/ Eventi

Eventi | 02 dicembre 2023, 21:20

"Frida, la mia storia vera": a Barolo la presentazione del libro di Salvo Nugnes

Domenica 3 dicembre, alla presenza del sindaco Renata Bianco, il curatore d’arte e scrittore, curatore della Biennale Milano. Nell'occasione verrà presentata anche la nuova associazione culturale Art Brathers

Il castello di Barolo

Il castello di Barolo

Appuntamento letterario nel cuore del Piemonte a Barolo, domani - domenica 3 dicembre - alle ore 10, al castello in piazza Faletti per la presentazione del libro sulla vita di Frida Kahlo col sindaco Renata Bianco.

Il libro ripercorre la vita della figura iconica raccontata in prima persona, come se fosse lei stessa a narrarcela. Attraverso immagini storiche, foto dei quadri, curiosità, episodi particolari, l’autore vuole far conoscere in modo semplice e diretto la famosa artista messicana a chiunque voglia approfondire maggiormente la sua storia. Il volume ha la presentazione della scrittrice e giornalista Silvana Giacobini, già direttrice di ‘Chi’.

Dall’infanzia al tragico incidente, dall’amore travagliato per l’artista messicano Diego Rivera ai suoi continui tradimenti, dalle sue incessanti sofferenze fisiche e psichiche al rapporto salvifico con l’arte. Si tratta di un libro rivolto e adatto a tutti, soprattutto a chi, anche se non esperto d’arte, vuole avvicinarsi e conoscere una figura iconica come quella di Frida Kahlo. Così, grazie all’alternarsi di immagini storiche, foto dei quadri, curiosità, episodi particolari, approfondimenti, si arriva a fine lettura imparando qualcosa in più sulla grande artista messicana. Silvana Giacobini nell’introduzione del libro, afferma: “Frida, prima di essere la grande artista che tutti conosciamo, è stata soprattutto una donna forte, libera, passionale, una vera combattente. Ha avuto il coraggio di andare contro le regole ed ogni conformismo in nome della libertà di espressione e della sua indipendenza. Un vero esempio per tutte noi”.

Salvo Nugnes è curatore d’arte, scrittore, reporter, già agente di personaggi noti, tra cui Francesco Alberoni, Vittorio Sgarbi, Margherita Hack, Katia Ricciarelli, Amanda Lear e tanti altri. Cura da anni alcuni padiglioni della Biennale di Venezia, la sezione arte del Festival di Spoleto e curatore della Biennale Milano, di cui è anche l’ideatore. Dirige la storica Milano Art Gallery, spazio culturale con 60 anni di storia, dove hanno dialogato ed esposto grandi intellettuali e artisti. È presidente di Spoleto Arte, osservatorio sull’arte contemporanea con il quale realizza numerose esposizioni nazionali ed internazionali. È autore di numerose pubblicazioni e cataloghi legati all’arte e alla cultura. 29 ad oggi. È anche giornalista e inviato speciale per alcune emittenti nazionali.

Nell'occasione verrà presentata anche la nuova associazione culturale Art Brathers, il cui intento è di portare l'arte nei luoghi con spirito di sana amicizia e condivisione. In collaborazione con InnovART e si parlerà anche del Premio Arte Barolo 2024, grande manifestazione artistica che porterà tanti turisti nella cittadina.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium