Eventi - 28 dicembre 2021, 08:38

Le Langhe verso nuovi "Orizzonti sonori"

Il format innovativo, a cura di Gabriele Giudici, Fabrizio Molineri e Barbara Gourdain, sceglie il castello di Grinzane Cavour, sito patrimonio dell’UNESCO per il suo secondo episodio dell’edizione 2021: lo spettacolo sarà disponibile da martedì 28 dicembre sulle pagine Facebook e YouTube “Orizzonti Sonori”

Le Langhe verso nuovi "Orizzonti sonori"

Nuovi “Orizzonti Sonori” arrivano a Grinzane Cavour.

Sarà la cittadina sede del prestigiosocastello patrimonio UNESCO infatti, a ospitare il secondo episodio dell’innovativo format che siprefigge l’obiettivo di originare una perfetta alchimia tra musica e luoghi, contribuendo a darevoce al territorio, a farlo parlare di sé mediante immagini, suoni, cromie, dettagli.

Un progetto, anzi, un’intuizione di due dj e producer di levatura internazionale, Gabriele Giudici e Fabrizio Molineri, entrambi monregalesi, a cui si abbina l’estro creativo e la sensibilità estetica di Barbara Gourdain, coordinatrice dell’evento con oltre un decennio di esperienza all’attivo.

Unformat figlio del progetto “Suono di una notte di mezza estate”, quando i due producer diederovita a un brillante dj set all’ombra della torre civica di Mondovì Piazza, trasmesso in filodiffusione per le vie della città in occasione di “Aspettando i Doi Pass”.

Un piccolo assaggio di ciò che è accaduto a Grinzane è stato offerto, sempre attraverso lepiattaforme social, con la diffusione del trailer lunedì 20 dicembre, filmato visibile tuttora sulcanale YouTube e sulle pagine Facebook ed Instagram del progetto Orizzonti Sonori.

A illustrarlo ufficialmente sono gli stessi giudici, Molineri e Gourdain, che dichiarano: “Orizzonti Sonorifonda il proprio essere suuna trasmissione in streaming attraverso Facebook, utilizzato in tutto il mondo sia da utenti privati che da aziende. Il trait d’union costante resta, come per il tema artistico-musicale, quello dell’aggregazione a distanza, dando la possibilità di collegaresimultaneamente un’audience intercontinentale.

La grande immediatezza del social network e lafamiliarità sviluppata nel tempo dagli utenti nel suo utilizzo, unite a una strategia comunicativa studiata ad hoc, donano all’evento una spiccata visibilità, che, di riflesso, interessa ogni singoloente o brand coinvolto a livello organizzativo”.

Occorre sottolineare che questo appuntamentoamalgama diverse professionalità, dai dj ai musicisti classici al videomaker, tutte legate da ununico fil rouge: l’appartenenza al territorio.

Le riprese ed il montaggio video sono curati da Alberto Martinetti ed oltre ai già citati JUDICI (Gabriele Giudici) e Molinoir (Fabrizio Molineri) sono parte integrante della prima parte dello spettacolo Lorenzo Bongiovanni al pianoforte (DYME e Music portrait), Tommaso Sorba (pianoforte) e Gabriele Donegà (sassofono).

Fondamentale, per la realizzazione dello spettacolo, il supporto fornito dall’amministrazionecomunale di Grinzane Cavour, dell’ Enoteca Regionale Piemontese Cavour, del Ristorante Al Castello dello chef stellato Marc Lanteri, del service audio Ferraro e20 e dello store musicaleFuoritempo.

A sostenere il progetto sono, poi, alcuni sponsor, quali Azimut, Banca CRS, GinoSpa, Granda Led e azienda agricola Paolo Saracco, mentre, in termini di copertura mediatica, spiccano le partnership con 1001 Tracklists, nelr.it e TargatoCn.it.

GABRIELE GIUDICI

Ideatore, fondatore e main artist del progetto. Presente da quindicianni sulla scena musicale, Gabriele Giudici inizia la carriera come dj alle feste studentesche monregalesi e negli anni a venire ha la possibilità di esibirsi sui palchi di festival e club in Italia, Inghilterra, Olanda, Grecia (Rodi), Spagna (Ibiza), Croazia, Montecarlo, Costa Rica.

Nel 2014 fonda il Groove Eater Studio, dove produce, mixa e masterizza brani di musica elettronica e non. Tra gli artisti che suonano e supportano la sua musica troviamo David Guetta, Bob Sinclar, DonDiablo, Oliver Heldens, Afrojack, Albertino.

Con Molinoir e Bright Lights, cantante americana plurinominata ai Grammy, collabora ai brani “Poker Face” e “Pump It Up”, raggiungendo rispettivamente 1 milione e 4 milioni di ascolti in tutto il mondo.

A inizio 2021 viene classificato come 87esimo dj e produttore italiano più ascoltato al mondo.

FABRIZIO MOLINERI

Ideatore, fondatore e main artist del progetto. Da sempre legato adoppio filo al mondo del clubbing e degli eventi, Fabrizio Molineri inizia la sua esperienza all’età di 16 anni come PR, per poi passare ai ruoli di organizzatore e gestore. Nell’estate del2018 decide di iniziare il suo personale progetto artistico.

Con JUDICI e Bright Lights, cantanteamericana plurinominata ai Grammy, collabora ai brani “Poker Face” e “Pump It Up”, superando i 5 milioni di ascolti in tutto il mondo, raggiungendo la prima posizione nella prestigiosa chart russa “Top hits” trasmessa su Radio Edge ed entrando nelle classifiche dance di Italia, Francia, Germania, Norvegia, Portogallo, Danimarca, Sud Africa, Ucraina e Giappone. Ainizio 2021 viene classificato come 89esimo DJ e produttore italiano più ascoltato al mondo suSpotify.

BARBARA GOURDAIN

Coordinatrice del progetto, vanta oltre dieci anni di esperienza nel settore eventi. Versatile, dinamica e creativa, si contraddistingue per eventi di classe, organizzaticon passione, precisione e competenza.

È specializzata in “Destination Weddings”, ossiamatrimoni di futuri coniugi stranieri che desiderano sposarsi in Italia e, in particolare, promuove il territorio di Langhe e Roero fin dall’inizio della sua attività, guidando i suoi clienti allascoperta di questa area geografica, delle sue tradizioni e delle sue eccellenze enogastronomiche.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU