/ Cronaca

Cronaca | 28 settembre 2020, 13:14

Incidente di Monforte, il giudice si riserva la decisione sulla convalida dell’arresto

Il verdetto potrebbe comunque arrivare già in giornata. Intanto l’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere, mentre il pubblico ministero ha disposto l’autopsia sul corpo della 67enne torinese vittima dell’investimento

Incidente di Monforte, il giudice si riserva la decisione sulla convalida dell’arresto

Potrebbe arrivare già in giornata la decisione del giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Asti Francesca Di Naro circa la richiesta del pubblico ministero Giorgio Nicola di confermare gli arresti domiciliari disposti nei confronti di Eraldo Dotto, il 42enne autotrasportatore di Carrù resosi responsabile dell’incidente che venerdì pomeriggio è costato la vita alla 67enne pensionata torinese Fiorangela Ghiglio, oltre al ferimento del compagno della donna – ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Verduno – e di altre tre turisti, trovatisi sulla traiettoria del Suv guidato dall’uomo mentre si trovavano in piazza Umberto I a Monforte d’Alba.

L’udienza di convalida della misura cautelare (Dotto è indagato per omicidio stradale, lesioni gravi e gravissime) si è tenuta in mattinata presso il palazzo di giustizia astigiano.

"Per il momento ci siamo limitati a prendere visione degli atti mentre il mio cliente si è avvalso della facoltà di non rispondere", spiega l’avvocato Alessandro Viglione del foro di Milano, difensore di Dotto, che rimarca l’estrema delicatezza del caso limitandosi a testimoniare lo stato di profonda costernazione in cui l’investitore versa in queste ore: "Il mio cliente è distrutto da quanto accaduto, il suo pensiero in questo momento è rivolto alle persone coinvolte".

Al momento ancora non si conoscono gli esiti degli accertamenti del tasso alcolemico cui l’uomo è stato sottoposto dopo l’incidente, mentre sempre questa mattina il pubblico ministero ha incaricato il medico legale Francesco Romanazzi di procedere all’esame autoptico sulle spoglie della vittima. 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium