/ Cronaca

Cronaca | 27 febbraio 2024, 14:05

Carambola tra due auto a Boves: uno dei conducenti denunciato per guida in stato di ebbrezza

L’incidente in via Cuneo. Fortunatamente illese le persone coinvolte nel sinistro

La scena dell'incidente

La scena dell'incidente

Spettacolare incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze per le persone coinvolte, quello verificatosi nella serata sabato 17 febbraio, in via Cuneo a Boves

Coinvolti due mezzi che procedevano entrambi da Sant’Anna in direzione capoluogo e che, improvvisamente, per dinamiche ancora in fase di accertamento, sono venuti a collidere. L’urto ha fatto sì che uno dei due mezzi sia stato sbalzato sul ciglio della carreggiata, ribaltandosi e andando a danneggiare pesantemente la segnaletica stradale e una vicina siepe. Fortunatamente i conducenti di entrambi i veicoli sono usciti dalla carambola senza gravi conseguenze. 

Sul posto è intervenuta prontamente la Polizia Locale di Boves unitamente ai Vigili del Fuoco e ai sanitari del servizio regionale di emergenza 118

Messa in sicurezza la zona del sinistro, gli agenti della Polizia Locale si sono concentrati sul rilevamento della dinamica del sinistro e sulle condizioni dei coinvolti. Una fase che, attraverso l’alcol test, ha visto rilevare sintomi di una presunta ebbrezza alcolica da parte di una delle persone coinvolte nel sinistro. Presunzione poi confermata dalle analisi del sangue effettuati nella struttura sanitaria presso cui la persona è stata trasferita. 

Accertata la guida in stato di ebbrezza, la Polizia Locale ha poi provveduto a denunciare alla Procura della Repubblica il conducente e a sequestrargli il mezzo ai fini della confisca, come previsto dalla normativa in materia. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium