/ Eventi

Eventi | 29 febbraio 2024, 11:07

Ad Alba la "Piazzata" del Crepa e l'incontro con Christian Raimo

Appuntamento sabato 2 marzo dalle 15, nel centro storico della città. Alle 18 l'appuntamento con lo scrittore e attivista

Ad Alba la "Piazzata" del Crepa e l'incontro con Christian Raimo

Il 2 marzo, dalle ore 15 in avanti, un percorso che si snoda tra le piazze del centro di Alba per giocare e riflettere intorno al diritto di vivere la città e alla necessità di politiche educative territoriali adeguate. Alle 18, l’incontro pubblico con lo scrittore e attivista Christian Raimo.

Crepa, Collettivo di ricerca e pratiche pedagogiche, vi invita a partecipare alla
Piazzata! che si terrà sabato 2 marzo 2024 nelle piazze del centro storico di Alba. Un appuntamento collettivo, aperto a tutti, dalla generazione Z ai boomer, dagli studenti ai lavoratori, dai single alle famiglie, per rivivere le nostre piazze. Un proposta ricreativa per affrontare lo “spiazzamento” che da tempo viviamo come abitanti, ma anche come persone che amano coltivare una socialità non mercificata.

Per questo abbiamo pensato a un percorso fatto di giochi da inventare, ordinamenti urbani da “poeticizzare”, allegre parate e un’assemblea di piazza per parlare liberamente di città e di diritto pedagogico, per poi prenderci degli impegni per il futuro, per la città che vorremmo.

Il programma

Il viaggio tra gli spazi della nostra città-casa inizia alle ore 15 (ma ci si può unire in corsa, a qualunque ora!) da Piazza Pertinace, dove faremo un “caviardage” a
partire dal testo dell’ordinanza comunale in cui è espresso il divieto di “praticare
giochi di qualsivoglia genere” negli spazi pubblici.

Si continua in Piazza Ferrero con un originale “gioco della bottiglia” attraverso il
quale facciamo incontrare oggetti e situazioni per inventare e testare nuovi giochi di piazza.

La prima parte del programma si conclude in Piazza Duomo (Piazza Risorgimento) alle ore 17 con un’assemblea pubblica aperta a tutte e tutti e in cui si discuterà di politiche educative e dell’idea di città “partecipata” che vogliamo costruire per il nostro futuro.

Sarà anche l’occasione in cui verranno presentate le “Punkine”, oggetti-simbolo di una voglia di stare diversamente in spazi troppo pre-definiti, progettati dai e dalle giovani coinvolt* nei percorsi condotti da Crepa: accoglienti, leggere, movibili per stare insieme, per seguire l’ombra, per mandare messaggi.

L’incontro con Christian Raimo

Ma la “Piazzata!” di Crepa non finisce qui. Alle 18 si torna in Piazza Pertinace, sotto i portici, per ascoltare e discutere con Christian Raimo, insegnante, scrittore, traduttore attivo e militante di Roma.

Christian Raimo si occupa di diritto alla città, organizza assemblee pubbliche, scuote le coscienze politiche con passione e competenza. Ha scritto diversi libri, tra cui l’ultimo “Lettera alla scuola”, nato da una scrittura collettiva con la sua classe (III M dell’istituto Amaldi di Roma) sulle orme di “Lettera a una professoressa” di don Milani, per porsi una domanda fondamentale: la scuola può essere un posto dove stare bene?

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium