/ Economia

Economia | 20 novembre 2023, 10:49

Il rispetto di genere inizia in azienda: alla Itt di Barge un incontro aperto a tutti

“Spezzare il Silenzio”: edizione speciale delle Itt Talks in occasione della Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza contro le Donne. Giovedì 23 novembre l’appuntamento all’Innovation Center

Il rispetto di genere inizia  in azienda: alla Itt di Barge  un incontro aperto a tutti

Nella giornata di giovedì 23 novembre, alle ore 14.30 presso la sala Group Activities dell’Innovation Center di Barge (via Molini 19), è in programma un’edizione speciale degli ITT Talks, il format di eventi periodici aperti a tutti i lavoratori e collaboratori del mondo ITT, ma anche al pubblico esterno. 

L’iniziativa è promossa dalla ITT Motion Technologies, divisione multinazionale del gruppo ITT specializzata nella produzione di pastiglie per freni, ammortizzatori e componenti per l’assorbimento dell’energia per automobili, veicoli commerciali leggeri e treni, che a Barge ha il suo più importante sito produttivo.

Nel quinto appuntamento del 2023, il focus sarà di grande e dirompente attualità: in occasione della Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza contro le Donne, “Spezzare il Silenzio”, l’incontro promosso con orgoglio dal gruppo iWIN Barge

iWIN (ITT Women's Interest Network) è uno dei gruppi di lavoro a disposizione dei dipendenti ITT e ha l’obiettivo promuovere un ambiente di lavoro diversificato e inclusivo con un focus sulla selezione, la permanenza e l’avanzamento delle donne. È un network internazionale che permette un ampio respiro, pur restando focalizzate sul sito di Barge, mantenendo la possibilità di portare avanti iniziative locali. Nel corso degli anni, il team ha avviato iniziative e progetti finalizzati a fornire supporto e valore agli ITTers di Barge, a sensibilizzare su questioni a noi care e a esplorare nuove opportunità. Il Book-crossing, il progetto Family Care, l’incontro sulle “Pratiche di benessere e Coerenza Cardiaca”, l’app ComuniCARE solo per citarne alcuni.

In questo contesto, la cronaca ha nuovamente focalizzato l’attenzione su un tema troppo spesso ‘sommerso e sottovalutato’. A Barge verrà offerta l’opportunità unica di accogliere l’intervento della dott.ssa Patrizia Lisa, psicologa e rappresentante dell’associazione pinerolese “SvoltaDonna – Centro Antiviolenza”, che condividerà con la platea le conoscenze fondamentali sulla violenza di genere in compagnia di Luca Cavallo, esplorando le modalità in cui ciascuno può contribuire a combattere questo fenomeno e a rompere il silenzio che troppo spesso lo circonda.

«Operiamo al fine di gettare le basi per l’autonomia e l’autodeterminazione della donna nel rispetto di ciò che ognuna desidera per sé – afferma la dott.ssa Lisa –. Sono tante le forme di violenza maschile contro le donne: fisica, sessuale, psicologica, economica, stalking, gaslighting. La violenza contro le donne ha radici culturali, è un reato, è una violazione dei diritti umani».

Il Centro Antiviolenza – SvoltaDonna aiuta e sostiene le donne che hanno sùbito violenza o che vogliono uscire da situazioni di violenza domestica e i loro figli minori. Un’associazione di volontarie che contrastano la violenza maschile contro le donne, portando programmi di informazione e sensibilizzazione sul territorio e nelle scuole. Alle donne, con o senza figli/e, e ragazze che subiscono violenza vengono dati accoglienza, supporto e ospitalità. Sono numerosi i servizi a disposizione: ascolto, percorsi personalizzati con operatrici, sostegno psicologico, consulenza e assistenza legale.

«È importante partecipare attivamente alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne – dichiara Davide Barbon, presidente ITT Motion Technologies –. La nostra azienda crede fermamente nell'importanza di sensibilizzare e si schiera con l’importanza di promuovere un ambiente rispettoso. Questo evento offre a tutti noi l'opportunità di prendere coscienza del problema e di imparare le tecniche per combatterlo. Un caloroso ringraziamento alla dott.ssa Patrizia Lisa, all’Associazione Svolta Donna e a tutti i nostri colleghi che hanno reso possibile questa iniziativa».

L’evento mira non solo a informare, ma anche a ispirare azioni concrete e solidarietà. Un momento significativo, in cui imparare, condividere e ci impegnarsi insieme contro la violenza sulle donne perché la violenza non ha genere.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium