/ Eventi

Eventi | 01 aprile 2024, 07:20

Pasquetta in Granda tra tradizione, cultura e buona tavola: ecco dove e come trascorrerla

Dalla Fiera di Pasquetta a Bra al trekking al Parco fluviale Gesso e Stura, dai castelli ai musei aperti: decine di proposte nella nostra selezione ragionata dedicata al Lunedì dell'Angelo

Pasquetta al castello di Monticello d’Alba

Pasquetta al castello di Monticello d’Alba

Ecco qualche proposta tra i tanti eventi organizzati per il Lunedì dell’Angelo: Fiera di Pasquetta a Bra, Pasquetta al castello di Monticello d’Alba, Pasquetta al castello della Manta, merendina nella Saracca a Monforte d’Alba, Maestri del gusto in fiera a Pamparato, Pasquetta a Mondovì, Trekking di Pasquetta al Parco Fluviale Gesso e Stura, castelli da visitare, musei aperti, mostre e iniziative culturali

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione per eventuale maltempo. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

 

Eventi e manifestazioni

La Fiera di Pasquetta si terrà oggi a Bra in piazza Giolitti con tanti eventi in programma, tra cui la Fiera zootecnica. Fin dalla prima mattinata, sotto la copertura in cemento verranno esposti i migliori bovini di razza piemontese, in gara per aggiudicarsi la palma dell’esemplare al vertice delle diverse categorie. La parte centrale della piazza sarà invece dominata dal grande Mercato dei produttori con in vendita il meglio della produzione enogastronomica locale. Sono previsti una serie di laboratori didattici, ci saranno vivaisti, stand di piccoli animali e attrezzi da giardino e l’esposizione dei trattori d’epoca. Anche quest’anno si potrà gustare la tradizionale grigliata mista con salsiccia di Bra a 15 euro, su prenotazione, e ci saranno tante proposte appetitose preparate dagli “Artigiani del gusto”. Nel pomeriggio alle 16 si esibiranno i Trelilu con lo spettacolo “Mai a Basta!”, ad ingresso gratuito. Saranno aperti per l’occasione: il Museo Civico Craveri di storia naturale, il Museo di Archeologia, Storia e Arte di Palazzo Traversa e il Museo del Giocattolo.

Info: www.turismoinbra.it

Nella magnifica cornice del Castello dei Conti Roero a Monticello d’Alba, si potrà trascorrere questo lunedì di Pasquetta alla scoperta del Castello e dei segreti del romantico parco del maniero. Verranno proposte visite guidate all’interno del Castello e il Parco Roero Family Tour, pensato per coinvolgere le famiglie con bambini e che consentirà di visitare il parco che circonda il maniero. Il magico laghetto, i secolari tigli, la leggenda del fantasma di Chiara, il suggestivo cimitero dei cani della famiglia Roero… e molto altro ancora! Peccato che la guida sia un po’ smemorata e spesso si dimentichi dove si trovano certi particolari. Ed ecco allora che a tutti i partecipanti verrà consegnata una mappa, un kit di gioco per aiutare la guida a ritrovare particolari architettonici e botanici nascosti nel parco: saprete aiutarla a ritrovarli? In cambio dell’aiuto, una dolce sorpresa a tutti i bambini per celebrare la Pasquetta!

In caso di maltempo, il format per famiglie verrà riadattato per gli interni del castello.

Info e prenotazioni su www.turismoinlanga.it

Il Castello di Manta si prepara ad accogliere i visitatori anche in questo fine settimana di Pasqua. Fra le proposte, meteo permettendo, oggi è in programma la Pasquetta al Castello all’aperto. Se non pioverà o non farà freddo, si potrà fare i picnic in giardino e prima e dopo l’ora di pranzo si potrà partecipare a laboratori manuali per bambini e assistere a divertenti animazioni durante le diverse visite guidate del castello. Sono in vendita di cestini picnic, su prenotazione. Le visite guidate inizieranno ogni mezz’ora dalle 10.15 alle 17.15. Il Castello di Manta è regolarmente aperto e con possibilità di visite guidate oggi, giornata di Pasquetta e poi, sempre, dal mercoledì alla domenica. Info: https://fondoambiente.it/eventi/pasquetta-al-castello-manta

A Monforte d’Alba oggi, lunedì 1° aprile, ci sarà la merendina nella Saracca. A partire dalle 12.00 da piazza Umberto I, sono previste degustazioni di piatti e di vini locali per le vie del centro storico, sono in programma giochi, intrattenimento per i più piccoli e musica. Su prenotazione. Menù completo 30 euro. Info: www.facebook.com/prolocomonforte

A Castiglione Tinella questo lunedì è in calendario Pasquettona andando alla scoperta dei sentieri naturalistici, nel parco "Versi in Vigna"... o della mostra fotografica dedicata alla Contessa di Castiglione. Dalle 11 al tramonto sarà possibile degustare specialità gastronomiche accompagnate dai vini della locale Bottega del Vino Moscato o da birra artigianale.

Info: www.comunecastiglionetinella.it/eventi e www.facebook.com/ComuneDiCastiglioneTinella

Per oggi, lunedì 1° aprile, è stato organizzato il Picnic in vigna a Serralunga d'Alba. Il pranzo all'aria aperta comprende un antipasto, un primo, un secondo, dolce e acqua a 15 euro. Appuntamento dalle 10.30 alle 12.30 in piazza Maria Cappellano, presso il cortile del Municipio, dove verrà distribuito il cestino con il pranzo. Dopo una camminata sul sentiero tra le vigne di Serralunga, si farà il picnic in un prato con giochi ed intrattenimento per bambini. Prenotazione obbligatoria.

Info: www.facebook.com/prolocoserralunga

Ritorna il tradizionale appuntamento di Pasquetta a Mondovì Piazza. Nella splendida cornice di Piazza Maggiore questo lunedì sarà possibile gustare un ricco menu che prevede antipasti (salamino, formaggio e frittata), seguiti dalla grigliata di carne con patatine fritte, tutto accompagnato da vino e acqua. Chiuderà il pasto un goloso dolcino. Costo: 18 euro adulti, 10 euro bambini fino a 10 anni. Sarà possibile visitare tutti i beni culturali cittadini quali il Museo della Stampa, il Museo della Ceramica e la Torre Civica del Belvedere. Presso l'Ufficio Turistico ubicato in Piazza Maggiore, saranno inoltre a disposizione le audioguide gratuite per visitare il rione di Piazza, in compagnia di una voce narrante. Info: www.facebook.com/LaFunicolareMondovi

Torna a Pamparato la storica manifestazione “Maestri del gusto in fiera”, che si terrà in questo giorno di Pasquetta con le degustazioni dei prodotti locali tipici, curate dai “maestri del gusto” pamparatesi. Si tratta della polenta di “furmentin”, di formaggi, miele e paste di meliga di Pamparato. I ristoranti locali proporranno i piatti della tradizione nelle svariate forme. Si potranno fare passeggiate a piedi e in e‐bike, accompagnati da guide esperte, alla scoperta delle meraviglie nascoste del territorio. Ci sarà l’occasione di partecipare a visite guidate che avranno come fulcro il Castello dei Marchesi Cordero di Pamparato, che ospiterà oltre alle prestigiose mostre stanziali, la mostra fotografica “Scatto a Pamparato” di Roberto Croci e le opere artistiche di numerosi pittori e scultori. Le visite si estenderanno anche alla Chiesa Parrocchiale di San Biagio ed alla Cappella di San Bernardo del 1200, veri e propri gioielli dell’arte religiosa. Sono previsti musica occitana del gruppo QuBa Libre, intrattenimenti ludici di “Nulla di Serio”, dimostrazione di giochi e mestieri antichi e il mercato dei prodotti tipici. Nel tardo pomeriggio si potrà godere poi di un momento dicato al benessere con il suono presso il Salone del Castello Cordero.

Info: www.comune.pamparato.cn.it

Per celebrare l’inizio della Primavera torna il tradizionale Trekking di Pasquetta, un appuntamento che il Parco fluviale Gesso e Stura di Cuneo propone a grandi e piccini per passare questo Lunedì dell’Angelo immersi nel verde e in buona compagnia. Il ritrovo è previsto alle 9.45 alla Casa del Fiume dove i partecipanti potranno conoscere gli operatori del Parco e dividersi in gruppi per seguire il percorso scoprendo tante particolarità nascoste dalla natura ad un passo dal centro cittadino. Si raggiungerà il Giardino Lipu di Viale Angeli, un vero scrigno di biodiversità pronto ad aprire i suoi cancelli per festeggiare l’arrivo della bella stagione osservando i meravigliosi uccelli che lo popolano. Al termine della visita chi lo desidera potrà consumare il suo pranzo al sacco al Bosco di Camilla in attesa della lettura spettacolo. Alle 14.30 l’attore e regista Pino Costalunga proporrà una performance divertente e ironica, ma capace di raccontare ai più giovani la figura della biologa Rachel Carson, riconosciuta come la madre dell’ambientalismo americano. In caso di pioggia lo spettacolo sarà allestito presso Sala San Giovanni in Via Roma 4, mentre il trekking sarà annullato. Info: www.facebook.com/parcofluvialegessostura

Il Parco del Monviso organizza per oggi, lunedì 1° aprile, una speciale visita al Museo Naturalistico del Fiume Po di Revello “Pesci (d’Aprile) al Museo”, una visita con l’accompagnamento di una guida parco alla scoperta della fauna che popola i corsi d’acqua del territorio. Tra fauna ittica tipica delle valli del Monviso e specie aliene che si stanno diffondendo in questa zona, si scoprirà qualcosa di più su questi animali poco visibili ma di grande importanza per la biodiversità locale. Vista la particolare data, non mancherà qualche scherzo! L’attività, gratuita e rivolta a bambini e ragazzi di età compresa tra 5 e 12 anni, si svolge in due turni di un’ora e 30 minuti ciascuno alle ore 14.45 e alle ore 16.30; sono disponibili 5 posti per ciascun turno. La partecipazione ad entrambi gli eventi è gratuita, con prenotazione obbligatoria sul sito www.parcomonviso.eu. Per info, scrivere a: monviso@itur.it

Pian Munè di Paesana è pronta ad accogliere i suoi frequentatori anche oggi. Si potrà pranzare a scelta tra il Rifugio a valle e il Rifugio in quota con Menù Grigliata di Carne o Vegetariana, dolce e acqua a 26 euro. Info: www.pianmune.it.


Oggi. lunedì 1° aprile, dalle 9.30 alle 19.30 in via Roma a Limone Piemonte torna il Desbarasso con le offerte dei commercianti limonesi. Info: www.facebook.com/limonepiemonte

Appuntamento questo lunedì a Saluzzo con il MercAntico di Pasquetta in Piazza Garibaldi dalle 8 alle 18. Oggetti di vario genere, dalla cura della persona all’arredamento per la casa e di vario materiale, dal legno alla ceramica, torneranno a invadere le vie pedonali. Il mese di aprile si aprirà con un’intera giornata da vivere all’insegna del vintage e del collezionismo. Protagonisti l’antiquariato minore, l’hobbistica e l’usato con decine di bancarelle che saranno la vetrina di oggetti di qualsiasi genere: fumetti e libri usati, monete, orologi, quadri, vinili, mobili.

Info: https://fondazionebertoni.it

A Bene Vagienna appuntamento questo lunedì, 1° aprile, dalle 8 alle 18.30, con Augusta Antiquaria, occasione di incontro e scambio tra collezionisti, antiquari e trovarobe. Numerosi espositori proporranno articoli di vario genere, dai vinili ai piatti, dai libri ai mobili antichi e oggetti curiosi in uno dei mercatini più apprezzati dai collezionisti piemontesi. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi tempo, poiché la Città di Bene Vagienna dispone di ampi e antichi portici.

Info: https://comune.benevagienna.cn.it/eventi/augusta-antiquaria-copy Da non perdere le mostre allestite negli edifici storici della città e la visita presso il sito archeologico.

Info: https://amicidibene.it

A Frabosa Sottana oggi, lunedì 1° aprile, la grotta del Caudano si potrà visitare a partire dalle 10.30. Prenotazione obbligatoria. Scoperte nel dicembre 1898 durante i lavori per la realizzazione della centrale idroelettrica, le grotte sono state originate dall’erosione compiuta da due torrenti all’interno della roccia calcarea. Il percorso con guida porta alla scoperta di stalattiti e stalagmiti, di varie forme e colori. Info: https://infopointmondole.it/notizie/2565042/grotta-caudano-aperta-pasqua-pasquetta

Il Centro Cicogne e Anatidi di Racconigi è aperto oggi, giorno di Pasquetta, dalle 9.30 alle 19 (ultimo ingresso); nell’oasi non è possibile fare pic-nic, ma i visitatori (in possesso di biglietto d’ingresso) possono utilizzare l’area dedicata, mentre tutti i tavoli di fronte al bar sono riservati a chi pranza al bar. Visite guidate incluse nel biglietto in entrambi i giorni alle 16: non c’è prenotazione, portarsi un binocolo! Info: www.facebook.com/centrocicogneracconigi

Da questo fine settimana ricomincia la gestione della Riserva naturale Ciciu del Villar. Un inizio di stagione 2024 con due importanti novità per i visitatori.
La prima: il miglioramento dell’accessibilità che rende davvero per tutti la fruizione dell’area protetta. L’itinerario che porta al nucleo principale e più famoso dei Ciciu, quello della “famiglia” è stato ridisegnato, curato ad hoc nelle pendenze e realizzato con materiale drenante. Caratteristiche che rendono possibile la salita tanto alle mamme con passeggino, quanto a chi si accompagna con il bastone o si muove in carrozzella, purché aiutati. Nell’ambito del progetto sono stati realizzati anche lavori di miglioramento dell’ingresso alla Riserva e del parcheggio rendendoli più funzionali alla gestione turistica dell’area protetta.

Info: https://www.areeprotettealpimarittime.it/news/3191/tutti-ai-ciciu-dal-30-marzo

 

Castelli aperti

Le visite al castello di Casotto, a Garessio, iniziano da questo fine settimana e termineranno domenica 27 ottobre. I tour guidati saranno alle 10, 11,30, 14, 15,30, 17 (la visita dura un’ora e mezza). Nei mesi di marzo, aprile, maggio il castello sarà aperto il sabato, la domenica e festivi (oggi, 1° aprile, 25 e 26 aprile, 1° maggio). Il biglietto intero costa 12 euro, ridotto 10 (include la visita guidata). La prenotazione e l’acquisto dei biglietti si effettuano online su www.kalata.it selezionando “Castello di Casotto” nella sezione “Esperienze di visita”.

Da oggi riprendono anche le visite alla cupola del Santuario di Vicoforte, sempre a cura di Kalatà, un’emozionante esperienza di visita, che permette di rivivere l’eccezionale storia del Santuario, capolavoro del Barocco piemontese.

Da questo fine settimana prende inizio l’iniziativa Castelli Aperti, che permette di conoscere il sorprendente patrimonio culturale e artistico del Piemonte. Durante il ponte di Pasqua saranno numerosi i beni che apriranno le loro porte ai visitatori. Di seguito un elenco delle strutture aperte nella Granda: saranno visitabili ad Alba il Museo Diocesano, a Barolo il Castello Falletti di Barolo e WIMU Wine Museum, a Bra i musei di Palazzo Traversa, del Giocattolo, Craveri e la banca del vino a Pollenzo. Si potranno visitare a Cherasco Palazzo Salmatoris, a Caraglio il Filatoio Rosso, a Dronero il Museo Mallè, a Fossano il Castello degli Acaja, i castelli di Magliano Alfieri, di Govone, della Manta e di Serralunga d’Alba. A Saluzzo saranno aperti Casa Cavassa, la Castiglia, la Torre Civica, la Pinacoteca Olivero, Casa Pellico, a Savigliano, il Museo Civico A. Olmo e la Gipsoteca D. Calandra, a Pamparato il castello e il borgo antico. Scopri gli orari su: www.castelliaperti.it 

 

Cultura e musei

A Cherasco nel pomeriggio sarà aperto il Museo della Magia. La visita si snoda attraverso ambienti tematici, allestiti scenograficamente, che raccontano ogni aspetto dell’arte magica. Si scopriranno le antiche origini della magia e dell’illusionismo, i principali strumenti dei maghi, le diverse forme dello spettacolo magico, i personaggi che hanno fatto la storia della magia, i legami della magia con il mondo dell’occulto. Info: www.museodellamagia.it/it/1285-apertura-museo-pasqua-2024

Al Museo Civico Mallé, è in corso la mostra “Le falci nell’arte, l’arte delle falci”.

L’esposizione, nata da un idea di Carlo Pedretti e curata da Ivana Mulatero direttrice del Museo Mallé, in collaborazione con Associazione Prometheus, presenta in prima assoluta le opere di: Leandro Agostini, Rodolfo Allasia, Andrea Armagni, Gilda Brosio, Alessia Clema, Francesca Corbelletto, Diego Dominici, Dario Ghibaudo, Ugo Giletta, Mario Gosso, Pier Giuseppe Imberti, Paola Malato, Antonio Mascia, Elena Monaco, Neunau, Corrado Odifreddi, Sergio Omedé, Marianna Pagliero, Ciro Rispoli, Cristina Saimandi, Michelangelo Tallone, Mara Tonso, Anna Valla, Luisa Valentini. E degli studenti dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino: Daniele Costante, Silvana Druetto, Daniela Gjyzeli, Natasha Grillo, Agapi Kanellopoulou, Pasquale Landriscina, Antonio Marotta, Giulia Piacci, Aleandro Sinatra. A corredo storico provengono dalla Falci S.r.l. una serie di punzoni storici, etichette e materiali d’archivio. Info: museo.malle@comune.dronero.cn.it e www.facebook.com/museomalle

Mondovì, fino al primo maggio, presso l’ex Chiesa di Santo Stefano è allestita la mostra “I Grandi Maestri del Barocco e Caravaggio”. Il fulcro della mostra è l’iconica “Maddalena in Estasi” di Michelangelo Merisi, noto come Caravaggio, un capolavoro che incanta per la sua drammaticità e maestria pittorica. I visitatori avranno l’opportunità di ammirare opere straordinarie di artisti del calibro di Rubens, Ribera, Giordano, Preti, Reni, Van Dyck, Da Cortona, Suttermans, Dolci, Furini e Sirani ognuno con la propria interpretazione dell’estetica barocca. Aperta a Pasqua e Pasquetta. Info: www.baroccoecaravaggio.it

Gli orari di apertura dei musei e delle altre mostre a Mondovì, li trovi anche su: www.facebook.com/IatMondovi

Ultimo giorno per visitare, presso lo Spazio Incontri di Fondazione CRC a Cuneo, “Charles M. Schulz – Una vita con i Peanuts", mostra immersiva nell’opera del più grande cartoonist del XX secolo”. Uno spettacolare ambiente dal design “tutto Peanuts” offre al visitatore una serie di esperienze adatte a varie fasce di età. I contenuti sono interamente realizzati in inglese e in italiano per far apprezzare l’opera originale del Maestro americano (che curava anche il lettering delle vignette) e, allo stesso tempo, renderla comprensibile al pubblico più vasto e di interesse al pubblico più giovane. I bambini avranno l’occasione di un incontro ravvicinato per scoprire le peculiarità dei personaggi più famosi, giocare con essi e anche provare a riprodurre i loro disegni seguendo il tratto di Schulz su di un tavolo retroilluminato. L’esposizione sarà visitabile, fino ad oggi, 1° aprile. Info: www.fondazionecrc.it

La mostra “Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto” presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo, Fondazione CRC si conclude oggi, 1° aprile. Info: https://fondazionecrc.it/mostre/lorenzo-lotto-e-pellegrino-tibaldi-capolavori-dalla-santa-casa-di-loreto

Le mostre fotografiche “Fotografia è donna. L’universo femminile in 120 scatti dell’agenzia Magnum Photos dal dopoguerra a oggi” alla Castiglia di Saluzzo e “Inge Morath. L’occhio e l’anima” al Filatoio di Caraglio verranno prorogate fino ad oggi, lunedì 1° aprile (giorno di Pasquetta), offrendo nuove opportunità per immergersi nella grande fotografia d’autore. Conservando il biglietto di una delle due mostre si avrà diritto all’ingresso ridotto all’altra, fino ad oggi. Info:  www.fondazioneartea.org e www.facebook.com/MuseiSaluzzo.

A Saluzzo la Castiglia, con il Museo della Memoria Carceraria, il Museo della Civiltà Cavalleresca, l’Esposizione e collezione permanente della Fondazione Garuzzo e la mostra temporanea Fotografia è donna saranno aperti anche oggi, giorno di Pasquetta.

Saranno anche visitabili il Museo Civico Casa Cavassa, il Palazzo Comunale con la Pinacoteca Matteo Olivero, la Torre Civica e la Casa Museo di Silvio Pellico aprirà dalle 14 alle 19.

Info: https://visitsaluzzo.it/event/pasqua-e-pasquetta-nei-musei

Oggi, lunedì 1° aprile, dalle 14.00 alle 18.00, la Biblioteca Storica di Saluzzo aprirà straordinariamente le sue porte ai visitatori, alla scoperta dei personaggi che hanno scritto la storia della città, con visite guidate gratuite a cadenza oraria. Questo appuntamento rappresenterà l’ultima occasione per poter conoscere i fondi librari antichi del Comune prima del trasferimento nella nuova sede, in via Volta 29. Info: https://visitsaluzzo.it/event/apertura-biblioteca-storica

A Savigliano, oggi dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30, è aperto il Museo Ferroviario Piemontese. Info: www.facebook.com/MuseoFerroviarioPiemontese

Bruna Aimar

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium