/ Attualità

Attualità | 13 luglio 2023, 17:16

A Cherasco sono iniziati i lavori da 1 milione di Euro agli affreschi della chiesa di San Gregorio

Dureranno circa un anno e riconsegneranno alla città una struttura riportata all'originale splendore artistico. In programma anche interventi nel settore sportivo e della viabilità.

Transenne alla chiesa di San Gregorio a Cherasco. Iniziati i lavori di ristrutturazione e artistici.

Transenne alla chiesa di San Gregorio a Cherasco. Iniziati i lavori di ristrutturazione e artistici.

Cherasco: ristrutturazione della chiesa di San Gregorio, interventi sui campi sportivi e viabilità, sono i tre aspetti su cui l’amministrazione comunale sta lavorando.
L’intervento principale riguarda l’importante lavoro nella chiesa che, da anni, è in comodato d’uso al Comune, ed è diventata la seconda sede espositiva, dopo palazzo Salmatoris.
Un milione di Euro, di cui 800 mila Euro dal bando del Ministero della cultura, per un progetto che durerà un anno e che riporterà all’originale splendore questo palazzo storico della città, rifatto nel XVII secolo, il cui campanile romanico-gotico del XIII-XIV secolo presenta tre piani di bifore.
Verranno anche eseguiti lavori per rifacimento impianti elettrici, audio, video e speciali, impianto di riscaldamento, antincendio e strutturale.

«Martedì scorso (11 luglio) - afferma il sindaco Carlo Davico - abbiamo iniziato la ristrutturazione della chiesa di San Gregorio dove, per un anno circa, non si potranno organizzare mostre, concerti ed eventi. Un po’ di pazienza per poi riscoprire questo importante luogo di Cherasco riportato all’antico splendore, grazie all’intervento che si farà sui vari affreschi e su tutta la parte artistica.
Per noi era molto importante poter intervenire all’interno della chiesa così da renderla ancora più bella e idonea alle varie attività che vengono organizzate qui».

Capitolo sport: «Nel prossimo consiglio comunale di fine luglio - prosegue il primo cittadino - sarà approvata la variazione di bilancio che, grazie ai soldi ottenuti dalla sezione “oneri” (di cui 5 milioni di Euro dal gruppo Dimar), permetterà di rifare i manti erbosi sintetici del campo da calcetto in via Giolitti a Cherasco (circa 150 mila Euro), e del campo a 11 di Roreto di Cherasco di cui siamo in procinto di fare il progetto esecutivo per andare in gara d’appalto».

«Per quel che riguarda la viabilità - conclude Davico - utilizzeremo parte del denaro per la realizzazione di rotonde in diverse zone e per i vari interventi di riasfaltatura che saranno presto definiti».

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium