/ Attualità

Attualità | 06 novembre 2023, 12:58

“Dopo di noi”: a Bra contributi per i disabili privi di sostegno familiare

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 del 18 dicembre

“Dopo di noi”: a Bra contributi per i disabili privi di sostegno familiare

Lo Stato italiano mette a disposizione nuovi fondi per la concessione di contributi a favore delle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare in base a quanto previsto dalla legge del 2016 “Dopo di noi”

Si tratta peraltro di residui del bando 2020 che non sono stati spesi fino ad ora. Il Distretto di Bra, che annovera anche i comuni di Cherasco, Narzole, La Morra, Verduno, Sommariva del Bosco, Sanfrè, Ceresole d'Alba, Sommariva Perno, Pocapaglia e Santa Vittoria d'Alba, potrà contare su una somma di poco superiore ai 38 mila euro.

I contributi, il cui importo massimo varia a seconda del tipo di intervento, andranno a finanziare percorsi di accompagnamento per l'uscita dal nucleo familiare di origine, interventi di supporto alla domiciliarità, inserimenti professionali e programmi di socializzazione. Beneficiari sono persone di età compresa tra i 18 e i 64 anni residenti nei comuni del distretto con disabilità grave accertata, prive del sostegno familiare e con risorse economiche limitate.

Le domande, corredate dalla certificazione ISEE sociosanitaria in corso di validità, da copia del documento di identità e del codice fiscale, oltre che della certificazione di disabilità grave, dovranno essere presentate attraverso l’apposito modulo scaricabile dal sito internet del Comune (Amministrazione/Uffici/Servizi socio assistenziali) oppure ritirato presso le sedi territoriali dei Servizi Sociali Intercomunali del Distretto di Bra (Bra c/o “Casa della Salute”; Cherasco via G. Lagorio 5; Sommariva del Bosco via Cavour 72) entro le 12 di lunedì 18 dicembre.

La domanda dovrà essere inviata entro mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comunebra@postecert.it, oppure mediante una qualsiasi casella di posta elettronica all’indirizzo protocollo@comune.bra.cn.it purché alla domanda venga allegata la scansione del documento di identità del dichiarante, oppure ancora spedita tramite raccomandata (con i medesimi allegati) al Comune di Bra, Servizi Sociali Intercomunali, piazza Caduti della Libertà 14, ovvero inviata via fax allo 0172-44333. Oppure potrà essere consegnata a mano all’Ufficio Protocollo (dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:45, il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 16) previa prenotazione da fissare chiamando lo 0172-438326.

Per ogni informazione e chiarimento sulla compilazione della domanda è possibile rivolgersi ai Servizi Sociali Intercomunali del Distretto di Bra, chiamando lo 0172-420711 o scrivendo a servizisociali.ambitobra@comune.bra.cn.it). 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium