Politica - 05 aprile 2024, 17:04

Elezioni europee, Paolo Damilano con Forza Italia: "C'è un ragionamento"

Zangrillo: "Ha caratteristiche del nostro movimento politico: è un imprenditore liberale, che ha la nostra idea di Europa"

Elezioni europee, Paolo Damilano con Forza Italia: "C'è un ragionamento"

Dopo essere stato candidato a sindaco di Torino, Paolo Damilano sogna Bruxelles.

L'imprenditore del Barolo dovrebbe candidarsi alle Europee con Forza Italia: la conferma che è in corso un dialogo serrato arrivata per bocca del ministro Paolo Zangrillo. Ieri sera in tarda serata erano poi uscite notizie di agenzia che davano il patron dell'acqua Valmora già schierato con gli azzurri.

Il successo di Torino Bellissima

"Il termine trattativa - ha spiegato Zangrillo - non è corretto: abbiamo avviato un ragionamento con lui. Damilano, negli ultimi anni, è stato uno dei protagonisti del mondo politico di Torino e ha avuto un risultato ragguardevole alle scorse Amministrative". Torino Bellissima, al debutto assoluto nelle elezioni del 2021 poi vinte dal sindaco Stefano Lo Russo, ottenne oltre l'11% delle preferenze.

Un numero ragguardevoli di voti su cui punta anche Forza Italia, forte anche del fatto che la famiglia Damilano è molto nota nelle Langhe, essendo tra i più noti produttori di Barolo. E oggi Zangrillo ha speso per il leader di Torino Bellissima parole di lusinga.

"Damilano - ha aggiunto il ministro - ha caratteristiche confacenti al nostro movimento politico: è un imprenditore liberale, che ha la nostra idea di Europa. Con lui abbiamo avviato un ragionamento: si è preso del tempo per riflettere e nei prossimi giorni la situazione sarà più chiara".

cinzia gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU