/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2023, 16:01

Il Liceo Govone di Alba chiude il primo triennio del percorso biomedico con una lectio del preside di Medicina

Il professor Paolo Fonio dell'Università di Torino ospite alla cerimonia in programma sabato presso l'Arena Guido Sacerdote. A seguire consegna degli attestati finali e la premiazione degli studenti vincitori delle borse di studio

Il cortile interno del Liceo Giuseppe Govone di Alba

Il cortile interno del Liceo Giuseppe Govone di Alba

Intelligenza artificiale e consapevolezza umana: sfide e opportunità per il medico del terzo millennio”. Questo il titolo della lectio magistralis con la quale il professor Paolo Fonio, preside del corso di Laurea in Medicina dell’Università di Torino, aprirà la cerimonia che il Liceo Classico Govone di Alba terrà nella mattinata di sabato 10 giugno come momento conclusivo del primo triennio del corso nazionale di biologia con curvatura biomedica.

L’appuntamento, che sarà seguito dalla distribuzione dell’attestato finale del corso ai diplomandi, avrà inizio alle ore 9, nello spazio all’aperto dell’Arena Guido Sacerdote.

A seguire la premiazione degli studenti del liceo classico e artistico vincitori delle borse di studio 2022/23. Quindi la consegna dei diplomi Esabac ai diplomati 2020/2021 con la partecipazione dell’Alliance Francaise di Cuneo.

Alla cerimonia è attesa la presenza del presidente della Giunta regionale Alberto Cirio, del dottor Giuseppe Guerra in rappresentanza dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Cuneo e la dottoressa Vico dell'Alliance Francaise di Cuneo, oltre alle autorità cittadine e ai medici dell'Ospedale di Verduno che hanno offerto il loro fondamentale contributo alla riuscita del corso, a partire dal suo coordinatore, dottor Sebastiano Cavalli.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium