/ Attualità

Attualità | 15 novembre 2023, 14:05

Variante di Demonte ancora bloccata. I soldi ci sono, ma non bastano più [VIDEO]

Ieri Quarta Parete ha dedicato la puntata all'annosa vicenda. Ospite Ezio Barp, che ha sottolineato come i costi per realizzare il quinto progetto siano passati da 53 a quasi 90 milioni

Variante di Demonte ancora bloccata. I soldi ci sono, ma non bastano più [VIDEO]

Molto seguita, ieri sera, la puntata di Quarta Parete dedicata alla variante di Demonte. Ospite Ezio Barp, presidente del Comitato Sì D.A.VS., quello che vuole la variante e che si batte da anni perché venga costruita e sposti fuori dal centro del paese le centinaia di tir che quotidianamente lo attraversano.

Barp parteciperà anche, domani mattina, al primo incontro del Tavolo permanente sulla viabilità in Valle Stura (perché c'è anche da considerare la variante di Aisone, oltre che i lavori di raddoppio del Ponte dell'Olla), programmato presso la sede dell'Unione Montana proprio a Demonte.

Barp ha parlato delle mille vicissitudini patite dai progetti e dell'inghippo burocratico che blocca l'ultimo dei cinque. Nel frattempo, i 53milioni di euro stanziati per l'opera, non bastano più. Si sfiorano, infatti, a distanza di cinque anni dal computo dei costi, i 90 milioni.

Eppure, qualche speranza si è riaccesa, grazie all'interessamento del senatore Giorgio Maria Bergesio e  della deputata Monica Ciaburro, tra l'altro sindaca di Argentera, l'ultimo paese della valle. A loro Barp ha rivolto un appello, senza dimenticare l'onorevole Chiara Gribaudo, che vive a Borgo San Dalmazzo, quindi ai piedi della valle. A loro chiede, senza se e senza ma, di lavorare insieme per sbloccare l'iter e costruire, finalmente, un'opera indispensabile per la vita stessa del paese.

 

RIVEDI LA PUNTATA

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium