/ Attualità

Attualità | 13 novembre 2023, 10:00

Tutti i segreti della grande ruota panoramica di Asti (VIDEOINTERVISTA e FOTO)

A 35 metri di altezza, intervista a Patrick Bolognesi, uno dei titolari dell'attrazione che fino al 17 dicembre contraddistinguerà lo skyline astigiano

Le immagini della ruota e del titolare Patrick Bolognesi (Merphefoto)

Le immagini della ruota e del titolare Patrick Bolognesi (Merphefoto)

C'è chi la critica, c'è chi non vede l'ora di salirci sopra: in ogni caso tutti ne parlano. Abbiamo fatto un giro a bordo della grande ruota panoramica che si staglia sulle casette del Magico Paese di Natale di piazza Alfieri. A farci compagnia Patrick Bolognesi, uno dei quattro titolari dell'attrazione che ci ha raccontato storie e segreti di questa giostra. 

Una storia, quella della sua famiglia, che parte da lontano, con il nonno che ne 1960 aveva aperto una delle prime ruote panoramiche italiane e che arriva fino ad oggi. La ruota panoramica, oltre ad essere un capolavoro di ingegneria è dotata di tutti i comfort e dei più recenti dispositivi di sicurezza (compreso un generatore di emergenza che fa scendere a terra le cabine in caso di black out improvviso). Non solo: la giostra è accessibile a tutti, con una cabina dedicata alla persone con mobilità ridotta e un'altra ai proprietari di animali, che potranno salire con i loro amici a quattro zampe. 

Vi lasciamo alla videointervista e agli spettacolari panorami di Asti ripresi in una fredda mattina novembrina.

Alessandro Franco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium