Attualità - 07 giugno 2023, 15:05

"Essere o Avere": il dittico scultoreo di Franco Sebastiano Alessandria, che invita a riflettere [FOTO E VIDEO]

Le due opere, presentate ieri in anteprima a Piozzo, saranno esposte per i prossimi mesi al belvedere di La Morra

"Essere o Avere": il dittico scultoreo di Franco Sebastiano Alessandria, che invita a riflettere [FOTO E VIDEO]

"Essere o Avere". E' questo il nome del dittico scultoreo realizzato dall'artista piozzese Franco Sebastiano Alessandria e presentato in anteprima ieri, martedì 6 maggio. 

"Sono i primi due verbi che ci insegnano a scuola - spiega Alessandria - però quasi tutti preferiscono l'avere. Così ho creato una poltrona, con simboli molto chiari, che rappresentasse l'avere e un rinoceronte, l'essenza dell'Essere. La trama del suo manto è diventata come quella di un terreno arido, un'aridità che è diffusissima di questi tempi. Sarà un forse un po' colpa dell'Avere?". 

Due opere dal forte impatto simbolico che colpiscono soprattutto per la cura nei dettagli. 

La sedia dell'avere, sui braccioli ha una valigetta ricamata stile Louis Vuitton, dalla quale escono banconote di vecchie Lire, mentre l'altro bracciolo è stretto nella morsa di un Rolex.

Sullo schienale simboli che richiamano il denaro, la massoneria, le grandi firme della moda e il tutto è incornicato da lucchetti e bombe, simbolo della corsa al potere a tutti i costi, mentre dietro sbuca la coda del diavolo. 

Sul lato opposto il rinoceronte, un'opera maestosa, che ripropone in scala reale le dimensioni dell'animale che con il suo sguardo penetrante scruta gli uomini e il loro operato.

L'estremità della sua coda è fatta di chiavi: apertura delle menti.

"Il rinoceronte è l'incarnazione dell'essere, lui è la vera potenza, - aggiunge Franco Sebastiano Alessandriaed è a rischio estinzione per colpa dell'avere. Due opere nate per riflettere".

Le due sculture sono state trasferite questa mattina a La Morra dove saranno esposte nella piazza del belvedere Unesco e dove potranno essere ammirate per i prossimi mesi.

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU