/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 08 luglio 2024, 08:30

Alba, venerdì 12 luglio la serata “Viticoltura ed Enologia sostenibile: storia del vino, i vitigni resistenti e la produzione integrata”.

Continua la serie di appuntamenti estivi con "Metti una sera al parco..."

Daniele Savio

Daniele Savio

Archiviato il primo appuntamento venerdì 5 luglio, “Gli scacchi nei secoli: gli albori, Vida e l’intelligenza artificiale”, curato dal maestro scacchista Giorgio Degiorgis torna - con un secondo appuntamento/evento - “METTI UNA SERA AL PARCO…”

VENERDÌ 12 LUGLIO, nell’area verde Vera Martini Silvano, al fondo di Corso Enotria ad Alba, a partire dalle ore 21.00 potrete assistere alla serata “Viticoltura ed Enologia sostenibile: storia del vino, i vitigni resistenti e la produzione integrata”. 

Relatori della serata saranno il prof. MARCO MOZZONE, presidente di Ambiente & Cultura-Alba Sotterranea, docente di Storia e Letteratura Italiana, curatore museologico per l’allestimento delle sale storiche del “Wine Museum” di Barolo e della mostra itinerante “Italia o Enotria: la vigna del Risorgimento”, nonché dell’omonimo libro.

DANIELE SAVIO, fondatore della cantina “Le Strette”, tra i principali fautori della riscoperta del vitigno Nascetta, attento e attivo da sempre ai temi dell’ambiente e della sostenibilità nella viticoltura.

Il dott. MARIO DELTETTO, docente e coordinatore di ALBA ACCADEMIA ALBERGHIERA, impegnato sulle tematiche legate agli ambiti del turismo e agroalimentare, interessi questi che hanno trovato una coraggiosa e felice concretizzazione nell’impianto di un vigneto di viti resistenti in Valle Varaita.

Seguirà una piccola DEGISTAZIONE (a offerta libera) con vini legati alle tematiche della serata.

In caso di maltempo, l’evento verrà rinviato a data da destinarsi.

I promotori di questo evento sono Giorgio Degiorgis, presidente dell’Associazione Culturale Luigi Parruzza (che da 7 anni gestisce la stessa Area Vera Martini) e Massimiliano “Max” Fontana, attivo nell’associazione FuturAlba e membro di Progetto Futura. “Vogliamo con queste ed altre serate - la prossima il 19 luglio sarà legata a Cesare Pavese e alla musica - rilanciare l’Area Vera Martini Silvano e renderlo un luogo importante per la cittadinanza albese e non solo: un luogo di cultura e divulgazione, di confronto e aggregazione…”

Ricordiamo che ogni sabato pomeriggio, nella casetta dell’area, è possibile partecipare alla Scuola di Scacchi tenuta dal maestro Degiorgis.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium