/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2024, 09:00

Japan Show Cremona: Chiude l'edizione 2024 all'insegna della crescita, un evento culturale alla scoperta del Giappone che ha appassionato tutti

Grande partecipazione da parte del pubblico ai numerosi eventi e incontri che si sono alternati nel week end dai workshop di Origami e di Kusudama, ai i mini corsi di lingua giapponese della scuola Kotodama

Japan Show Cremona: Chiude l'edizione 2024 all'insegna della crescita, un evento culturale alla scoperta del Giappone che ha appassionato tutti

Si è conclusa ieri a CremonaFiere la terza edizione di Japan Show la kermesse interamente dedicata alla cultura Giapponese e Italian Koi Expo - Campionato Internazionale di carpe giapponesi.

Grande partecipazione da parte del pubblico ai numerosi eventi e incontri che si sono alternati nel week end dai workshop di Origami e di Kusudama, ai i mini corsi di lingua giapponese della scuola Kotodama; dai workshop di Orizome, l’arte della tintura della carta giapponese a quelli di preparazione di sushi e gyoza, ma anche laboratori di stampa Mokuhanga, la tecnica tradizionale giapponese di incisione su legno e di Chochin per la creazione di lanterne. Oltre a numerose dimostrazioni di Arti Marziali, con esibizioni di Iaido, Karate, Aikido e tecniche di combattimento che rispecchiano la tradizione dei Bushi, i guerrieri del Giappone feudale con Maestri e allievi di numerose scuole e Dojo come il Clan Bushido di Brescia; la Ten-no Karate Do e K.S.D.A. Academy; l’Aikido Budo Brescia e l’Associazione Shinbu Kai. E poi tante le esibizioni di danza, vestizione del Kimono, cerimonia del tè, pittura Sumi-e e molto altro.

Ospiti d’eccezione, l’influencer Kenta Suzuki che per la prima volta a Cremona ha incantato il pubblico del Japan Show raccontando curiosità e aneddoti della cultura giapponese e Yoshie Nishikawa con la sua preziosa mostra fotografica “Mono no Aware”.

Ma le sorprese non sono finite, si è svolta anche la premiazione del Koi Show il Campionato internazionale di carpe giapponesi cuore pulsante di Italian Koi Expo, con 37 vasche gara e oltre 180 esemplari iscritti da tutta Europa.

L’Italian Koi Expo ha visto sfidarsi carpe di 16 varietà: Kohaku, Sanke, Showa, Bekko, Utsuri, Asagi, Sushui, Koromo, Goshiki, Kawarigoi, Hikarimuji, Hikarimoyo, Hikari-Utsuri, Tancho, Ginrin, Doitsu. A valutarle sono statei giudici ZNA di fama internazionale: Rudi Van Den Broeck (Belgio), Ronald Stam (Olanda), Niko Bellens (Belgio) e Ruud Besems (Olanda). decretando i vincitori.

"Questo evento è nato durante le fasi conclusive della chiusura imposta dall’emergenza sanitaria - dichiara il Presidente di CremonaFiere, Roberto Biloni - Insieme a IKA abbiamo voluto proporre un appuntamento nuovo e innovativo in linea con il Piano di Sviluppo di Cremonafiere che vede l’inserimento nel nostro calendario di eventi, sempre di qualità, ma destinati anche al grande pubblico. Quest’ultimo aspetto è una delle strategie messe in campo per la crescita e lo sviluppo di CremonaFiere e quello che abbiamo visto in questi giorni conferma che siamo sulla strada giusta per creare nuovi eventi con positive ricadute su tutto il territorio."

“Sono felice di aver ritrovato l’appoggio e l’entusiasmo di una grande squadra per riportare un evento così importante in Italia – spiega Luca Degani, Presidente di IKA (Italian Koi Association -. Ringrazio CremonaFiere per la fiducia e la preziosa collaborazione. Il lavoro di squadra è un valore aggiunto nella realizzazione di una Manifestazione della portata di Italian Koi Expo”.

Appuntamento a maggio 2025 con la prossima edizione di Italian Koi Expo e Japan Show.

L’evento è organizzato CremonaFiere, e IKA (Italian Koi Association).

Maggiori informazioni e il programma eventi completo sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento: www.japanshow.it

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium