Attualità - 17 gennaio 2023, 15:28

Icardi: "Mascherina unico obbligo per visite in Rsa. Misure più restrittive solo dietro adeguata giustificazione"

L'assessore regionale: "Regione si attiene alle indicazioni nazionali. Già fatte delle segnalazioni alle commissioni di vigilanza dell’Asl, che provvedono agli opportuni accertamenti"

Luigi Genesio Icardi

Luigi Genesio Icardi

"A partire dall'inizio del 2023 il Governo ha riaperto le visite agli ospiti delle Rsa, mantenendo come unico obbligo, fino al prossimo aprile, l'uso della mascherina. La Regione Piemonte si attiene alle indicazioni nazionali. Le eventuali misure più restrittive applicate dai singoli gestori, in forza della legge nazionale, devono trovare adeguate giustificazioni. In alcuni casi, sono state già fatte delle segnalazioni alle commissioni di vigilanza dell’Asl, che provvedono agli opportuni accertamenti".

Così l'assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, in risposta a un'interrogazione in merito all'accesso di parenti e visitatori all'interno delle residenze sanitarie assistenziali.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU