/ Attualità

Attualità | 13 settembre 2023, 13:07

Anche parte del Roero nell’allerta gialla Arpa per possibili forti temporali

Rischio maltempo oggi pomeriggio nei territori di Canale, Montà, Monteu, Santo Stefano Roero, Castellinaldo, Priocca e Ceresole d'Alba

La zona interessata dall'allerta gialla prevista per oggi

La zona interessata dall'allerta gialla prevista per oggi

Con il Torinese (zona I), riguarda anche una estesa porzione del territorio roerino (nello specifico i comuni di Canale, Montà d’Alba, Monteu Roero, Santo Stefano Roero, Castellinaldo, Priocca e Ceresole d’Alba) l’allerta diramata dall’Arpa per il pomeriggio di oggi, mercoledì 13 settembre.

"Dal pomeriggio odierno – è la previsione diffusa dai tecnici dell’Agenzia Regionale per l’Ambienteuna saccatura, estesa dalle Isole Britanniche fino alla Penisola Iberica, si avvicina all'arco alpino e determina il graduale cedimento dell'alta pressione che ci ha interessato nella scorsa settimana, apportando infiltrazioni di aria più fresca in quota e flussi umidi dai quadranti meridionali. L’avvicinamento della bassa pressione alimenta rovesci e temporali sparsi già nelle ore pomeridiane di oggi, inizialmente sui rilievi alpini, con possibile estensione anche alle zone di pianura nel corso della notte".

Arpa prevede quindi per oggi un incremento dell'instabilità atmosferica, "con temporali localmente anche di forte intensità, più probabili sui rilievi settentrionali e le pianure di Torinese, Biellese, Vercellese e Novarese. Altrove – si prosegue – sono attesi rovesci o temporali a carattere più sparso. I fenomeni più intensi potranno essere associati a fulminazioni, locali grandinate e raffiche di vento. Già dalla tarda serata la perturbazione tenderà a spostarsi verso est, favorendo una generale attenuazione dei fenomeni".

In relazione ai fenomeni previsti, è stata emessa un’allerta gialla per temporali per la giornata di domani sulle zone montane settentrionali e sulle pianure di Torinese, Biellese, Vercellese e Novarese (zone A, B, I e L).

L'allerta è destinata a rientrare nella giornata di domani, giovedì 14 settembre, quando il primo livello di attenzione permarrà sulla sola regione Valle d'Aosta.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium