/ Politica

Politica | 13 maggio 2024, 09:16

Per la prima volta a Bra la cultura queer si celebra con CASA PRIDE

L’evento vedrà anche la partecipazione di Chiara Ghibaudo e Davide Mattiello, due figure chiave nel panorama sociale e culturale, che interverranno con le loro preziose testimonianze

Per la prima volta a Bra la cultura queer si celebra con CASA PRIDE

Con orgoglio ed emozione si annuncia la prima edizione di CASA PRIDE, un evento che celebra la cultura e l’identità queer. L’evento si terrà oggi (lunedì 13 maggio) alle ore 18.30 presso il Cortile dell’ARCI in Via Audisio 5, un luogo simbolico per l’inclusione e la diversità.

Ci onora avere come ospite d’eccezione Alessandro Zan, attivista e politico noto per essere il padre della legge omonima. Zan arricchirà l’evento con un dialogo sul suo ultimo lavoro letterario, “E noi splendiamo, invece. L’Italia che esiste e che resiste”, pubblicato da Sperling & Kupfer. La sua voce è stata fondamentale nella lotta per i diritti e la sua presenza rappresenta un momento di riflessione e ispirazione.

L’evento vedrà anche la partecipazione di Chiara Ghibaudo e Davide Mattiello, due figure chiave nel panorama sociale e culturale, che interverranno con le loro preziose testimonianze.

CASA PRIDE è un’iniziativa del comitato Casa Pride, in collaborazione con Radio Bra on the Rocks, che si impegna a promuovere la visibilità e l’accettazione della comunità LGBTQ+ nella società.

Invitiamo la cittadinanza a partecipare a questo storico evento. Unisciti a noi per una serata di celebrazione, dialogo e comunità.

Per maggiori informazioni, contattare: Davide (+39 333 1412579)

informazione politica elettorale

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium