/ Attualità

Attualità | 27 novembre 2023, 15:54

L’Associazione Comuni del Moscato protagonista a Grinzane Cavour e all’Università di Pollenzo

Incontro blaterale itra l’Institute of High Energy Physics della Chinese Academy di Pechino e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con le delegazioni cinesi e italiane e un convegno presso l’Università di Scienze Gastronomiche sul tema della valorizzazione dei diritti IP nel settore enogastronomico e alimentare

L’Associazione Comuni del Moscato protagonista a Grinzane Cavour e all’Università di Pollenzo

Importante partecipazione dell'Associazione comuni del Moscato all’Incontro Bilaterale tra l’Institute of High Energy Physics della Chinese Academy di Pechino e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con le delegazioni cinesi e italiane - guidate dal prof. Marco Maggiora, direttore del IHEP-INFN Joint Laboratory - che hanno potuto approfondire la conoscenza del territorio presso il Castello di Grinzane Cavour, accolti dal presidente Roberto Bodrito e dal direttore Marco Scuderi.

Dopo la visita al percorso in vigna e al castello, l’Associazione si è presentata agli ospiti attraverso le parole della presidente Angelica Corino, del vicepresidente Luca Luigi Tosa che ha spiegato il progetto Sorì Eroici e del Consigliere albese Mario Sandri. L’incontro si è concluso con una degustazione del Moscato d’Asti dei Sorì Eroici a cura delle aziende di Beppe Scavino e di Luca Luigi Tosa.

"Siamo davvero felici di aver partecipato a questa bella occasione in cui il territorio si è presentato a illustri ospiti - dice la presidente Corino - e per questo ringrazio in particolare il Consigliere Mario Sandri e anche la direzione dell’Enoteca Regionale di Grinzane; il Moscato d’Asti e la sua terra, rappresentato dalla nostra Associazione in uno dei luoghi simbolo della Langa del Barolo, ha certificato una bella azione sinergica, confermando la volontà di procedere con unità d’intenti per una approfondita conoscenza delle nostre realtà d’eccellenza."

"Un onore per noi aver potuto inserire questo appuntamento nel fitto programma di eventi che sta tracciando un cammino di valorizzazione del progetto Sorì Eroici anche attraverso il nostro Moscato d’Asti conclude Luca Luigi Tosa - l’opportunità di raccontare lo sviluppo del marchio così come il lavoro compiuto nei nostri vigneti è per noi estremamente importante e anche stavolta ha raccolto un importante riscontro."

A Pollenzo invece, in occasione del convegno organizzato dalla LES (Licensing Executives Society) presso l’Università di Scienze Gastronomiche sul tema della valorizzazione dei diritti IP nel settore enogastronomico e alimentare, l’Associazione Comuni del Moscato ha partecipato attraverso l’intervento del vicepresidente e sindaco di Cossano Belbo Luca Luigi Tosa, invitato come relatore nell’ambito di un confronto sulla strategia e  valorizzazione dei brand, tracciando un cammino di valorizzazione del progetto Sorì Eroici anche attraverso il Moscato d’Asti, raccontando a un pubblico qualificato lo sviluppo del progetto del marchio collettivo spiegando il percorso di tracciabilità, le validazioni applicate al territorio, l’investimento sulla qualità e l’utilizzo del marchio sulle bottiglie dei produttori aderenti, che per l’occasione sono state portate ad esempio. All’appuntamento, che si è concluso anche in questo caso con una degustazione dei vini dei Sorì Eroici, molto apprezzati da tutti gli intervenuti, per l’Associazione erano presenti anche la presidente Angelica Corino e Bruno Penna.

"Un vero piacere - Dichiara Luca Luigi Tosa - poter esporre anche la grande motivazione che ha unito produttori e amministratori dell'Associazione dei Comuni del Moscato nella registrazione del marchio Sorì Eroici. Il progetto, indicato come un interessante caso studio in materia di marchi collettivi applicati alla vitivinicoltura, è stato esposto a una platea di professionisti importanti nel settore dei marchi e dei brevetti. La degustazione con la quale si è concluso il convegno, è stata un'importante occasione per ricordare il giusto valore che va riconosciuto ai vini ed alle uve provenienti dalla viticoltura eroica."

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium