/ Politica

Politica | 06 giugno 2023, 12:58

Sciopero telecomunicazioni, Gribaudo (Pd): “Rischio 20mila esuberi, il Governo intervenga"

La deputata cuneese: "Asset fondamentale. subito un piano industriale per la salvaguardia dei posti di lavoro e delle infrastrutture strategiche"

Sciopero telecomunicazioni, Gribaudo (Pd): “Rischio 20mila esuberi,  il Governo intervenga"

“Sosteniamo lo sciopero nazionale dei lavoratori delle telecomunicazioni, comparto strategico fondamentale per l’innovazione del Paese”. Così la deputata cuneese Chiara Gribaudo, vicepresidente del Partito Democratico, sulla manifestazione indetta a Roma dai sindacati del comparto delle telecomunicazioni.

“Si rischia una vera e propria bomba sociale, con almeno 20 mila esuberi previsti nel solo perimetro delle Telco. Il Governo ascolti le loro istanze e metta in campo, immediatamente, un piano industriale per la salvaguardia dei posti di lavoro e delle infrastrutture strategiche”, prosegue Gribaudo. “Bisogna investire sulla formazione, utilizzare i fondi PNRR per l’aggiornamento infrastrutturale, abbattere il costo dell’energia e investire. Come Partito Democratico - conclude - chiediamo all’esecutivo di intervenire subito: difendere l’occupazione significa dare continuità alla transizione digitale, evitare un'ulteriore crisi e sostenere un asset strategico fondamentale per il futuro dell’Italia”.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium