Attualità - 13 giugno 2022, 16:42

Ancora qualche posto per la serata dedicata a Beppe Colla ad Alba

Dopo le iniziative dedicate a Luciano Degiacomi, a Pio Boffa e a Raoul Molinari continuano gli appuntamenti di “Per Aspera ad Astra” alle ore 20.45 nella sala storica del Teatro Sociale “G. Busca”

Al teatro sociale di Alba un altro importante appuntamento sui patriarchi del territorio

Al teatro sociale di Alba un altro importante appuntamento sui patriarchi del territorio

Martedì 14 giugno alle ore 20.45 la sala storica del Teatro Sociale “G. Busca” di Alba omaggerà Beppe Colla, produttore e grande innovatore vitivinicolo albese scomparso nel 2019.

Dopo le iniziative dedicate a Luciano Degiacomi, a Pio Boffa e a Raoul Molinari continuano quindi gli appuntamenti di “Per Aspera ad Astra”, progetto ideato da Alba Città Creativa UNESCO per la Gastronomia in collaborazione con Fondazione Radici volto a celebrare i patriarchi della creatività gastronomica locale.

Grande appassionato della sua terra, promotore della vinificazione separata e artefice della creazione delle DOC e DOCG, Beppe Colla contribuì alla stesura dei disciplinari di produzione, anticipando nei suoi vini il concetto di cru. Fu tra i fondatori, con l’amico Luciano Degiacomi, dell’Ordine dei Cavalieri del Tartufo e dei Vini di Alba, di cui divenne Gran Maestro alla morte del farmacista-gastronomo e fu anche presidente del Consorzio del Barolo e Barbaresco negli anni difficili dello scandalo del metanolo.

La serata intitolata “Annata 2030 (50ennale dell'istituzione della DOCG del Barolo) – quali sfide nel futuro del mondo del vino?” sarà quindi un’occasione per ricordare la figura di questo grande innovatore attraverso i ricordi di famigliari e amici e per riflettere sul futuro del settore vitivinicolo, sulle sue innovazioni e sul valore del passaggio generazionale all’interno delle aziende agricole.

L’assessore al turismo della Città di Alba, Emanuele Bolla, sottolinea l’importanza della serata come momento di riflessione sul futuro, anche alla luce della imminente conferenza globale sul turismo del vino che avrà sede ad Alba nel mese di settembre:

 

«Domani sera ci sarà l’importante serata dedicata a Beppe Colla, un uomo che ha saputo innovare con la sua creatività il mondo del vino, a favore del territorio. Un patriarca pietra miliare del percorso di crescita della nostra vitivinicoltura. Invito gli albese a partecipare per vivere emozioni uniche che i nostri patriarchi ci fanno ancora vivere grazie al grande lavoro dei promotori delle serate».

I video di presentazione dei patriarchi sono disponibili sul canale Youtube del Comune di Alba, e vengono pubblicati dopo le serate di presentazione: clicca qui.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU