/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2023, 17:08

Paesana, domattina la messa in funzione del velox fisso

Diviene operativo il dispositivo posato lungo la provinciale al confine con Sanfront.

Paesana, domattina la messa in funzione del velox fisso

Domani mattina alle 8.30, ultimato l'impegno quotidiano a tutela dei ragazzi che a quell’ora entrano a scuola, la Polizia Locale di Paesana rimuoverà le protezioni che attualmente oscurano i cartelli indicanti la presenza di un autovelox fisso prima ad un chilometro e poi a 150 metri dalla segnaletica orizzontale. Sarà l’ultimo atto burocratico prima dell’entrata in funzione dell’apparecchio bidirezionale fisso collocato quasi a cavallo dei territori di Paesana e Sanfront

Poi, trascorsi 5 minuti o forse meno, il velox avrà tutte le carte in regola per iniziare a fotografare tutti coloro che in quel tratto transitano oltre il limite dei 70 chilometri all’ora (arrotondati a 75 grazie alla taratura del rilevatore, così come prescritto dal Codice della Strada). 

Chiare, da parte dell'Amministrazione di Paesana, le finalità di deterrenza che hanno ispirato la posa dell'apparecchio. Il rilevatore è ben visibile, abbondantemente segnalato sia verticalmente che orizzontalmente e in Valle Po tutti sono al corrente della sua esistenza. Nulla a che fare, quindi, con un malcelato desiderio di fare cassa, come qualcuno sui social ha azzardato in queste settimane. Se non si alza il piede dall’acceleratore non vi saranno giustificazioni che reggono, è la posizione di chi ne ha fortemente voluto l'installazione per diminuire la velocità su un tratto stradale di cui è nota da sempre la pericolosità. 

Giova ricordare che il Codice della Strada prevede una sanzione da 42 a 173 euro per chi supera il limite di 10 chilometri orari, da 173 a 694 euro con decurtazione di 3 punti sulla patente per chi supera il limite da 10 a 40 chilometri, da 543 a 2.170 euro con decurtazione di 6 punti sulla patente chi supera il limite da 40 a 60 chilometri (in questo caso potrà essere predisposta anche la sospensione della patente da uno a tre mesi) e da 845 a 3.382 euro con decurtazione di 10 punti sulla patente per chi supera il limite di più di 60 chilometri mentre la patente potrà essere sospesa da sei a dodici mesi.

Gli importi delle multe possono essere ridotte del 30% rispetto all'importo ordinario, se pagati entro 5 giorni dalla notifica. A ogni importo di sanzione andranno aggiunti 22 euro per le spese di notifica. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium