/ Attualità

Attualità | 28 novembre 2023, 17:01

La stima delle imprese cuneesi per il "Vallauri" di Fossano: "La domanda di studenti diplomati è sempre altissima"

A parlare il dirigente Paolo Cortese, che commenta il video in cui Pacotto, Cabutto e Gai tessono le lodi della realtà scolastica della città degli Acaja: "A cementare la fiducia del tessuto imprenditoriale i nostri workshop"

La stima delle imprese cuneesi per il "Vallauri" di Fossano: "La domanda di studenti diplomati è sempre altissima"

Cosa pensano dell'IIS Vallauri di Fossano gli imprenditori del cuneese? È questa la domanda che accompagna il video prodotto dall'istituto e pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale lo scorso 9 novembre.

La risposta – come si evince dalle testimonianze di Giuseppe Pacotto (fondatore Tesi Square, Bra), Gianfranco Cabutto (amministratore delegato Sistemi Tre, Alba) e Carlo Gai (presidente della Gai Spa macchine imbottigliatrici) – è nettamente positiva, e va a testimoniare il rapporto stretto e proficuo che la scuola conserva con oltre 280 delle realtà imprenditoriali del territorio provinciale.

Qui di seguito il video:

Paolo Cortese: "Negli anni cementata la fiducia delle imprese"

Conserviamo da anni rapporti e convenzioni con le aziende e nel corso dell'anno scolastico proponiamo diversi workshop – ha commentato Paolo Cortese, dirigente del “Vallauri” - . Funzionano in due momenti, uno in cui le aziende si presentano agli studenti raccontandosi e un altro in cui sono gli stessi studenti, divisi in gruppetti, a presentarsi a ciascuna di esse”.

Grazie a questi momenti abbiamo cementato la fiducia e la stima delle imprese, anche extra-provinciali, nei confronti dell'istituto e dei suoi studenti – prosegue Cortese - : sono occasioni di dialogo proficuo e concreto, propedeutici non solo alle esperienze di alternanza scuola-lavoro estiva ma anche all'entrata vera e propria nel mondo del lavoro”.

Nel video si sostanzia la stima di tre tra gli imprenditori più significativi della Granda nei nostri confronti – conclude Cortese - . La domanda di studenti diplomati è sempre altissima e, recentemente, Eduscopio l'ha confermato segnalando che l'85% dei nostri studenti trova quasi immediatamente un lavoro coerente con il suo percorso di studi”.

informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium