/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2024, 10:07

Si sono svolte a Bra le celebrazioni per il Giorno del Ricordo

Nel corso della cerimonia si sono alternati gli interventi del sindaco Fogliato e dell’esule istriana Luciana Rizzotti, da anni impegnata nel racconto alle nuove generazioni di uno dei momenti bui della storia italiana, a partire dalle sue memorie personali

Si sono svolte a Bra le celebrazioni per il Giorno del Ricordo

Sabato 10 febbraio si sono tenuti a Bra due momenti di riflessione nell’ambito del Giorno del Ricordo: alle 10.30 è stata celebrata la santa messa al santuario della Madonna dei Fiori; a seguire il momento dedicato alla deposizione della corona d’alloro, inizialmente previsto presso la lapide in piazza Martiri delle Foibe, causa maltempo si è tenuto al centro polifunzionale “G. Arpino”.

Nel corso della cerimonia si sono alternati gli interventi del sindaco Gianni Fogliato e dell’esule istriana Luciana Rizzotti, che da anni è impegnata nel racconto alle nuove generazioni di uno dei momenti bui della storia italiana, a partire dalle sue memorie personali. 

Il Giorno del Ricordo a Bra è stato organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Comitato cittadino per l’affermazione dei valori del 27 gennaio, del 10 febbraio e del 25 aprile e l’Istituto Storico della Resistenza di Cuneo. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium