/ Curiosità

Curiosità | 22 giugno 2024, 20:00

A Venasca è arrivato Orazio!

In Valle Varaita il giovane dromedario, di 4 anni, nato in cattività

A Venasca è arrivato Orazio!

Da pochi giorni, percorrendo la Valle Varaita, poco dopo il centro abitato di Venasca, sarà possibile vedere Orazio brucare nei prati. Ma chi è Orazio? Un giovane dromedario, di 4 anni, nato in cattività.

I dromedari possono vivere fino a 50 anni in cattività, mentre nel loro ambiente naturale faticano ad arrivare a 40. Esistono solo due allevamenti in tutta Italia, uno a Sondrio e uno nel Sud Italia. Orazio è arrivato, grazie a Ugo Ferro, commerciante di animali esotici, un caro amico di Dayana, proprio dal Nord ed è stato allevato con amore e attenzione.

Dopo il suo arrivo si è subito adattato al nuovo ambiente, ha trovato una casetta tutta per sé, un grande recinto dove correre libero, circondato da affetto e attenzioni.

Dayana, la proprietaria, gestisce un centro dove è possibile entrare in contatto, oltre che con gli equidi, con molti animali. La sua è una passione, un sentimento grande nei confronti di questi animali che l’accompagnano da molto tempo.

Il fatto che sia nato in cattività lo ha reso, fin da subito, adatto al contatto e desideroso di attenzioni. Il suo pelo sta cadendo, visto il caldo in arrivo, e durante l’inverno rimetterà una folta pelliccia che gli consentirà di non sentire il freddo.

Dayana sta dedicando molto tempo a conoscere questo nuovo arrivo. Un animale goffo, grande, curioso, goloso di verdura e frutta, che con il suo lungo muso fa sorridere solo a vederlo. Si tratta di un grande animale con una caratteristica gobba sul dorso, capace di percorrere fino a 150 km in 15-20 ore, andando tra gli 8 e i 20 km orari.

Il lavoro di Orazio, in questo posto, non sarà quello dei suoi cugini sfruttati  o macellati nel loro Paese di origine, qui potrà oziare e mangiare in pace e tranquillità.

Si è fatto un lungo viaggio per arrivare fino a qui, in questo centro, dove potrà incontrare persone e ricevere affetto.

Non sarà solo in questa sua nuova casa: infatti qui ci sono anche cavalli, alpaca e piccoli animali da conoscere (https://www.instagram.it/lafenice2lalanadicria). Si possono trovare scoiattoli, cincillà, caprette e galline, cani della prateria, cavie, puzzole e pappagalli, insomma si può trascorrere un pomeriggio con tutta la famiglia e scoprire un posto nuovo ai piedi delle montagne. 

In questo piccolo parco, inoltre, si possono fare passeggiate nel bosco, dei  mini trekking di 4 chilometri, in compagnia degli Alpaca, e partecipare al curioso “AperiAlpaca!”, per avvicinarsi a questo animale da cui si ricava ottimo filato, che Dayana trasforma in meravigliosi cappelli. Non mancano posti per fare merenda e rilassarsi all’ombra.

"Perchè hai voluto portare questo animale qui?", ho chiesto a Dayana.

“Per farlo conoscere, per dargli una casa dove poter essere coccolato e riempito di tutte le attenzioni di cui necessita, per vivere sereno e godersi la vita senza maltrattamenti o sfruttamenti!”, mi ha risposta con un sorriso.

Andate a conoscere Orazio e passate qualche ora nella natura, con i vostri figli, in compagnia di Dayana che di ogni animale conosce nome, storia e vi saprà portare nel suo piccolo grande mondo! 

Cinzia Dutto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium