/ Sport

Sport | 24 giugno 2024, 11:15

Triatletica Mondovì: Nadia Porta centra il pass per il “World Championship IM”

A Nizza si è svolta la tappa francese del circuito IronMan. Porta 13^di categoria

Triatletica Mondovì: Nadia Porta centra il pass per il “World Championship IM”

 

La stagione agonistica è ormai è entrata nel vivo e continuano gli impegni per gli atleti della Triatletica Mondovì-Acqua San Bernardo che hanno partecipato a diverse competizioni sia in Italia che all'estero negli ultimi giorni.

Sabato 15 giugno Aldo Bongiovanni ha partecipato al 39° Triathlon Internazionale di Bardolino, super classico della stagione agonistica italiana su distanza olimpica (1.5 km nuoto 40 km bici 10 km corsa) concludendo il percorso in 2h35’08”, 427° assoluto, 63° in categoria M3.

Domenica 16 a Nizza infatti si è svolta la tappa francese del circuito IronMan che ha visto oltre 4.000 i partecipanti equamente divisi sulla distanza Lunga e Media per uno spettacolo nello spettacolo. Una giornata soleggiata e con poco vento, ha accompagnato gli atleti su un tracciato già notoriamente impegnativo.

Alla trasferta transalpina ha preso parte anche una delegazione della Triatletica Mondovì Acqua S. Bernardo impegnata sulla distanza “iron” (3,8 km nuoto – 180 km bici – 42 km corsa). Il migliore dei monregalesi è stato il Michele Doneddu che ha completato la sua fatica in 11h06’29” piazzandosi al 357° posto assoluto. Alle sue spalle il capitano Fabrizio Moscarini conclude il suo 6° iron in 11h28’49” che gli permette un piazzamento nella top ten di categoria (6° posto MM65). Termina la prova anche Alberto Ribezzo in 12h22’22” migliorandosi di quasi un’ora rispetto all’anno scorso.

Tra le donne Nadia Porta, al debutto sulla distanza lunga, si toglie la soddisfazione di tagliare al traguardo al 13° posto di categoria con il tempo di 12h32’35” piazzamento che le ha permesso di ritirare per il secondo anno consecutivo il pass per il “World Championship” (dopo lo scorso anno su distanza 70.3 a Lahti in Finlandia) che si svolgerà nel mese di settembre proprio sulle strade francesi:

“Sono provata – commenta a caldo la Porta - emozionata e felice per aver terminato questa mia prima esperienza, con la soddisfazione di poter prendere parti alla finale del circuito I.M.: è davvero un traguardo inaspettato che mi riempie di gioia e che voglio condividere con la mia squadra perchè mette tutti noi nelle condizioni migliori per poter fare bene”.

Nelle stesse ore anche Alessandro De Tommaso, romano ma tesserato con i colori della Triatletica Mondovì ha portato a termine l’Ironman Kaernten-Klagenfurt in Austria con un ottimo 11h51’32”.

Venerdì 21 giugno, invece, al velodromo di Torino si è svolta la “Night Tri” gara di squadra a gara prevedeva, in staffette da 6 a 10 atleti, 200 metri a nuoto, 4 km in bici e 1.2 km di corsa da ripetersi per 12 ore. Al via due portacolori della triatletica Mondovì Luca Turchi e Giorgio Ganzinelli che hanno gareggiato insieme alla Trivivi fossano classificandosi secondi assoluti

È stata un’esperienza nuova, faticosa e divertente perché gareggiare in più frazioni non è semplice specie con poco riposo tra un giro e l’altro!

Per informazioni su quote, allenamenti, agevolazioni (come ad esempio la doppia tessera Fidal e Fitri con utilizzo annuale pista di atletica del Beila, o per la bike card, convenzione con la piscina) è possibile inviare una mail all’indirizzo triathlon@atleticamondovi.net.


comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium