/ Attualità

Attualità | 29 gennaio 2024, 15:49

La protesta dei trattori arriva a Cuneo: per limitare i disagi viale degli Angeli verrà aperto alla circolazione

Mercoledì 31 gennaio due cortei in centro città. Attesi 250 mezzi agricoli

La manifestazione di protesta tenuta al Miac lunedì scorso, 22 gennaio

La manifestazione di protesta tenuta al Miac lunedì scorso, 22 gennaio

Mercoledì 31 gennaio è prevista in Cuneo una manifestazione di protesta, con corteo di trattori, da parte dei lavoratori del comparto agricolo, così come sta avvenendo in molte parti di Italia e d’Europa.

I manifestanti hanno fissato il ritrovo alle ore 8 al Palazzetto dello Sport di Cuneo, dove sono attesi circa 250 trattori.

Dal punto di “ammassamento” del Palazzetto sono previsti due cortei in orari diversi: il primo corteo è previsto dalle ore 10 alle ore 12, il secondo corteo dalle ore 14.30 alle ore 16.

Il tragitto dei cortei, salvo eventi imprevedibili, sarà il seguente: Palazzetto Sport/corso De Gasperi/corso Gramsci/corso Nizza (con eventuale soffermo davanti al palazzo della Provincia)/piazza Galimberti e ritorno.

Il Comune fa quindi presente che, nella giornata di mercoledì 31 gennaio, si potranno verificare code e disagi in città e si consiglia pertanto alla cittadinanza di valutare percorsi alternativi per raggiungere il centro cittadino.

Per cercare di evitare di congestionare il traffico e ridurre i disagi, il viale degli Angeli, considerato una percorrenza alternativa per il transito veicolare, sarà aperto al traffico, con revoca temporanea dell’area pedonale.

Sono anche previsti dei “filtri”, con pattuglie in postazioni predefinite, con il compito di indicare il tragitto ai manifestanti ed impedire l’ingresso disordinato dei trattori in città.

Saranno inoltre possibili delle limitazioni alla sosta e alla circolazione lungo il percorso del corteo di protesta.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium