/ Attualità

Attualità | 29 gennaio 2024, 15:00

“La cultura per l’impresa” l'evento promosso da Confindustria Cuneo

Continua il percorso della sezione Cultura ed Eventi rivolto agli operatori culturali del territorio, agevolando l’incontro tra domanda e offerta unico nel suo genere

“La cultura per l’impresa” l'evento promosso da Confindustria Cuneo

Ad uno sguardo poco attento ed interessato, i mondi di cultura e impresa possono apparire in viaggio su binari paralleli, ma è dal loro incontro che scaturiscono vere e proprie scintille. Per questa ragione, mettere direttamente allo specchio i due lati della stessa medaglia, la Sezione Cultura ed Eventi di Confindustria Cuneo promuove l’inedito evento “La cultura per l’impresa”. Nel pomeriggio di giovedì 1° febbraio, alle ore 18.00 presso la sala Michele Ferrero, per la prima volta gli operatori culturali cuneesi avranno l’opportunità di dialogare direttamente con le imprese del territorio: un momento di scambio a reciproco vantaggio. L’occasione consentirà di favorire una virtuosa contaminazione creando opportunità e collaborazioni.

La Sezione Cultura ed Eventi di Confindustria Cuneo raggruppa oltre cinquanta soggetti tra enti, fondazioni e associazioni culturali. Nata nel 2020 dal desiderio di aggregazione e dall’esigenza di mettere a fattor comune i bisogni degli associati, la Sezione lavora per valorizzare e far crescere la cultura in senso lato. Numerose le iniziative già introdotte, tra cui “Art Visitors”, visite dedicate al rapporto tra arte contemporanea e impresa, e “Finanziare la cultura”, due percorsi di formazione legati al tema del fundraising.

«Stimolare queste forme di crescita è uno degli obiettivi di Confindustria Cuneo – dichiara Giuliana Cirio, direttore generale Confindustria Cuneo –: ci troviamo così spesso immersi in schemi classici da non accorgerci che dal semplice dialogo tra due settori possono nascere importanti occasioni di sviluppo per tutto il territorio. La voglia di fare c’è. Ora serve novità. Serve creare sinergia».

«E andrà in scena la messa a terra di un percorso impegnativo formazione legata al fundraising – afferma Beppe Incarbona, presidente Sezione Cultura ed Eventi Confindustria Cuneo –. Un contatto tra realtà antitetiche, imprenditori e operatori culturali, oltre che un modo per mettere in evidenza eccellenze che si muovono senza attenzione reciproca. Con questa iniziativa vogliamo dare lustro a territorio e impresa, non solo in termini di immagine ma anche di restituzione al territorio».

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium