/ Sanità

Sanità | 27 dicembre 2020, 17:43

Parte dalla residenza per anziani di Rodello il V-Day albese (FOTO e VIDEO)

Alla presenza del Governatore Cirio, del direttore ASL CN2 Veglio e del Vescovo di Alba, sono stati effettuati i primi vaccini anti Covid 19 sul territorio

Fotogallery a cura di Asia Barolo e Barbara Guazzone

Fotogallery a cura di Asia Barolo e Barbara Guazzone

È iniziata dalla chiesa della Santissima Annunziata di La Morra, la giornata dedicata al Vaccine Day del governatore del Piemonte, Alberto Cirio, che qui ha assistito alla messa celebrata da Monsignor Marco Brunetti, vescovo di Alba, con i concelebranti parroci don Massimo Scotto e Don Renato Oggero Norchi, alla presenza del sindaco di La Morra, Marialuisa Ascheri.       

Nel frattempo, alle 10 circa di stamane (27 dicembre), come da previsione, grazie alla Protezione civile e alla scorta dei Carabinieri, arrivavano nel complesso assistenziale e sanitario per anziani “La Residenza” di Rodello, le prime 70 dosi del vaccino denominato BNT162b2, prodotto dalle aziende Pfizer e Biontech, per essere somministrato agli ospiti e agli operatori della struttura, i primi ad essere vaccinati sul territorio albese in contemporanea con il resto d’Italia e d’Europa.

Dopo la messa oggi dedicata alla Festa della Sacra Famiglia, in cui anche Monsignor Brunetti ha voluto rivolgere un pensiero alle famiglie che hanno perso uno o più persone care in questo momento anche a causa della pandemia, il governatore Cirio e il vescovo di Alba, hanno raggiunto Rodello, dove si è svolta una conferenza stampa, tenuta dallo stesso Cirio, da Monsignor Brunetti, dal direttore generale dell’Asl Cn2 Massimo Veglio e dai responsabili della struttura rodellese.

Durante la conferenza stampa, il governatore Cirio ha voluto innanzitutto ringraziare tutti gli organi di stampa e i loro rappresentati, figure ritenute essenziali in questo momento per poter dare la corretta informazione alla popolazione, successivamente la Protezione civile e l’Arma dei Carabinieri per il lavoro svolto, che ha permesso di avere nei tempi e nei modi stabiliti, le dosi vaccinali nelle diverse sedi individuate precedentemente quali primarie per la Regione.

Coralmente dai diversi relatori è stata poi sottolineata l’importanza della vaccinazione, soprattutto per i soggetti più fragili e quanto questa sia assolutamente indolore.

A fine conferenza stampa hanno proceduto alle prime due inoculazioni del BNT162b2.

A sottoporsi al vaccino sono stati il direttore Sanitario della struttura “La Residenza”, il dottor Enzo Abrigo, che immediatamente dopo la vaccinazione si è rivolto ai presenti, prima esternando la sua emozione per essere stato il primo, poi chiudendo con una battuta detta ridendo: “Adesso vado a mettermi accanto ai soccorritori, si sa mai dovessi sentirmi male”.

Successivamente è stata la volta della dottoressa Antonella Cortese, coordinatrice infermieristica della stessa struttura. Anche lei si è sottoposta al vaccino sorridendo e ha poi dichiarato di non aver sentito assolutamente dolore.

Entrambi si sono poi concessi ai diversi organi di stampa presenti per essere intervistati. Per gli amanti dei numeri, a fine operazione, sono stati 68 i vaccinati in totale, tra ospiti e operatori, nella struttura di Rodello.

Ora il vaccino BNT162b2, che dagli studi effettuati è stato dimostrato sia efficace al 95% contro il COVID-19 a partire da 28 giorni dopo la prima dose e sempre al 95% in pazienti che non avevano evidenza di una precedente infezione da SARS-CoV-2, ma anche in quelli con una precedente infezione da SARS-CoV-2, a partire da 7 giorni dopo la seconda dose, verrà destinato come da programma, prima agli operatori sanitari, agli ospiti delle residenze per anziani e via via alle persone ritenute per sintomatologie pregresse o per anzianità, maggior mente a rischio, per poi nel corso del tempo essere a disposizione di tutta la popolazione che volesse essere vaccinata.

Il messaggio finale comunque è quello di non avere timori e di sottoporsi senza indugio al vaccino.

Andrea Olimpi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium