco

E' in atto, in questi momenti, una manifestazione di protesta dei dipendenti davanti l'ingresso della casa di Riposo Ospedale di Cherasco.  

La manifestazione dopo la decisione della Casa di Riposo "Ospedale di Cherasco" di affidare a una ditta esterna il servizio di preparazione pasti per gli oltre 120 ospiti della struttura.

"Perché questa decisione se a livello economico non ci sono problemi e non ci sono lamentele sul servizio? - si chiedono i tre dipendenti che questa mattina si sono ritrovati davanti ai cancelli della rsa- cosa fa il sindaco? Perché non interviene e permette tutto questo? Abbiamo saputo che la cooperativa a cui è stato affidato il servizio fa parte dell'Acli, perché?". 

Sono queste le domande che pongono alla direzione della casa di riposo. "Abbiamo intenzione di andare avanti sperando che cambino idea". 

 

cg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium