/ Sport

Sport | 22 giugno 2024, 17:08

Corsa in montagna: Matteo Bagnus conquista il bronzo con la squadra maschile azzurra nell’International Under 18 Mountain Running Cup

Il portacolori della Podistica Valle Varaita nono e migliore tra gli azzurri

La squadra maschile under 18 dell’Italia (foto Gulberti/WMRA . sito fidal piemonte)

La squadra maschile under 18 dell’Italia (foto Gulberti/WMRA . sito fidal piemonte)

Un’azzurra sul gradino più alto del podio nell’International Under 18 Mountain Running Cup in Spagna, ad Aguilar de Campóo, dove l’Italia conquista anche il bronzo con la squadra maschile.

A vincere tra le allieve è Licia Ferrari che balza al comando in vetta alla salita e poi aumenta il vantaggio nella parte finale in discesa. La giovane trentina arriva a braccia alzate, sventolando la bandiera tricolore, con il tempo di 27:49 sul tracciato di 6,2 km con 230 metri di dislivello. Tre settimane dopo il bronzo nella prova “uphill” con la squadra under 20 e il settimo posto individuale agli Europei di Annecy stavolta la diciassettenne dell’Atletica Valchiese, allenata da Ennio Colò, riporta l’Italia al successo nel “Mondialino”, il quarto oro al femminile in 17 edizioni (Beatrice Curtabbi nel 2009, Nadia Battocletti nel 2017 e Katja Pattis nel 2019 i precedenti).

È di venticinque secondi il distacco della spagnola Marina Pujalte (28:14), terza la svizzera Anna Hirzel (28:16).

Più dietro le altre azzurre: 26esima Alice Gastaldi (31:04), 29esima Matilde Mologni (31:11) e 40esima Paola Parotto (32:02) con la quinta posizione nella classifica per team a 56 punti. Vincono le padrone di casa della Spagna (18) davanti a Stati Uniti (28) e Scozia (33), quarta la Francia (36).

Nella gara maschile la formazione italiana chiude al terzo posto per mettersi al collo la medaglia di bronzo con 35 punti.

Il migliore è il piemontese Matteo Bagnus, nono in 24:28, poi dodicesimo Christian Piana (24:46) e quattordicesimo Pietro Ruga (25:01), mentre finisce 25esimo Stefano Perardi (26:15). Oro agli Stati Uniti (18 punti), argento per la Francia (32), quarta l’Inghilterra (36) a un solo punto dagli azzurri nell’evento andato in scena sul territorio di Montaña Palentina, nella comunità autonoma di Castiglia e León, a poco più di mille metri di quota.

Sul traguardo festeggia la vittoria il francese Emilien Simoneau (23:59) seguito dal messicano Jhonnatan Reyes (24:10) e dallo statunitense Dylan Blair (24:11).

fidal piemonte

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium