/ Politica

Politica | 24 giugno 2024, 12:06

Nessun candidato a Saliceto, il sindaco uscente: "Ringrazio tutti. Buon lavoro al nuovo commissario"

Una lettera con la quale Luciano Grignolo saluta i suoi concittadini e quanti hanno collaborato con lui

Luciano Grignolo

Luciano Grignolo

Una situazione quasi unica, quella di Saliceto, paese della Valle Bormida con 1200 abitanti dove, all'ultima tornata amministrativa, non si è presentato nessun candidato.

Il Comune è quindi commissariato in quanto non ha un nuovo sindaco. E non si è ripresentato nemmeno il sindaco uscente, che ha inviato una lettera di ringraziamento a tutte le persone con cui ha lavorato in questi cinque anni. Non mancano gli auguri di buon lavoro al commissario che gestirà il paese. 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

Cari concittadini,

a conclusione del mio mandato desidero esprimere un mio pensiero. È stato un viaggio impegnativo ma anche entusiasmante.

Sono stati 5 anni di costante lavoro al servizio del territorio e della popolazione che ho sempre cercato di accogliere personalmente con una presenza giornaliera e costante.

Con l’amministrazione abbiamo affrontato fin da subito calamità naturali (alluvione dell’autunno 2019) e Pandemia (2020/2022).

Abbiamo costruito progetti e trovato risorse; tante cose fatte, altre da completare.

Abbiamo realizzato numerose iniziative con entusiasmo, sacrificio ed umiltà.

Abbiamo sempre messo davanti ad ogni decisione il bene della comunità ed io, personalmente, ho voluto, come faccio sempre, mettere il cuore in ogni azione, in ogni decisione, ed in ogni cosa che ho cercato di fare il meglio per il mio e per il nostro paese.

Sono grato a tutti i salicetesi, sia alla stragrande maggioranza con i quali ho avuto un eccellente rapporto e che mi hanno dato tanta fiducia, sia a quei pochi che, per mio demerito o per loro posizione, non mi hanno sostenuto nello svolgimento del mio compito in questi anni.

Sono grato per avermi consentito di rappresentare il paese in questi 5 anni e mi scuso sinceramente per gli errori che possa aver commesso e per ciò che non sono riuscito ad organizzare e realizzare.

Desidero ringraziare le Aziende del nostro territorio che hanno donato il loro lavoro in sordina ma con grande generosità, ne cito solo alcune RECAR (struttura luminosa installata nella rotonda del paese), MULTIVETRO (realizzazione di infissi all’interno del castello), Impresa GARELLO (sempre disponibile alle nostre richieste), tutti i commercianti che hanno contribuito nelle varie manifestazioni, sicuramente ne avrò dimenticate alcune e mi scuso.

Ringrazio vivamente tutto il personale del Comune che, sin dai primi giorni, ha avuto la forza e la pazienza di sopportarmi per 5 anni e che mai mi ha fatto mancare il proprio aiuto, la propria disponibilità, la propria competenza e perché no, anche la propria amicizia; senza la loro collaborazione nulla sarebbe stato possibile.

Ringrazio tutti gli amministratori comunali della maggioranza, il Vicesindaco Dotta, l’assessore Genta e i consiglieri dell’opposizione rappresentati dal capogruppo Iovinelli, il mettere in discussione alcune decisioni con una critica costruttiva ci ha permesso di migliorare per poter fare sempre il meglio per la collettività.

Ringrazio anche chi ha criticato (ma ovviamente solo chi lo ha fatto) in maniera educata ed utilizzando i giusti canali.

Ringrazio le Forze dell’ordine, coordinate dal LGT Gimignani Simone con il quale abbiamo affrontato e portato a termine situazioni di criticità .

Ringrazio il Dirigente scolastico, Dott. Boveri, che a Saliceto ha permesso e stimolato molte iniziative scolastiche sul territorio.

Ringrazio Don Meo per la sue iniziative a favore della nostra collettività ed in modo particolare rivolte ai giovani e per la sua preziosa collaborazione.

Ringrazio le varie Associazioni in modo particolare AIB, Alpini, CRI, Associazione Don Salvatico e tutti quelle che, a diverso titolo, si sono prestate in svariate occasioni; a tutti i componenti auguro di non perdere mai di vista l’obiettivo finale, che è il bene di Saliceto, evitando personalismi ed inutili contrasti che portano inevitabilmente a malumori e malesseri sicuramente poco costruttivi.

Al nuovo Commissario auguro buon lavoro ed affido fiducioso il Comune con il bilancio in ordine e, al futuro Sindaco, di costruire un gruppo di lavoro ricco di disponibilità, professionalità e sempre in costante aggiornamento e sinergia con la popolazione.

Infine, il mio grazie autentico va agli amici e a tutti i cittadini esortandoli ad unirsi ed essere coesi per far crescere e volare in alto il nostro paese.

Per ultimo ringrazio i miei familiari per la pazienza che hanno dimostrato in questi 5 anni senza farmi pesare il tempo sottratto a loro per i miei impegni istituzionali; per recuperare le carenze passate cercherò di dedicare più tempo a loro, a mia moglie ed ai miei meravigliosi nipoti Giulio e Teresa.

Luciano Grignolo

al direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium