/ Cronaca

Cronaca | 13 giugno 2024, 18:09

Tragedia sul lavoro a Saluzzo: operaio 51enne perde la vita cadendo dal tetto di un capannone

L’incidente nel pomeriggio in regione Bronda. L’uomo, residente a Moretta, sarebbe stato impegnato a posizionare i presidi di sicurezza per un successivo intervento di rimozione dell’amianto

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

E’ un operaio di 51 anni, Ilie Boboescu, classe 1972, di nazionalità romena, residente a Moretta, la vittima del tragico incidente sul lavoro verificatosi nel pomeriggio di oggi, giovedì 13 giugno, in un cantiere edile di regione Bronda a Saluzzo

L’uomo, dipendente di una ditta di Piasco, è deceduto a seguito alle lesioni subite cadendo dal tetto di un capannone, proprietà di un'azienda agricola locale. Secondo le prime informazioni giunte dal posto l’operaio sarebbe stato impegnato nella posa dei presidi di sicurezza necessari alla realizzazione di successivi interventi di rimozione dell’amianto dalla copertura, quando sarebbe precipitato al suolo. 

Purtroppo inutili i soccorsi prestati dal Servizio di Emergenza Regionale 118. Sul posto sono presenti i militari della locale Compagnia Carabinieri e i funzionari dello Spresal, il servizio di prevenzione infortuni dell’Asl Cn1.

Toccherà loro compiere i rilievi necessari ad accertare l’esatta dinamica del tragico fatto costato la vita all’operaio, sulla salma del quale la Procura della Repubblica di Cuneo ha disposto un accertamento autoptico.  

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium