/ Attualità

Attualità | 29 gennaio 2024, 10:46

È iniziato “Grandi Langhe” a Torino, un evento internazionale con trecento cantine [FOTO]

Oggi e domani le Officine Grandi Riparazioni ospiteranno la più grande degustazione dedicata alle denominazioni di Langhe e Roero. Diversi anche i momenti di confronto

Porte aperte alle Officine Grandi Riparazioni di Torino per l'edizione 2024 di "Grandi Langhe"

Porte aperte alle Officine Grandi Riparazioni di Torino per l'edizione 2024 di "Grandi Langhe"

Nella cornice delle Officine Grandi Riparazioni a Torino, oggi e domani si mischiano atmosfere locali e internazionali, modernità e valorizzazione delle identità, presente e futuro, idee trasformate in progetti.

È l’anima di “Grandi Langhe”, evento organizzato dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani e dal Consorzio Tutela Roero, che, per 48 ore, anima la Città della Mole con degustazioni, incontri e approfondimenti e fa da vetrina al territorio e alle eccellenze di Langhe e Roero. Le porte si sono aperte ufficialmente alle 10.

Sono 300 le cantine che presentano le loro etichette, in crescita rispetto alle 240 del 2023. Un grande numero di partecipanti per un’iniziativa, giunta all’ottavo anno (il terzo a Torino) che suscita sempre più interesse, come spiega il presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco, Matteo Ascheri: “Si tratta di un appuntamento sempre più importante, partecipano 300 aziende, con una quarantina in 'stand by' che non potranno essere ospitate per questioni di spazio. Parallelamente abbiamo voluto raggiungere un pubblico sempre più internazionale, senza trascurare il territorio nazionale. I mercati maturi come USA, Canada, UK e Germania sono presenti, così come i mercati su cui siamo iniziando a lavorare come il Sud Est asiatico”. 

Più di 90 i buyer selezionati da oltre 30 Paesi tra cui Usa, Canada, Australia, Brasile, Giappone, India. Presente, inoltre, una delegazione di 20 buyer da Cina e Hong Kong, a chiudere le attività avviate a settembre 2023 per il paese Cina con il progetto BBWO2023 Cina.

Daniele Vaira

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium