/ Politica

Politica | 30 giugno 2024, 11:16

Garessio, insediata l'amministrazione guidata dal neo sindaco Luciano Sciandra

Un assessorato in meno per il Comune valtanarino, sceso sotto i tremila abitanti. Fausto Sciandra nominato vice sindaco, Michele Odda assessore

Garessio, insediata l'amministrazione guidata dal neo sindaco Luciano Sciandra

Si è insediata lo scorso giovedì 27 giugno la nuova amministrazione comunale di Garessio, guidata dal sindaco Luciano Sciandra, che ha ricoperto per 15 anni il ruolo di primo cittadino di Priola. 

Dopo la convalida degli eletti il neo sindaco ha prestato giuramento di fronte ai componenti del consiglio, composto da Gianni Briatore, Monica Conterno, Matteo Ferreri, Michele Odda, Roberto Sandini, Fausto Sciandra, Andrea Tornatore (consiglieri di maggioranza); Isaac Carrara (capo gruppo "Scegli Garessio), Anna Maria Nasi e Paolo Pavarino (consiglieri di minoranza). 

"Soprattutto in questa fase iniziale, siete le nostre sentinelle. Se vedete che c’è qualche impedimento o pericolo segnalatecelo in modo da poter intervenire subito." - ha detto Sciandra, rivolgendosi ai cittadini presenti in sala - "È fondamentale per un’amministrazione condividere le scelte con la popolazione".

Essendo scesa sotto i 3mila abitanti Garessio perde un assessorato, per questo motivo il sindaco ha chiesto particolare collaborazione da parte di tutti i consiglieri. 

Nel corso del consiglio sono poi state costituite la commissione elettorale comunale e nominati i rappresentanti per l'Unione Montana Val Tanaro e Casotto, per quest'ultima sono stati scelti Roberto Sandini (maggioranza) e Isaac Carrara (minoranza). 

Il sindaco ha poi riassunto le linee programmatiche per i prossimi cinque anni di mandato che vedranno priorità ai settori ambiente, commercio, tessuto sociale e assistenza agli anziani (in questo senso è già stata costituita l'Auser, ndr), valorizzazione del paese, decoro urbano e messa in sicurezza del territorio, trasporti.

"Abbiamo sei frane, a Cerisola, Mursecco e Colma ed abbiamo bisogno di finanziamenti. L’idea di ricompattare la valle è idea che vogliamo perseguire ma tutelando l’interesse specifico di Garessio. Ragioneremo col presidente dell’Unione Alta Valle Tanaro e ne discuteremo."

È poi intenzione dell'amministrazione indire un'assemblea pubblica per la presentazione del nuovo ponte in costruzione (indicativamente nel mese di luglio). 

"Molte questioni coincidono anche col nostro programma. - ha commentato Isaac Carrara - "Prima cosa di cui sono soddisfatto è la collaborazione con gli altri comuni di valle e l’attenzione verso la popolazione. In alcuni punti vedo proposte ambiziose forze difficili da realizzare, come la realizzazione di una casa famiglia, iniziativa con costi elevati e difficilmente realizza anche per comuni più grandi. Condividiamo anche l'idea dell’assemblea pubblica per presentare la realizzazione del ponte Odasso su cui avevamo chiesto delucidazioni. Vogliamo essere gruppo di minoranza che lavora in modo costruttivo per il paese ma è nostro dovere fare verifica e sorveglianza costante su operato de l’amministrazione con serietà."

LA NUOVA GIUNTA

Il sindaco ha nominato vice sindaco Fausto Sciandra con deleghe urbanistica ambiente, verde, arredo urbano, raccolta rifiuti e servizi sociosanitari; Michele Odda assessore alle politiche giovanili, sport, promozione, turistica, manifestazioni cultura, scuola, associazionismo. Le altre deleghe rimarranno in capo al sindaco. 

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium