Eventi - 13 aprile 2024, 07:25

Appuntamenti primaverili nella Granda per questo fine settimana di sole

Fiera di Primavera a Mondovì, "Fiori... Golosità del Monviso" a Barge, Giornata della Meteorologia 2024 a Busca, Festa dei “micun” a Belvedere Langhe, Cantè j’euv a Maddalene di Fossano, Walking Tour a Cherasco, attività all’aperto, castelli da visitare, musica, musei aperti, mostre e appuntamenti culturali: ecco alcune delle tante iniziative in programma per sabato 13 e domenica 14 aprile

Appuntamenti primaverili nella Granda per questo fine settimana di sole

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione per eventuale maltempo. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

 

Eventi e manifestazioni

Sabato 13 e domenica 14 aprile dalle 9 alle 19 Mondovì vive il tradizionale appuntamento con la Fiera di Primavera. Breo ed il suo centro storico ospitano le esposizioni tradizionali con le bancarelle del Gran Mercato di Primavera, le vetture nuove e usate, cicli e motocicli, macchine agricole, autocarri e attrezzi per il giardinaggio, moto e motori, tecnologie e prodotti per la casa, l’arredo, le energie rinnovabili e attività per il tempo libero, nonché prodotti tipici agricoli ed artigianali. Ci saranno importanti vivai di livello nazionale, come il vivaio torinese Anna Peyron di rose antiche, ortensie e clematidi, produttori pistoiesi di erbacee perenni e fiori stagionali, un floricoltore sanremese di fiori recisi, altri vivai prestigiosi provenienti dalla Sicilia, erbe aromatiche in una incredibile gamma di specie e varietà, dal Lazio agrumi, olivi e piante mediterranee. Per l’intero fine settimana il maestro giardiniere televisivo Carlo Pagani terrà lezioni, dispenserà̀ consigli e guiderà̀ laboratori, in dialogo con gli appassionati di giardinaggio. Durante la fiera saranno proposte quattro visite guidate gratuite alla città. Ampia e variegata l’offerta per le famiglie e per i più piccoli. Con i laboratori e alla fattoria didattica in piazza Ferrero, vi saranno appositi laboratori al Museo della Stampa, le aree gioco con gonfiabili, prove di mountainbike, simulazione di zip‐line, baseball, palestra di arrampicata e canoa e lo spazio di presentazione del progetto “Bimbingamba”. Info e programma completo su: https://vivimondovi.it/fiera-di-primavera

 

Appuntamento a Barge nel fine settimana con "Fiori. . . Golosità del Monviso" con tanti eventi in programma.  Sabato 13 aprile alle 18.00 si inizia con Aperiflower: aperitivi, birre e buona musica sotto il Palaflowers. Seguirà la gran grigliata di carne e poi Dj set "Tutti a 90".

Domenica 14 aprile dalle 8 alle 18 sarà allestito il mercato florovivaistico, hobbistico e non solo in Piazza San Giovanni. Dalle 9 ci sarà il mercatino scambio-baratto. Alle 10 appuntamento con Fit Dog Barge, camminata con i cani con partenza da Piazza della Madonna.

Alle 12.00 si potrà pranzare sotto il Palaflowers in Piazza Garibaldi con i migliori prodotti tipici del territorio. Alle 14.30 si potrà aderire alla sfilata canina amatoriale aperta a tutti.

Dalle 9 alle 18 sarà allestita l’area dedicata ai cani con professionisti cinofili, veterinari, educatori cinofili e tanto altro. Dalle 9 alle 18 si potrà visitare la mostra delle Supercar sotto l’Ala Mercatale e durante la manifestazione si potrà volare in mongolfiera. Info e programma completo: www.facebook.com/prolocobarge

 

Prosegue sabato 13 aprile a Busca la 13ª edizione della Giornata della Meteorologia 2024 - "Vestiamo il clima con i colori della natura". Obiettivo della manifestazione è sviluppare un programma educazionale ed informativo con particolare focus didattico ed informativo sulla comprensione dei segnali del tempo e del clima nelle nostre attività all'aperto con la scoperta dei segreti della natura, attraverso i suoi colori. A partire dalle 8.30 presso il Parco Museo dell'Ingenio, Balloon Days sono in programma voli in mongolfiera al cospetto del Monviso, con il volo di un ragazzo diversamente abile sulla mongolfiera speciale “ air duo chiar “ , che invece della cesta ha due seggiolini affiancati. Info: https://giornatameteo.com

 

A Belvedere Langhe appuntamento domenica 14 aprile con la Festa dei “micun” nell’Oratorio di San Sebastiano con la Confraternita dei Battuti Bianchi. Alle 15.30 è prevista la celebrazione eucaristica seguita dalla processione con la statua del Santo. Al termine verranno distribuiti i micun, il pane benedetto. Info: www.comune.belvederelanghe.cn.it

 

A Maddalene di Fossano torna Cantè j’euv, festa itinerante tra le cascine, tra canti, brindisi e buon cibo. Un modo per salutare l’arrivo della primavera e stare insieme in perfetto “stile Maddalene”.
Il ritrovo sarà di fronte alla bocciofila frazionale alle 20 per un aperitivo a base di uova ripiene, affettati e tomini al verde. Di lì si partirà per il viaggio gastronomico-cantereccio alla scoperta delle cascine e dei casali della zona. Ogni tappa, ovviamente, sarà accompagnata da degustazione di vini Dop piemontesi e ci sarà il rito delle uova in ogni aia che verrà toccata. I cantori capitanati dagli Amis d’la Madlana busseranno all’uscio e quando la padrona di casa darà il benvenuto, si accenderanno le luci e ricomincerà la festa. Prenotazioni sino ad esaurimento posti.

Info: www.facebook.com/AssociazioneTuristicaProLocoMaddalene

 

A Cherasco nel fine settimana sono in programma la Festa del Cristo Risorto e la Fiera del vitello grasso. La Festa del Cristo Risorto si tiene quindici giorni dopo la Pasqua e segna l’inizio della stagione agraria. Domenica 14 aprile la processione religiosa attraverserà le vie del centro storico alle 16.00. I ristoranti locali offriranno piatti tradizionali come la salsiccia al Barolo e le pregiate frattaglie del quinto quarto. Dalle 9.00, in piazza degli Alpini, si potranno potrà ammirare l’esposizione di pregiati capi di razze bovine.

Sempre domenica inizieranno i Walking Tour con "Le tante vite di Cherasco", un'esperienza fra i luoghi di culto e arte. Si esploreranno i monumenti che hanno reso la città famosa nel corso dei secoli, con una merenda conclusiva a base di prodotti locali. Appuntamento alle 16.00 presso l'ufficio turistico. Costo 5 euro. Prenotazione obbligatoria.

Info: www.facebook.com/Ufficio.Turistico.Cherasco

 

A Moretta domenica 14 aprile è in programma “Il feudo”, una pedalata attraverso le strade del paese, alla scoperta della storia e dei segreti delle famiglie Acaja e Solaro, protagoniste della storia passata non solo di Moretta, ma di diversi altri centri parte dell’associazione Octavia. Un’occasione per abbinare la conoscenza del territorio e della storia locale ad una salutare passeggiata in bicicletta. Il ritrovo è in programma alle 15 di fronte al Santuario della Beata Vergine del Pilone. La partecipazione è gratuita. Info: www.facebook.com/AssociazioneOctavia

 

A Borgo San Dalmazzo l’associazione “Sidhe” ha organizzato “I fiori e la magia della via dei boschi”, due giorni di festa per scoprire uno degli angoli più suggestivi della città.

Sabato 13 aprile alle 19 sono in programma la cena sotto il padiglione (15 euro), l’esibizione della corale “La Ciastela” che propone i canti della tradizione alpina e il “Flower Party” con DJ BTRK.

Domenica 14 aprile si apre alle 9.30 con la camminata “Cammina e respira”. Dalle 9.30 via dei Boschi si animerà di artisti del legno, artigiani, bancarelle espositive con prodotti tipici e dimostrazioni dal vivo. Da non perdere l’esibizione di “chainsaw carving”, raduno di artisti della motosega con la presenza di una quindicina di virtuosi del settore, tra i più rappresentativi del panorama italiano del “carving”. Alle 11.30 presentazione e inaugurazione dell’associazione “Sidhe” (nata con l’intento di valorizzare il territorio) cui farà seguito (a partire dalle 12) il pranzo sotto il padiglione. Per tutta la giornata voli panoramici in elicottero, passeggiate con gli alpaca, truccabimbi, servizio bar, i giochi di una volta con Prezzemolo, esposizione di trattori d’epoca, 3° incontro di fisarmoniche e laboratorio “Le mani in terra”.

Locandina con info: www.facebook.com/UfficioTuristicoBorgoSanDalmazzo

 

Domenica 14 aprile è in calendario il Mercatino dell'antiquariato e artigianatoMonforte d'Alba. Artigiani e creativi esporranno in Piazza Umberto I.

 

Ad Alba torna l'iniziativa “Doi pass con coi dl'Avis", organizzata dalla sezione albese dell'Avis, per domenica 14 aprile. Il ritrovo è previsto alle 8.30 dalla sede dell'associazione in via Margherita di Savoia. Il percorso si snoderà per circa 10 chilometri, fino a sfiorare i sentieri che costeggiano il Tanaro, ma sarà possibile anche effettuare una versione più breve.

Ogni partecipante riceverà mezzo chilo di tagliatelle, sono previsti riconoscimenti al gruppo più anziano, a quello più giovane, a quello più folcloristico e all'ultimo arrivato sarà data l'ambitissima sveglia. Ovviamente sarà dato un premio al meno lento e alla meno lenta, ma si tratta comunque di una camminata non competitiva. Le iscrizioni del costo di 10 euro si potranno fare anche la domenica stessa. Info: www.avisalba.it/web.

 

ll rifugio per animali “La Casa di Freddy” di Busca organizza per domenica 14 aprile una nuova edizione del mercatino solidale del libro usato. Oltre alle bancarelle di libri, i visitatori troveranno un laboratorio creativo di “Scrap Booking” per imparare a creare le proprie scatole portafoto (è necessaria la prenotazione). Gli elfi Lucyna e Silvano intanto insegneranno ai bambini a realizzare gli “Ojo de Dios”, talismani colorati della tradizione indigena sudamericana. A regalare le emozioni saranno gli occhietti degli amici a quattro zampe ospiti del canile. L’appuntamento, a partire dalle 14.30, è in via Morra San Giovanni 1 a due chilometri da Busca, sulla strada verso Dronero. Un’occasione per conoscere la realtà del canile e i suoi propositi. Info: mgmorre@tiscali.it e https://www.facebook.com/people/La-casa-di-Freddy/100063618503905

Musica e spettacoli

Sabato 13 aprile alle 21.00 a Marene ultimo appuntamento della stagione teatrale presso l'Auditorium San Giuseppe di via Cravetta con lo spettacolo "Siamo fuori di testa" della compagnia Piccolo Teatro di Bra. Commedia su tre sorelle ultranovantenni che trascorrono le loro giornate tra visite di vecchi amanti e nuove amicizie, cercando di evitare vuoti di memoria. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria su https://parrocchiamarene.it/auditorium

 

Nell'ambito della rassegna di Mondovì Musica, sabato 13 aprile, alle 16 la Sala Ghislieri di Mondovì ospita Il barocco veneziano, con opere di T. Albinoni, A. Vivaldi e B. Galuppi. Orchestra dei giovani dell'Academia Montis Regalis. Dirige Paolo Faldi. Il programma propone un affascinante excursus nella gloriosa tradizione musicale della Serenissima, che grazie ai suoi straordinari protagonisti influenzò per almeno due secoli il mutare degli stili musicali di tutta Europa.

Info: https://academiamontisregalis.it

 

Sabato 13 aprile, nel bocciodromo di Revello, la Banda musicale ospiterà il coro giovanile “Envie de chanter” per il tradizionale concerto di primavera. Un viaggio musicale attraverso musiche tratte dalle colonne sonore di film famosi oltre ad un vasto repertorio di musica leggera animeranno la serata. Un appuntamento che si rinnova da venti edizioni. Ingresso libero e gratuito, con inizio alle 21. Info: https://enviedechanter.it

 

Sabato alle 21.00 presso Palazzo Burgos a Fossano è in programma il concerto del duo vocale Senza Rete - Roberto Demo e Guillermo Rozenthuler, musica spontanea a due voci con improvvisazione totale, a cappella, attraverso una ricerca espressiva che spazia a 360°. Una scoperta nuova ogni secondo, nota dopo nota, respiro dopo respiro. Ingresso 5€ prenotazione consigliata. Info: https://fondazionefossanomusica.it

 

A Borgo San Dalmazzo alle 21.00 di sabato 13 aprile presso l'Auditorium Civico "Città di Borgo San Dalmazzo" andrà in scena lo spettacolo teatrale “Zeus Ex Machina”, libero adattamento della commedia “Dio” di Woody Allen portato in scena dal gruppo teatrale “Accademia Zoser”. Il gruppo teatrale “Accademia Zoser”, compagnia amatoriale composta da giovani studenti e lavoratori, fa parte dell’Associazione di Volontariato Culturale “Gli AnimAttori” di Cuneo. Ingresso è gratuito con pre-distribuzione dei biglietti presso l'Ufficio Turistico.

Info: www.facebook.com/UfficioTuristicoBorgoSanDalmazzo

 

Sabato 13 aprile alle 21 al Cinema Teatro Don Bosco di Cuneo andrà in scena la commedia piemontese “Dalle stalle alle stelle”. Biglietti a 10 euro per la platea e 8 euro per la galleria.

Info: www.facebook.com/cinedonbosco

 

Prosegue la tournée teatrale del dramma in lingua occitana Abeioabeio, opera dello scrittore e documentarista di Sampeyre Diego Anghilante. Prossimo appuntamento, alle 20.45 di sabato 13 aprile, a Sanfront presso l'Ex Cinema. Per l’opera in occitano, in bilico tra commedia e tragedia, Diego Anghilante prende spunto dal fenomeno del neoruralismo, il ritorno dei giovani alla montagna: Louren (Lorenzo), giovane di Torino, abbandona l’università per fare l’apicultore e tornare a vivere al paese da cui erano emigrati i suoi genitori. L’ostilità o l’indifferenza dei pochi abitanti rimasti nel paese, le difficoltà lavorative e la solitudine lo fanno però progressivamente scivolare verso una condizione di follia. L’opera ha una durata di circa 110’ e l’ingresso è gratuito.

Info: www.facebook.com/museooccitano

 

A Bra domenica 14 aprile alle 17.00 nella sala del ‘600 e ‘700 al Piano Nobile del Museo Civico di Archeologia e Storia dell’Arte di Palazzo Traversa, Veronica Ramonda e Martina Massimino si esibiranno in un concerto dal titolo “Las Sonatas” per flauto e chitarra dove il dialogo tra i due strumenti porterà a creare un’armonia ideale tra le mura del Palazzo nel centro storico della città. L’evento rientra nella programmazione del “progetto Mousikon”.

Il Museo sarà aperto dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00 per le visite alle collezioni. L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento posti. Info: eventi.ztc@gmail.com e www.turismoinbra.it

 

Nel mese di aprile presso la chiesa di Cristo Re ad Alba torna il Festival organistico Internazionale con la direzione artistica di Gabriele Studer. Domenica 14 aprile alle 21 è in programma l’esibiaione di Bogdan Narloch. Info: www.facebook.com/people/Festival-Organistico-Internazionale-Città-di-Alba/100057236208141

 

Con il suggestivo incontro tra il dio della musica e quello del vino, Alba Music Festival presenta, con la direzione di Giuseppe Nova, la 19esima edizione di Bacco&Orfeo, i concerti della domenica di Alba e Bra. I dodici concerti si svolgeranno come tradizione per sei domeniche consecutive fino al 28 aprile: alle 11 nella Chiesa di San Giuseppe ad Alba, in collaborazione con il Centro Culturale San Giuseppe e al pomeriggio, alle 16.30, nel Coro della Chiesa braidese di Santa Chiara. I concerti saranno seguiti da un calice di vino. Il programma artistico abbraccia come di consueto stili ed atmosfere differenti, presentando al pubblico la moltitudine di sfaccettature stilistiche e interpretative che caratterizzano la musica classica. Domenica 14 aprile sarà protagonista Sara Cianciullo che si esibirà in Recital per pianoforte. Musiche di Brahms, Beethoven, Chopin.

Info e programma musicale: www.albamusicfestival.com/it e www.facebook.com/albamusicfestivalitalyusa

Il Teatro Sociale di Alba fino a domenica 14 aprile, ospita “Al Blues Festival”, un contenitore variopinto con concerti, incontri, presentazioni ed esposizioni a cura dell' Associazione Alec Gianfranco Alessandria e interamente dedicato al genere blues. Sia sabato che domenica alle 16.30 ci saranno presentazione di libri ed incontri con autori e giornalisti, alle 18.00 appuntamento con “Blue Corner”, storie di blues tra immagini e musica, a seguire aperitivo. Sabato alle 21 si esibiranno Paolo Bonfanti Band e Aldo De Scalzi in concerto. Domenica alle 20.30 musica con Longs Valley Blues Band featuring Dilù Scheol Miller e alle 21.45 appuntamento con Dario Lombardo e The Blues Gang. Ingresso gratuito a tutti gli eventi. Per i concerti prenotazione obbligatoria su www.eventbrite.com/o/comune-di-alba-teatro-sociale-g-busca-48568374313

Info: www.facebook.com/AlbaCulturaEventi

 

A Savigliano domenica 14 aprile alle 15.30 al Teatro Milanollo andrà in scena il musical “Agrabah – Aladdin what if...”, proposto dalla Compagnia teatrale “Once Upon A Time”, spettacolo per tutta la famiglia. Gli spettatori potranno incontrare Aladdin e gli altri celebri personaggi, ma la loro storia sarà tutta nuova e per la prima volta le canzoni non saranno Disney, ma della musica pop.

Ingresso unico € 6,00. Prevendita: cultura@comune.savigliano.cn.it

Info: www.comune.savigliano.cn.it e www.facebook.com/cittadisavigliano

 

Domenica 14 aprile, alle 18, presso il salone degli stemmi del Castello di Magliano Alfieri, l’Associazione Culturale Santa Cecilia organizza il Concerto narrato “Storie di ritmi e danze: note di un viaggio in musica”. Lo spettacolo, tutto al femminile, vedrà esibirsi Hilary Bassi e Virginia Fracassi, pianoforte a quattro mani, simpaticamente interrotte durante il loro percorso musicale dalla “prima donna” Manuela Giacomini, soprano. Un appassionante e divertente itinerario musicale dal Vecchio al Nuovo Mondo, in cui le note di galop, polka, valzer, can-can, tarantella, ragtime, tango, samba saranno accompagnate da emozionanti racconti e spiritosi sketch.

Ingresso a offerta libera, necessaria la prenotazione scrivendo a asso.santacecilia@gmail.com

 

Castelli, iniziative culturali e musei aperti

Nel Castello dei Conti Roero a Monticello d’Alba, domenica 14 aprile dalle 10.00 alle 18.00, si potrà scoprire la storia del Parco romantico all’inglese con turni di visita guidata del parco con partenza ogni ora. In particolare, nei turni di visita delle 10.00 e delle 11.00, sarà possibile prendere parte all’intervento dell’agronomo paesaggista Stefano Fioravanzo. Si potranno visitare anche gli interni del maniero dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00, con ticket ordinario.

Info: www.roerodimonticello.it

 

Proseguono le visite al castello di Casotto, a Garessio, aperto fino a domenica 27 ottobre. I tour guidati saranno alle 10, 11,30, 14, 15,30, 17 (la visita dura un’ora e mezza). Nei mesi di aprile, maggio il castello sarà aperto il sabato, la domenica e festivi (1° aprile, 25 e 26 aprile, 1° maggio). Il biglietto intero costa 12 euro, ridotto 10 (include la visita guidata). La prenotazione e l’acquisto dei biglietti si effettuano online su www.kalata.it selezionando “Castello di Casotto” nella sezione “Esperienze di visita”. Domenica 14 e domenica 28 aprile, con partenza alle 9.45 e 15.15, sarà possibile scoprire il Castello di Casotto attraverso una passeggiata guidata con partenza da Val‐ casotto. L’itinerario, di facile percorrenza, consentirà di approfondire gli aspetti naturalistici legati alla presenza dei certosini in valle, la gestione dei boschi e le modifiche apportate all’ambiente dall’ordine religioso che per secoli abitò questo territorio. A seguire, visita guidata degli appartamenti reali con possibilità di picnic gourmet. Info, prenotazioni e costi: www.kalata.it

nella sezione “Revelia”.

 

Domenica 14 aprile, il Castello di Verzuolo riapre le sue porte al pubblico. Le visite si terranno a turni dalle 10 alle 18. L’ingresso singolo viene proposto ad un prezzo di 6 euro, mentre per i bambini e le bambine al di sotto dei 10 anni, la visita è gratuita. Durante le giornate di apertura del Castello, sarà possibile usufruire del servizio navetta da piazza Willy Burgo. Anche quest’anno, le aperture del Castello avverranno in concomitanza con le visite all’Antica Parrocchiale di Verzuolo: l’edificio religioso sarà aperto nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 18. Le visite sono su prenotazione, sino ad esaurimento posti. Info: www.villadiverzuolo.it.

 

Al Castello di Manta sabato 13 e domenica 14 aprile ci sono le visite guidate speciali alla scoperta del maniero “insieme” a chi l’ha abitato. Sono i percorsi inediti di “Ti racconto le memorie”. Le partenze sono alle 11.45 e alle 16. Sono al via alle 10.30 e alle 15, nei due giorni del fine settimana, i tour per famiglie “È tutto per gioco”, che permette di scoprire sale e locali del castello attraverso storie fantastiche e le gesta di cavalieri e dame. Domenica è il primo appuntamento del 2024 con l’iniziativa “Vie di natura e cultura”, trekking e camminate culturali nel territorio. Guide naturalistiche accompagnano i visitatori in camminate culturali intorno al castello, dal giardino per la via della boschina e la via delle mura fino al Ciuchè, e in trekking collinari, con partenza (e ritorno) dalla fortezza sopra Manta fino alla Castiglia di Saluzzo o al Castello di Verzuolo.

Info: https://fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta/eventi

 

Ha preso inizio l’iniziativa Castelli Aperti, che permette di conoscere il sorprendente patrimonio culturale e artistico del Piemonte. Di seguito un elenco delle strutture aperte nella Granda in questo fine settimana: saranno visitabili ad Alba il Museo Diocesano, a Barolo il Castello Falletti di Barolo e WIMU Wine Museum, a Bra i musei di Palazzo Traversa, del Giocattolo e Craveri. Si potranno visitare a Cherasco Palazzo Salmatoris, a Dronero il Museo Mallè, a Fossano il Castello degli Acaja, i castelli di Magliano Alfieri, di Govone, della Manta, di Serralunga d’Alba e di Verzuolo. A Saluzzo saranno aperti Casa Cavassa, la Castiglia, la Torre Civica, la Pinacoteca Olivero, Casa Pellico, a Savigliano, il Museo Civico A. Olmo, la Gipsoteca D. Calandra e Palazzo Muratori Cravetta. Scopri di più su: www.castelliaperti.it

 

Per domenica 14 aprile il progetto Sentieri dei Frescanti propone alcune visite tra luoghi incantevoli del Roero che celano preziosi affreschi. Si potrà ammirare un affresco del tardo Quattrocento, letteralmente "celato" nel sottotetto del Santuario di Madonna dei Boschi a Vezza d’Alba. Ogni seconda domenica del mese, dalle ore 15 alle 18, si terrà l'apertura specifica dell'Affresco dell'Annunciazione, normalmente chiuso. Nello stesso orario si potrà visitare la Confraternita di San Bernardino in piazza San Martino.

Si potranno anche visitare la Cappella Gentilizia del Castello di Magliano Alfieri e la Confraternita di San Francesco a Santa Vittoria d’Alba. Con l’app "Chiese a porte aperte" è sempre possibile l'apertura automatizzata con narrazione audio della Cappella di San Ponzio a Monticello d’Alba e il Santuario della Madonna de il Tavoletto a Sommariva Perno.

Info: www.facebook.com/EcomuseoRocche

 

La rassegna "Montelupo Albese, 16 gennaio 1944" verrà inaugurata domenica 14 aprile alle 17 nella Confraternita dei Battuti e resterà aperta (con orario 10-18) fino al 5 maggio.

Le immagini raccontano del giorno in cui il paese di Montelupo fu circondato dalla prima compagnia del settimo battaglione della Luftwaffen, un’unità speciale di punizione tedesca, che iniziò a perquisire ogni casa, portando in carcere diversi uomini. Le fotografie furono scoperte una trentina di anni fa dallo storico Carlo Gentile nell'archivio federale tedesco di Coblenza. In esposizione ci sono 17 scatti di Gerhard Rauchwetter, fotografo al seguito del battaglione di punizione che da Saluzzo era stato inviato nelle Langhe, oltre a una serie di pubblicazioni dell'epoca. Ingresso libero. Info: www.comune.montelupoalbese.cn.it

 

Al Museo Civico Mallé, è in corso la mostra “Le falci nell’arte, l’arte delle falci”.

L’esposizione, nata da un idea di Carlo Pedretti e curata da Ivana Mulatero direttrice del Museo Mallé, in collaborazione con Associazione Prometheus, presenta in prima assoluta le opere di: Leandro Agostini, Rodolfo Allasia, Andrea Armagni, Gilda Brosio, Alessia Clema, Francesca Corbelletto, Diego Dominici, Dario Ghibaudo, Ugo Giletta, Mario Gosso, Pier Giuseppe Imberti, Paola Malato, Antonio Mascia, Elena Monaco, Neunau, Corrado Odifreddi, Sergio Omedé, Marianna Pagliero, Ciro Rispoli, Cristina Saimandi, Michelangelo Tallone, Mara Tonso, Anna Valla, Luisa Valentini. E degli studenti dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino: Daniele Costante, Silvana Druetto, Daniela Gjyzeli, Natasha Grillo, Agapi Kanellopoulou, Pasquale Landriscina, Antonio Marotta, Giulia Piacci, Aleandro Sinatra. A corredo storico provengono dalla Falci S.r.l. una serie di punzoni storici, etichette e materiali d’archivio.

Info: museo.malle@comune.dronero.cn.it

 

Sabato 13 aprile, la sede APICE di Madonna dei Boschi a Boves si apre al pubblico per la Festa del Libro. Dalle 14.30 alle 18.30, all’esterno, sotto il portico del Santuario di Madonna dei Boschi (il quale sarà aperto al pubblico, con la possibilità di visitare il ciclo pittorico all’interno), si terrà un mercatino di libri usati, con volumi che, attraverso la narrativa e l’arte, raccontano l’Europa. La sede sarà aperta al pubblico anche all’interno, dove sarà possibile visitare la nuova biblioteca ed entrare in contatto con testi di grande interesse sull’Europa, ma non solo.

A partire dalle ore 17, infatti, all’interno della sede si svolgeranno una serie di attività strettamente legate al libro: esposizione di libri antichi e incontro con Franco Chittolina, mostra degli ex libris con Gianni Martini, inaugurazione della Biblioteca Europa con Nirvana Cerato.   

Conclusione alle 18.30, con un breve aperitivo offerto dall’Associazione.

Info: www.apiceuropa.com/festa-del-libro-sabato-13-aprile-h-14-30-18-30-una-giornata-dedicata-ai-libri-presso-la-sede-di-apice

 

Mondovì, fino al primo maggio, presso l’ex Chiesa di Santo Stefano è allestita la mostra “I Grandi Maestri del Barocco e Caravaggio”. Il fulcro della mostra è l’iconica “Maddalena in Estasi” di Michelangelo Merisi, noto come Caravaggio, un capolavoro che incanta per la sua drammaticità e maestria pittorica. I visitatori avranno l’opportunità di ammirare opere straordinarie di artisti del calibro di Rubens, Ribera, Giordano, Preti, Reni, Van Dyck, Da Cortona, Suttermans, Dolci, Furini e Sirani ognuno con la propria interpretazione dell’estetica barocca.

Info: www.baroccoecaravaggio.it

Gli orari di apertura dei musei e delle altre mostre di Mondovì, li trovi anche su: www.facebook.com/IatMondovi

Bruna Aimar

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU