/ Eventi

Eventi | 01 giugno 2024, 18:08

I portici salvano il Cuneo Pride: il temporale non ferma la rumorosa e colorata sfilata [FOTO e VIDEO]

Un migliaio i manifestanti. Tra loro anche Natascia Maesi, presidente nazionale Arcigay, assieme a Elisabetta Sollazzi, presidente di Arcigay Cuneo

I portici salvano il Cuneo Pride: il temporale non ferma la rumorosa e colorata sfilata [FOTO e VIDEO]

Il violento temporale, con annessa breve grandinata, non ha fermato il Cuneo Pride, partito verso le 16.15 da piazza della Costituzione.

Il corteo, al grido "noi non ci fermiamo", si è quindi trasferito sotto i portici, dove ha sostato a lungo, all'altezza di corso Vittorio Emanuele, angolo corso Nizza, senza interrompere, però, le percussioni, che hanno accompagnato la manifestazione.

Quest’anno, infatti, non è stato previsto alcun carro con la musica amplificata ma sono stati i partecipanti ad attivarsi con tamburi e percussioni di ogni genere a dare il ritmo al corteo. 

Giugno è il mese del Pride. Oggi il terzo evento in città, con arrivo lungo corso Nizza fino al Parco della Resistenza. Presente anche Natascia Maesi, presidente Nazionale Arcigay. Qui le sue parole

 

Il termine “pride”, orgoglio, celebra la volontà di ribellarsi ad una realtà di vergogna e oppressione vissuta da molte persone LGBTQIA+ per decenni. Si rivendica, infatti, la dignità e il diritto di vivere apertamente la propria identità e sessualità

La festa si concluderà in Birrovia con aperitivo/cena, Dj Fede alla console per tutta la sera.

Barbara Simonelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium