/ Sport

Sport | 17 maggio 2024, 17:41

Atletica: Pietro Riva e Anna Arnaudo tornano in gara sui 10000 metri

A Londra i due campioni cuneesi tornano a correre sulla distanza una settimana dopo aver conquistato il tricolore a Potenza

(foto fidal grana)

(foto fidal grana)

A Londra la borgarina Anna Arnaudo (Battaglio CUS Torino) e l'albese Pietro Riva (Fiamme Oro) tornano a correre sui 10.000 metri una settimana dopo aver conquistato il tricolore a Potenza. 

Per entrambi i campioni nazionali stavolta l’obiettivo è soprattutto sul cronometro, in caccia di progressi, con lo sguardo rivolto verso gli ormai imminenti Europei di Roma (7-12 giugno).

Si corre sulla pista di Parliament Hill, in un evento che da diverse stagioni è allestito per mettere i partecipanti nelle condizioni di poter rendere al massimo: lepri e indicatori luminosi, oltre a tanta musica e al tifo degli spettatori assiepati sulle transenne, vicinissimi agli atleti.

Il piemontese delle Fiamme Oro può puntare a riscrivere il suo primato di 27:50.51, ottenuto due anni fa in occasione del brillante quinto posto europeo a Monaco di Baviera, già avvicinato a metà marzo con 27:55.19 a San Juan Capistrano, in California.

Anche per la 23enne del Battaglio Cus Torino il record personale risale al 2022 quando riuscì a siglare il tempo di 32:09.54 in Coppa Europa a Pacé, in Francia, e domenica ha dimostrato di essere in buona forma con il 32:40.81 vincente

fidal piemonte

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium