/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 15 aprile 2019, 12:58

Alba, prorogato al 30 aprile il bando per il servizio di portiere sociale a Casa Pina

La proposta è rivolta a singoli, coppie o famiglie che abbiano voglia di dedicare un anno, o più, a un’esperienza nel sociale

Alba, prorogato al 30 aprile il bando per il servizio di portiere sociale a Casa Pina

E’ stato prorogato al 30 aprile il bando col quale la cooperativa sociale Alice ricerca un nuovo portiere per l’housing sociale di corso Canale

Il bando è rivolto a singoli, coppie e famiglie che abbiano voglia di dedicare un anno, o più, a un’esperienza nel sociale, andando a vivere in uno degli alloggi dell’housing sociale albese.

Compito del portiere, pur mantenendo i propri impegni lavorativi ed extralavorativi, è quello di occuparsi degli altri inquilini, promuovendo occasioni di incontro e socializzazione, anche sul territorio, diventando un punto di ascolto informale di bisogni e esigenze, facilitando le relazioni tra i residenti e, in questo modo, contribuendo al loro percorso verso l’autonomia. Tutto con il supporto periodico dell’equipe educativa del servizio.

L’appartamento, composto da cucina, bagno e una o due camere a seconda del nucleo selezionato, verrà dato in comodato d’uso gratuito, mentre al portiere spetterà il pagamento delle utenze (luce, gas, acqua).

Si prevede di attivare il servizio entro luglio 2019, compatibilmente con le esigenze reciproche. Per ulteriori informazioni: Alessandro Valmachino, Tel/Fax:+39 0173/33.475, mail socialhousing@coopalice.net.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium