/ Curiosità

Curiosità | 29 novembre 2023, 11:36

Arrivati a Roma i quarantuno abeti donati al Vaticano dal Comune di Cuneo [FOTO]

Giunti in piazza San Pietro questa mattina intorno alle ore 6,30. Le piante provengono dal vivaio Falco di Pratavecchia, il trasporto effettuato dalla ditta Ballario di Trinità

Arrivati a Roma i quarantuno abeti donati al Vaticano dal Comune di Cuneo [FOTO]

Sono giunti in piazza San Pietro questa mattina, mercoledì 29 novembre, alle ore 6,30 i quarantuno abeti che il comune di Cuneo ha donato al Vaticano per addobbare la sede papale in occasione del Natale 2023.

Le piante erano partite alla volta del Vaticano nella tarda mattinata di ieri da Pratavecchia, frazione di Dronero, dove da oltre mezzo secolo è presente il vivaio gestito da Alberto Falco e dalla moglie Marisa Garnero, quest'ultima presenza fissa, fino a qualche anno fa, in largo Caraglio e in piazza Boves, dove vendeva gli alberi alle famiglie cuneesi (e non solo) nel periodo delle Feste. 

Il trasporto degli arbusti è stato effettuato dalla ditta Ballario di Trinità.

Un altro pezzo di Valle Maira che accenderà il Natale 2023 nella città simbolo della Chiesa cattolica dopo il dono dell'albero principale di 28 metri, proveniente dai boschi sopra Macra, e che verrà addobbato dalle sette mila stelle alpine del vivaio Edelweiss di Villar San Costanzo. 

L'accensione è prevista per il 9 dicembre alla presenza di diverse autorità.

Daniele Caponnetto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium