/ Sport

Sport | 21 giugno 2024, 09:41

Supermoto: presentato a Busca il mondiale S1 GP del Piemonte

Lo spettacolare evento avrà luogo sabato e domenica 29-30 giugno presso l’impianto buschese

Il pubblico ed i relatori dell'evento

Il pubblico ed i relatori dell'evento

Busca, 20 giugno. Il salone situato al terzo piano della palazzina del Kart Planet di Busca ha ospitato, nella serata di giovedì scorso, la presentazione del “S1 GP del Piemonte”, seconda gara del Campionato Europeo, Mondiale e Legends Cup Supermoto, che avrà luogo sabato e domenica 29-30 giugno sul Circuito Internazionale di Busca.

Presenti al tavolo dei relatori Alessandro Erzegovaz, Genaral Manager del Promoter Xiem, Cesare Speranza, membro del direttivo Moto Club Busca, nonché comproprietario della pista, il neo sindaco di Busca Ezio Donadio ed il consigliere regionale Paolo Bongioanni.

Nei loro interventi sono stati ricordati gli oltre dieci anni di presenza del mondiale supermoto sulla pista di Busca, che hanno richiamato numerose presenze, con relativo incremento del turismo locale, grazie agli sforzi fatti per renderla sempre più adeguata alle esigenze di mezzi e piloti, che rappresenteranno una quindicina di nazioni. Cesare Speranza ha inoltre ringraziato tutti gli Sponsor che hanno reso possibile la continuità di questi eventi ad alto livello.

Oltre alle classiche gare dell’europeo e del Mondiale Supermoto, riservate a S1GP, S4 e SMJunior, il Promoter Xiem ha presentato quest’anno una novità. Si tratta della Supermoto Legends Cup, imperniata su due prove, riservata ai conduttori over 40 che abbiamo partecipato ad almeno un Gran Premio mondiale nel corso della loro carriera. La prima prova è stata disputata nel mese di aprile ad Albaida (Spagna), mentre la seconda è in programma proprio sulla pista buschese, dove scenderà in pista anche il pilota locale Mauro Cucchietti.

Il programma della manifestazione prevede l’inizio delle prove libere delle classi S4, S1 GP, a SM Junior, SM Legends Cup, della Superpole S1GP e gara 1 della S4 al sabato, mentre alla domenica i piloti scenderanno in pista già alle 8,50 per il warm up e per le gare, che si susseguiranno fin verso le 16,30, seguite dalle premiazioni, confidando nelle favorevoli condizioni atmosferiche, che fino ad ora sono state un po’ ballerine, promettono spettacolo assicurato.

diemme

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium