Politica - 09 aprile 2024, 09:49

Partita da Bra la corsa dei cinque candidati cuneesi del Pd al Consiglio regionale [FOTO E VIDEO]

Nella cinquina schierata a sostegno di Gianna Pentenero la braidese Daniela Blengio, la fossanese Ivana Borsotto, il saluzzese Mauro Calderoni, la cuneese Franca Giordano e l’albese Maurizio Marello

I cinque candidati all'incontro braidese di ieri (fotoservizio Barbara Guazzone)

I cinque candidati all'incontro braidese di ieri (fotoservizio Barbara Guazzone)

E’ partita da Bra, col partecipato appuntamento pubblico tenuto nel pomeriggio di ieri presso Local Bra Bottega Alimentare in via Cavour 45, la campagna elettorale dei cinque candidati che alle prossime consultazioni regionali rappresenteranno il Partito Democratico in provincia di Cuneo

Tre donne e due uomini, con rappresentanza delle diverse zone della Granda, nella cinquina chiamata a sostenere il voto a favore della candidata alla presidenza della Regione Gianna Pentenero

Un gruppo nel quale figurano infatti Daniela Blengio, braidese, insegnante di inglese in pensione, già consigliere d’amministrazione di Novacoop; Ivana Borsotto, fossanese, dirigente del terzo settore, già presidente del Consorzio Socio-Assistenziale Monviso Solidale; Mauro Calderoni, sindaco di Saluzzo per due mandati, presidente dell’Ente Gestione ATO4 per il servizio idrico integrato e segretario provinciale del PD; Franca Giordano, già assessore per due mandati a Cuneo e provveditore agli studi della nostra provincia e Maurizio Marello, già sindaco di Alba per due mandati e attualmente consigliere regionale.

“Siamo molto soddisfatti della lista che siamo riusciti a comporre per queste elezioni regionali – si era spiegato dalla segretaria provinciale Pd nel presentare la rosa delle candidature cuneesi a Palazzo Lascaris –. Abbiamo cercato di mettere insieme in modo equilibrato le aree della nostra provincia e le sensibilità culturali, con persone ben radicate nei loro territori. Adesso ci aspettano due mesi ‘di fuoco’ per aiutare al meglio la nostra candidata presidente Gianna Pentenero. Concretizzeremo il lavoro di cinque anni in cui abbiamo cercato di smontare la narrativa trionfante di Alberto Cirio. La confusa gestione della pandemia, la stucchevole teatrino di promesse sugli ospedali di Cuneo e Savigliano, la riduzione del trasporto pubblico locale sono solo alcune delle cose di cui chiediamo conto alla giunta uscente, rispondendo con le nostre proposte”.

“Con loro - aveva rimarcato il segretario provinciale Pd Mauro Calderoni - lavoreremo intensamente in questi due mesi per supportare al meglio la nostra candidata nella raccolta dei bisogni e delle proposte della gente di Granda per il Piemonte".

Argomenti ribaditi ieri, di fronte a numerosi militanti e iscritti provenienti da tutta la provincia. A fare gli onori di casa il candidato sindaco per il Comune di Bra Gianni Fogliato, alla ricerca della riconferma dopo il primo mandato iniziato nel 2019, insieme all’ex sindaca, ex assessore regionale e oggi consigliere provinciale Bruna Sibille

Ecco le nostre interviste ai cinque candidati. 

PARLANO I CANDIDATI [VIDEO]

 

[Daniela Blengio - foto Barbara Guazzone]

[Ivana Borsotto - foto Barbara Guazzone]

[Mauro Calderoni - foto Barbara Guazzone]

[Franca Giordano - foto Barbara Guazzone]

[Maurizio Marello - foto Barbara Guazzone]

Servizio di Andrea Olimpi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU