/ Attualità

Attualità | 03 marzo 2024, 07:07

Tanti appuntamenti nella Granda per questa prima domenica di marzo

Un Borgo di Cioccolato a Borgo San Dalmazzo, tanti spettacoli, musica, appuntamenti culturali e tanto altro: ecco alcune delle tante iniziative in programma per oggi, domenica 3 marzo

Tanti appuntamenti nella Granda per questa prima domenica di marzo

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione per eventuale maltempo. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

Eventi e manifestazioni

Appuntamento a Borgo San Dalmazzo questo fine settimana con Un Borgo di Cioccolato.  La manifestazione coinvolgerà alcuni spazi interni di Palazzo Bertello che ospiteranno gli stand, i cooking show, i laboratori, le opere di cioccolato e tanto altro. Apertura dalle 10. Questa domenica, a partire dalle 14 prenderà il via il raduno delle FIAT 500 e sarà allestita “La Via del Cioccolato” con cinque punti degustazione all’interno di Palazzo Bertello. Due cooking show sono previsti per le 11 e per le 15. Alle 14, l’Auditorium “Città di Borgo San Dalmazzo” ospiterà il Maestro cioccolatiere Eliseo Tonti. Merenda per i più piccoli alle 16. Alle 17.30 ci sarà la premiazione dell’opera di cioccolato più votata. L’associazione Amici del Cioccolato ha indetto il concorso per studentesse e studenti degli istituti alberghieri e d’arte bianca “La Pralina di Un Borgo di Cioccolato”. Non mancheranno gli appuntamenti culturali: apertura straordinaria del Museo dell’Abbazia, del MEMO4345 e delle Chiese di San Giovanni Decollato, di Santa Croce e di San Magno. Verifica il programma completo e gli eventi confermati su: https://fierafredda.it/programma-manifestazione-borgosandalmazzo

Musica e spettacoli

Alla Fondazione Mirafiore, Serralunga d’Alba, oggi, domenica 3 marzo, alle 16.30, torna Matteo Saudino, il professore di filosofia meglio conosciuto come Barbasophia, con un incontro rivolto specialmente ai ragazzi, ma ovviamente non solo, e in cui si scoprirà l’utile inutilità della filosofia. La filosofia risulta una disciplina utile proprio perché non serve praticamente ad ottenere nulla di specifico e di tangibile ma arricchisce e abbellisce l'esistenza umana, rendendola più degna d'essere vissuta. La filosofia è, dunque, un'attività libera: essa non è al servizio di niente, è gratuita ricerca del sapere per la bellezza del sapere stesso. La filosofia insegna a ragionare, ad accrescere lo spirito critico, ad immaginare altre realtà e ad argomentare. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria. Info: www.fondazionemirafiore.it 

La Compagnia Il Melarancio propone a Cuneo Domeniche a teatro, la tradizionale rassegna che accompagna le famiglie nei mesi invernali e che ospita Compagnie di teatro per le nuove generazioni provenienti da diverse parti d’Italia. Oggi pomeriggio, 3 marzo, alle 17.30 al Teatro Toselli di Cuneo andrà in scena Balloon Adventures. Cosa succede quando un palloncino prende il volo? Tutti alzano gli occhi al cielo, qualche bambino piange, ma non c’è piu’ nulla da fare. Ma se questo palloncino fosse scappato dalla mano di due clown? Due aviatori, piloti di mongolfiera, impavidi e coraggiosi, intraprendono un viaggio per inseguirlo. Questo viaggio li porterà a Balloonia dove si ritrovano i sogni sfuggiti di mano, quelli scoppiati e quelli ormai sgonfi. Riusciranno a riportarli a terra? Uno spettacolo dolce amaro con una narrazione che si mantiene leggera. Età consigliata dai 4 anni. Info: www.melarancio.com/domeniche-a-teatro

Questa domenica al Teatro Comunale di Castagnito alle 17.30 si esibiranno i musicisti di Santa Cecilia con un omaggio a Morricone. Il concerto “Io, Ennio Morricone”, porrà al centro dell’attenzione Anna Delfino, Chiara Buratti, Hilary Bassi e Mauro Pavese. Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti: prenotazioni all’indirizzo mail asso.santacecilia@gmail.com

Questa sera alle 21 ci sarà un nuovo appuntamento al Teatro Politeama Boglione di Bra con “L’onesto fantasma” di Edoardo Erba, che ha già registrato il tutto esaurito. Alternando momenti realistici a scene shakespeariane, la commedia è un modo originale di rileggere l’Amleto dal punto di vista del fantasma. Ma soprattutto è la storia di un’amicizia speciale, talmente forte da eludere anche la morte. E un atto d’amore verso il teatro, dove ogni conflitto diventa accettabile perché riscattato dalla poesia. Quattro attori, che anni prima durante una tournée sono diventati grandi amici, si ritrovano in tre, perché uno di loro muore tragicamente. In scena Gianmarco Tognazzi, Renato Marchetti, Fausto Sciarappa, con la partecipazione in video di Bruno Armando, scomparso nel 2020. I biglietti sono acquistabili anche attraverso il sito www.ticket.it

Info: www.turismoinbra.it

La compagnia teatrale amatoriale de J Sagrinà 'd Sanciafré metterà in scena uno spettacolo Teatrale "...e un ch'a fa quatr!" commedia brillante di TreMagi.

Avrebbe dovuto essere una tranquilla festa di compleanno per la figlia della padrona di casa, ma nuove conoscenze portano con sé avvenimenti inaspettati. Bussa alla porta un bizzarro avvocato accompagnato da Pero Pelaverga Barot, in risposta ad un annuncio di Madama Olimpia che garantisce in dono, al successore della famiglia che l'aiutò durante la sua infanzia, la somma di 50.000 euro, ma ad un'unica condizione: essere l'unico erede! Saranno tanti i colpi di scena, gli equivoci e le vicende che coinvolgeranno tutti i personaggi al centro della commedia brillante di TreMagi dal titolo "...e un ch'a fa quatr!", portata sul palco dalla compagnia teatrale amatoriale de J Sagrinà 'd Sanciafré. Appuntamento oggi, domenica 3 marzo, alle 15.30 presso il Teatro Civico di Busca ad entrata libera fino ad esaurimento posti. Offerte devolute ad Abio Cuneo.

Info: pagina Facebook J Sagrinà 'd Sanciafré

Torna la Stagione organizzata da Santibriganti Teatro nei Teatri Civici di Caraglio, di Busca e di Dronero. Un nuovo cartellone dal titolo “Zona Franca” con spettacoli fino a maggio. Biglietti online su www.ticket.it e su www.santibriganti.it o in cassa apertura un’ora prima dello spettacolo. Oggi pomeriggio alle 16.30 presso il Teatro civico di Caraglio andrà in scena “Cuore di pane” con Ilaria Gozzini. La maga del pane aiuta la terra, il fuoco e l’acqua che servono per fare un buon pane.

La maga racconta bellissime storie con musiche che catturano il cuore. Come quella di due diversissime sorelle gemelle, che arriveranno alla fine con un pane perfetto.

Biglietti online su www.ticket.it e su www.santibriganti.it

Ad Alba la Compagnia Simone Moretto porta sul palco, questa domenica alle 17.00, lo spettacolo “Finestre sul Po”. La pièce, che appartiene alla tradizione del teatro piemontese e in particolare a quello sensibile e comico di Macario, è tratta dal celebre testo del grande Erminio Macario ed è incentrata sulla figura di un maldestro, squattrinato e chiacchierone prete di campagna, il quale viene travolto dall’esuberante personalità degli altri personaggi in un caleidoscopio di situazioni esilaranti. Biglietti anche online su www.ticket.it

Info: www.teatroalba.it/wp-content/uploads/2023/10/Teatro-Alba-2023-2024-Rassegna-Teatro-del-Territorio.pdf e www.facebook.com/AlbaCulturaEventi

Cultura e musei

A Busca prosegue fino al 10 marzo la Mostra l'altra metà. La donna nell'arte”.

Oggi, per la rassegna "Muse sapienti”, una serie di incontri dedicati alla donna protagonista nella danza, nella letteratura, nel teatro, nella musica e nell’impresa, appuntamento alle 17.30 con "L’impronta di un’imprenditrice nel mondo della cultura. Il nuovo mecenatismo femminile", conversazione tra la direttrice di Confindustria Giuliana Cirio e Vanna Pescatori de “La Stampa”. Ingresso libero al Centro incontri di Porta Santa Maria.

Info: www.facebook.com/comunedibusca e https://casafrancotto.it

A Mondovì, presso il centro espositivo di Santo Stefano a Breo, è in corso la mostra-evento “I Grandi Maestri del Barocco e Caravaggio” con venti dipinti, realizzati da altrettanti grandi maestri del Barocco. Il cardine di tutta l’esposizione è un’opera di Michelangelo Merisi, detto “Caravaggio”, uno dei massimi esponenti dell’arte italiana del Cinque-Seicento. La sua “Maddalena in estasi” sarà un po’ il punto di partenza per un itinerario che mira a evidenziare l’influenza che il maestro milanese ha avuto sui contemporanei e sui successori. Le altre 19 opere esposte portano la firma di Pieter Paul Rubens, Jusepe de Ribera, Luca Giordano, Mattia Preti, Guido Reni, Antoon Van Dyck, Pietro Da Cortona, Justus Sustermans, Francesco Furini, Carlo Dolci, Simone Cantarini. Aperta fino al primo maggio. Info: www.baroccoecaravaggio.it

A Cuneo prosegue la mostra “Lorenzo Lotto e Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto” allestita negli spazi del Complesso Monumentale di San Francesco. Presenta sette dipinti di Lorenzo Lotto (Venezia, 1480 – Loreto, 1556), costituenti il cosiddetto “ciclo lauretano” del pittore, disposti quando egli era ancora in vita presso la Cappella del Coro della chiesa di Santa Maria di Loreto, e due affreschi strappati e portati su tela di Pellegrino Tibaldi (Puria, 1527 – Milano, 1596), originariamente realizzati per la Cappella di San Giovanni della stessa chiesa lauretana. Tutte le nove opere in mostra provengono dal Museo Pontificio Santa Casa di Loreto. La mostra a ingresso gratuito sarà visitabile fino al 17 marzo dal martedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30 (al mattino apertura solo su prenotazione per scuole e gruppi), mentre il sabato e la domenica seguirà un orario continuato dalle 10 alle 19.30. Info: https://fondazionecrc.it

Anche oggi, domenica 3 febbraio, presso lo Spazio Incontri di Fondazione CRC a Cuneo, prosegue la mostra “Charles M. Schulz – Una vita con i Peanuts". La mostra sarà visitabile, fino al 1° aprile, dal martedì al venerdì dalle 15.30 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Info: https://fondazionecrc.it

Le mostre fotografiche “Fotografia è donna. L’universo femminile in 120 scatti dell’agenzia Magnum Photos dal dopoguerra a oggi” alla Castiglia di Saluzzo e “Inge Morath. L’occhio e l’anima” al Filatoio di Caraglio verranno prorogate fino a lunedì 1° aprile (giorno di Pasquetta), offrendo nuove opportunità per immergersi nella grande fotografia d’autore. Gli orari di apertura rimarranno invariati: la mostra collettiva delle autrici e degli autori Magnum è visitabile il venerdì, dalle 15 alle 19, il sabato, la domenica e i festivi, dalle 10 alle 19; la monografica su Inge Morath, invece, il giovedì e venerdì, dalle 15 alle 19, il sabato, la domenica e i festivi, dalle 10 alle 19.

Conservando il biglietto di una delle due mostre si avrà diritto all’ingresso ridotto all’altra, fino al 1° aprile. A Saluzzo questa domenica, 3 marzo, ripartono le visite guidate. Info:  www.fondazioneartea.org e www.facebook.com/MuseiSaluzzo.

Fino al 17 marzo il Museo Mallè di Dronero ospiterà la mostra “Abbecedario di un Pinocchio”, curata da Ivana Mulatero e dedicato al visual designer e progettista di comunicazione Leandro Agostini. La mostra sarà visitabile dalle 15 alle 19 il sabato e la domenica.

Info: www.museomalle.org, Facebook e Instagram Museo Mallè. 

Bruna Aimar

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium