/ Eventi

Eventi | 03 giugno 2023, 08:02

Appuntamenti nella Granda per sabato 3 e domenica 4 giugno

Tempo incerto anche per questo fine settimana che ha in programma tante iniziative tra fiere, manifestazioni, spettacoli, musica e castelli da visitare

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione a causa di eventuale maltempo. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

Fiere e manifestazioni

Dronero ospita questo fine settimana la Fiera degli Acciugai. Sabato e domenica ci sarà la fiera: la piazza si allargherà a prodotti e produttori di ogni terra, di mare come di montagna, con street food e musica, artigianato locale e pacchetti turistici. Uno spazio sarà dedicato agli enti di formazione e dai Musei. La piazza non sarà solo gusto: tanta musica, balli occitani, visite guidate, passeggiate, artigianato, attività pensate per i più piccoli tra laboratori e giochi didattici. Da non perdere la visita al Mulino Cavanna. Un’intera piazza sarà dedicata alle famiglie e un settore dedicato offrirà un focus sul sidro e sulla frutticoltura. Sono in programma una serie di incontri per conoscere di persona le storie degli Acciugai. Ancora le piante, officinali e da giardino, accanto all'Associazione Mastro Geppetto e agli Orti della terrazza.
Info e programma completo: www.anciue.it

A Bossolasco, paese delle rose, appuntamento con la “Festa della fioritura delle rose” domenica 4 giugno. Per tutto il giorno ci sarà il “Mercatino del contadino”, dell’hobby e dell’artigianato, con i prodotti tipici locali, fiori, rose e prodotti dedicati. Verrà allestito il percorso fotografico con foto antiche nel Parco delle Rose e ci sarà il “trenino turistico”. Dalle 10 sino al pomeriggio, in piazza XX Settembre sono in programma giochi per bambini e adulti e alle 10.30 l’incontro dedicato al tema “Sfogliare i petali delle rose…”. Alle 12.30 in piazza XX Settembre il pranzo a base di tipicità dell'Alta Langa: “N' piat d' raviore, n' bicel d'vin, doe ciance an compania, cosa voti d' pi!?” che proporrà Raviole al plin, antipasti tipici, formaggi locali e friceu. A seguire, sino a esaurimento, distribuzione di “Friceu alle rose”. La festa sarà animata da un duo musicale itinerante per le strade e tanta musica e balli occitani grazie al Gruppo “Trio brio”. Info: https://visitbossolasco.it/news/feste-ed-eventi/festa-della-fioritura-delle-rose

Tutto pronto, a Canale, nel fine settimana presso la struttura di Casa Natura è in programma per l'edizione 2023 di “Innesti”, festival dedicato all'ambiente. Sabato 3 giugno è previsto il laboratorio di yoga. Alle 16, largo al “talk ambientale” con Wildlife Protection, alle 21, spettacolo del divulgatore Roberto Cavallo e La Quarilla Folk: “Non c'è un pianeta B”. Gran finale con il dj set di Radio Fujòt. Domenica 4, alle 16.30 passeggiata alla volta del pilone di San Nicolao, seguita dalla tavola rotonda delle 18 “Che me magno” con la Libreria Milton e le aziende agricole del territorio. In serata, il concerto di Tito Sherpa. Info: www.facebook.com/grupporocchenroll
Sempre a Canale si terrà domenica 4 giugno la “Camminata Rosa”, evento promosso dall'organizzazione canalese di volontariato “Roero Rosa”, che prenderà il via dal ritrovo presso la piazza della borgata di Madonna dei Cavalli alle 15.30. Mezz'ora dopo, partirà la marcia aperta a tutti e di agevole percorrenza, la quale si muoverà verso la panchina gigante. Il giro ad anello si sposterà poi verso l'azienda agricola di Fabrizio Pinsoglio, a breve distanza dal punto di partenza, per una merenda con accompagnamento musicale insieme al gruppo dei Gat Ross. Info e prenotazioni su: www.roerorosa.it/eventi/camminata-rosa

Questo fine settimana Mango ripercorre la storia del suo tempo antico con la “Festa alla Corte dei Marchesi di Busca”, manifestazione storica che inizia sabato 3 giugno alle 18 sulla piazza centrale con spettacoli di giocoleria e dimostrazioni di tiro con l’arco, mentre alle 19 nelle sale e nel giardino del castello è prevista la “Cena medievale” su prenotazione con piatti ispirati a quell’epoca storica oltre ad animazioni, musica e balli. Domenica 4 giugno dalle ore 10 riprendono gli spettacoli e la rievocazione storica che continueranno per tutta la giornata; alle 11 il “Corteo delle contrade” prevede l’investitura di damigelle e paggi, alle 11.30 verrà proposto uno spettacolo teatrale e alle 12.30 avrà inizio il Pranzo per le vie del paese, che saranno animate da un mercatino antico. Alle ore 15 la “Sfilata in costume” sarà uno dei momenti centrali della manifestazione con balli, giocolieri, musici, artisti, scene di caccia e falconeria e lo spettacolo degli sbandieratori del Borgo san Lorenzo di Alba. Locandina e contatti per prenotare: www.visitlmr.it/sites/default/files/eventi/pdf/mangoallacortedeimarchesidibusca.pdf

Il 3 e 4 giugno il Forte di Vinadio di anima di colori e profumi con piante, fiori, prodotti tipici e artigianato “green”. Saranno presenti oltre 60 espositori, tra produttori agricoli, artigiani e commercianti, associazioni, case editrici e hobbisti. Sabato 3, dalle 14 alle 19, e domenica 4 giugno, dalle 9.30 alle 19, presso il Forte Albertino di Vinadio torna “Forte in fiore”, la mostra-mercato dedicata a piante, fiori, erbe officinali, prodotti dell’orto e della montagna e derivati. L’ingresso all’area espositiva, che sarà al coperto, ha il costo di 3 euro, gratuito per bambini fino a 10 anni e, per il solo pomeriggio del sabato, anche per i residenti a Vinadio. Una promozione speciale 2×1 darà diritto all’ingresso alla manifestazione e al percorso multimediale “Montagna in movimento”, allestito negli spazi espositivi del fronte superiore del Forte, al costo di 5 euro. I biglietti saranno acquistabili presso la biglietteria dell’evento nelle due giornate della manifestazione oppure in prevendita su www.ticket.it. Info: www.fortedivinadio.com

A Dogliani il “Festival della tv”, edizione 2023 è in programma fino a domenica 4 giugno in centro paese e sul Belvedere di Castello. Il nome del “super ospite” è quello del conduttore Mediaset Paolo Bonolis. Tra i tanti ospiti, ci saranno la “super conduttrice” Simona Ventura, il “re degli intervistatori” Alessandro Cattelan, lo scrittore Aldo Cazzullo e i dj di fama internazionale Linus e Albertino. Ci saranno l’ingegner Carlo De Benedetti, l’immunologa, ricercatrice e divulgatrice Antonella Viola e non mancheranno gli habitué come Enrico Mentana e il comico Enrico Bertolino. Tra le new entry di questa edizione lo showman Piero Chiambretti, l’architetto milanese del “bosco verticale” Stefano Boeri, Daniele Bossari e ancora Raul Cremona e i “Panpers”. Gli incontri andranno in scena sui quattro palchi del Festival. La partecipazione libera e gratuita, presentazione non necessaria.  In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al coperto, in strutture a capienza ridotta. Info: https://festivaldellatv.it e www.facebook.com/festivaldellatv

A Niella Tanaro nel campo sperimentale a Roà Soprana, sabato 3 giugno, si terrà la seconda festa della fioritura della Nigella, evento che tratterà argomenti che riguardano la salvaguardia della natura e delle sue principali risorse. Durante la giornata sono in programma la mostra scambio di semi, l’escursione nel territorio e l’osservazione naturalistica del Tanaro, un incontro a cura del Comizio Agrario, la cena sostenibile e il cinema sotto le stelle.
Info: www.facebook.com/nigellaNT

A Cossano Belbo, sabato 3 giugno è in calendario la Sagra degli IN, dedicata alla valorizzazione dei prodotti tipici con proposte enogastronomiche d’autore che hanno reso celebre il piccolo paesino di Langa: tajarin, ravioli al plin, salamin, trifulin, farina del Mulin, Furmentin e Bon Vin. La Sagra propone le squisite specialità locali e gli ottimi vini delle Langhe che regalano al turista sensazioni gustative indimenticabili. Dalle 18.30 ci saranno “La pizza in…piazza”, con fantastiche pizze con le farine di Mulin, gnocco fritto e piadina gourmet con i sapori delle Langhe e la cena itinerante. Dalle 22 Dj set e Cocktail party. Durante tutta la serata sarà possibile divertirsi con il gruppo storico in…cisa 1514, musica e animazione con I figli di Marinella, Pijtevarda e Sciarda party rock. Info e aggiornamenti: www.facebook.com/sagradegliIN

A Levice la proloco per sabato 3 giugno ha organizzato “Munta e Cala, Mangia e Beiv per Leis”. Alle 20 inizierà la passeggiata enogastronomica per le vie del paese con distribuzione di ravioli al plin, salsiccia, patatine, friciule, pesci fritti, dolci e altre golosità innaffiate da birra e vino. Si ballerà con la discoteca mobile di Radio Valle Belbo. Info: www.facebook.com/proloco.levice

Domenica 4 giugno dalle ore 7 alle 18 l’antiquariato tornerà ad animare il centro di Cherasco con la 126ª edizione del Mercato dell’antiquariato. Centinaia di bancarelle dislocate su piazze e strade, tra le antiche mura di palazzi storici offriranno oggetti di ogni genere, tutti rigorosamente provenienti dal passato. Info: www.comune.cherasco.cn.it

A Ceva la manifestazione “La Prima – Colori e sapori di primavera” è in programma fino al 4 giugno con tanti appuntamenti anche gastronomici. Nella giornata di sabato si potrà ammirare Ceva dall’alto, a bordo di una mongolfiera, esperienza aperta davvero a tutti, con una cesta apposita per accogliere persone con disabilità. La sera sarà all’insegna del divertimento, con il concerto della band “The Ice Cream Rockshow”, e a seguire il DJ set. Il tutto accompagnato dall’ottimo menù. La giornata di domenica includerà la “Festa della Montagna”, organizzata dal CAI di Ceva, con una parete da arrampicata su cui cimentarsi in sicurezza, percorso aereo tra gli alberi del Parco della Rotonda, noleggio e-bike con guida ciclo-escursionistica e tanto altro.  Sempre domenica, dalle 9 alle 19, avrà luogo la Mostra-mercato regionale e la città sarà invasa da un centinaio di bancarelle divise in aree tematiche nelle piazze e nelle vie cittadine: fiori e vivaismo, erbe officinali, spezie, formaggi, insaccati, distillati e prodotti legati alla Primavera.
Info e programma completo: www.comune.ceva.cn.it/it-it/home

A Bra domenica 4 giugno si rinnova l’appuntamento con “Famiglie in festa”, un momento di allegria e di riflessione per tutte le famiglie della città e del territorio. Il programma prevede il ritrovo in piazza Giolitti alle 9: da qui partirà la nuova edizione di “Bicincittà”, biciclettata non competitiva per grandi e piccini nelle vie della città organizzata in collaborazione con la Uisp. L’arrivo è previsto per le 12.30 sempre in piazza Giolitti, dove verrà offerto a tutti i presenti un piatto di pasta. Nel pomeriggio è previsto il laboratorio per ragazzi “Recupero, Riuso, Riciclo”. A seguire, alle 15, l’esibizione del gruppo “I cera una volta” con spettacolo di burattini, Ludobus e palloncini colorati. Alle 17 la carovana si trasferirà presso la pista da skateboard presso l’area sportiva della scuola media "Carlo Alberto Dalla Chiesa", in via Edoardo Brizio, per ammirare l’esibizione di alcuni giovani campioni. Alle 21, invece, tutti all’auditorium “Giovanni Arpino” per assistere all’esibizione del gruppo musicale “The Follis” (tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito). Info: www.turismoinbra.it

Sabato 3 giugno il Gruppo Giovani del Fai Saluzzo organizza, due itinerari a Brossasco e Melle, con visite guidate a cura dei volontari. A Brossasco, si visiterà la parrocchiale di Sant’Andrea, proseguendo nella cappella alla base del campanile, per poi accedere alla cappella di San Sebastiano, concludendo l’itinerario a San Rocco. Al mattino, partenze alle 9.30, 10.30, 11.30; al pomeriggio visite ogni 30 minuti, dalle 14.30 alle 17. Contributo minimo volontario richiesto di 5 euro. A Melle, l’appuntamento è all’ingresso della Valverbe per un tour ad hoc dell’azienda. Visite alle 10, alle 11, alle 15 e alle 16. Contributo minimo volontario richiesto di 5 euro. Per chi lo desidera, saranno fornite indicazioni per raggiungere in mezz’ora di camminata il “castagno monumentale” di Melle. Prenotazioni consigliate sul sito www.faiprenotazioni.fondoambiente.it. Info: pagina Facebook Delegazione Fai Saluzzo.

A Pian Munè, Paesana sabato 3 giugno, a partire dalle 11 ci sarà un laboratorio per bambini per costruire l’aquilone, uno dei giochi più antichi e divertenti di sempre. Sempre sabato ci sarà la ciclocena con luna piena, con le bici elettriche accompagnati da una guida. Domenica 4 giugno, sempre a Pian Munè ci sarà il laboratorio per bambini “Fantasia e Illustrazioni. Storie e illustrazioni con Ilaria”. Info: www.pianmune.it

A Roccaforte Mondovì sabato 3 giugno sono in calendario gli appuntamenti dedicati al cavallo. A partire dalle 16.30 presso il campo sportivo si terrà lo spettacolo equestre, sotto la direzione dell’Horse’s Club di Mondovì. Alle ore 18 presso il Pala San Pio, la Canunia sarà presente per proporre giri in carrozza. Sempre al Pala San Pio, alle 18.30, si potrà cenare, con la pizza cotta nel forno a legna di Marculin. Alle 21, ulteriore replica dello spettacolo equestre a cui parteciperà anche il gruppo folkloristico “Artusin” con balli e canti della tradizione. Info: www.facebook.com/comune.roccafortemondovi

Spettacoli e musica

L’Alba music festival è in programma fino a domenica 4 giugno con tanti appuntamenti ad Alba. Sabato 3 alle 16, nella Chiesa della Maddalena, Vasheruk suonerà alcuni brani al pianoforte intervallati da letture su Sergej Rachmaninov. Alle 17.30 in sala Fenoglio andrà in scena Sherlock Junior (La palla numero 13), spettacolo dedicato a Buster Keaton. L’arena esterna del teatro Sociale, alle 18.30, ospiterà il concerto “Le note del cuore”. Alle 21, in San Domenico, l’Orchestra della Romania accompagnerà i pianisti Marco Schiavo e Sergio Marchegiani. Domenica 4 giugno, alle 11 in San Giuseppe si esibiranno Ivana Zecca, Davide Vendramin, Jorge Bosso e Paolo Badiini. A seguire il violinista Rohde. Alle 17, in San Domenico, per il Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart ci saranno il soprano Sung Hee Park con i colleghi Marzia Castellino, Michele Mauro, Lorenzo Mazzucchelli, accompagnati da Nathaniel Silberschlag (corno). Si alterneranno il Casale coro, il coro Haendel di Trofarello e l’Orchestra filarmonica della Romania. Info: www.albamusicfestival.com/en/italy-usa-alba-music-festival-2023

È pronta al via la terza edizione del Festival di musica classica del Roero “Spirito”. Sabato 3, alle 18.30 il Delian Quartett e il pianista Benedetto Lupo suoneranno, nella chiesa di San Vittore di Pollenzo, Nella strada di Janacek, Sonata numero 2 opera 35 di Chopin e il Quintetto con pianoforte opera 108 di Schnittke. Domenica 4 giugno alle 18.30, al castello di Grinzane Cavour, si esibirà la violinista Cecilia Ziano, accompagnata dalla violista Luosha Fang e dal violoncellista Amedeo Cicchese. Eseguiranno il Trio per archi opera 45 di Schönberg e il Trio per archi in Do minore opera 9 numero 3 di Beethoven. Tutti i dettagli, le date, gli orari degli spettacoli e le informazioni si possono trovare sul sito: www.roeroculturalevents.it

A Centallo, sabato 3 giugno, alle ore 21 si esibirà, al Cinema Lux, il gruppo teatrale @pazzidicuore, con lo spettacolo “Una suora in tacchi a spillo”. Ingresso a offerta libera, a partire da 12 euro; il ricavato sarà interamente devoluto a sostegno dei laboratori di sperimentazione lavorativa per persone disabili G. Duelli di Centallo”. Info: www.facebook.com/armoniawork

A Savigliano appuntamento con il Sunset Urban Festival: tre fine settimana di musica e divertimento, in collaborazione con la Fondazione Ente Manifestazioni e l'Ascom. Le date previste sono sabato 3, 17 e 24 giugno, a partire dalle 18.30. Tre le aree tematiche: piazza del Popolo, piazza Santarosa e via Alfieri. In ciascuna “urban area” ci sarà musica dal vivo, dj, e possibilità di fare aperitivi, grazie al coinvolgimento di 14 attività aderenti. Info:  www.visitsavigliano.it/contatti/ufficio-turistico-iat e www.facebook.com/SunsetUrbanFestival

Alla Certosa di Pesio, in conclusione del mese di maggio, tradizionalmente dedicato alla devozione mariana, è in programma sabato 3 giugno, dalle 21 alle 21.45, una serata di meditazione e preghiera in musica, in cui il canto diviene mezzo per amplificare e lasciare sedimentare nell’intimo la Sacra Scrittura. Il coro “Sicut Lilium” (come un giglio) è nato nel 1998 ed è diretto dalla fondazione da Livio Cavallo. Il repertorio del coro comprende brani rinascimentali e contemporanei. Info: www.certosadipesio.org

Il Festival Funamboli comprende conferenze, presentazioni di libri, mostre, performance artistiche, musicali e teatrali incentrate su una specifica tematica d'attualità. Il tema per il 2023 è “Raccontare le crisi: clima, società, cultura, linguaggio”. Sarà Gad Lerner il protagonista dell'incontro presso il Museo Civico della Stampa a Mondovì domenica 4 giugno alle ore 18 dal titolo "La crisi del linguaggio". Durante la serata suggestioni sulla crisi del linguaggio e sul dove si sia fermata la comunicazione. Ingresso libero con posti limitati. Consigliata la prenotazione via mail o su Eventbrite. Info: www.festivalfunamboli.it/funamboli-2023

Domenica 4 giugno, alle ore 16.30 presso l’ex Chiesa di San Paolo a Caraglio, andrà in scena “YoYo piederuota”, uno spettacolo per tutta la famiglia che racconta la disabilità che incontra l’abilità.  “YoYo piederuota” è la storia di Giovanni e di Giorgia. Lui da tutti chiamato Yo: troppo alto e con due grandi piedi per correre. Lei da tutti chiamata Yo: troppo orgogliosa e con due grandi ruote per forza. A entrambi piacciono le robe che rotolano o saltano: tipo i sassi, i canguri, le ruote…una palla. Di qualsiasi genere. E tutto quel che si può trovare per buttarla dentro. Prima di incontrarsi erano un po’ più soli. Yo lui, troppo alto, chi ci arriva   a parlargli fin lassù? E poi se ci arrivi non ti parla: un orso. Yo lei, troppo orgogliosa. Biglietti disponibili on line o in cassa, apertura un’ora prima dello spettacolo. Informazioni: www.santibriganti.it e www.ticket.it/teatro/evento/yoyo-piederuota.aspx

In questa prima settimana di giugno avrà luogo a Savigliano il Festival internazionale di Tango e cultura argentina. La manifestazione si svolgerà con eventi culturali, aperti a tutti, cittadini e visitatori, che spazieranno da spettacoli teatrali, proiezioni di filmati, viaggi nella memoria con il coinvolgimento di eredi piemontesi del fenomeno emigratorio, percorsi storico-culturali che toccando vari punti della città di Savigliano accompagneranno i visitatori a scoprire le assonanze esistenti tra la storia dei due paesi. Evento clou del festival sarà un fine settimana di tango che avrà luogo dentro la cornice dell’Ala del Popolo. Ballerini, musicisti, artisti vari, italiani e stranieri si esibiranno in questo edificio che accoglierà anche le serate danzanti aperte a tutti gli amanti del tango. Info su programma e iscrizioni: pagina Facebook CUNEO TANGO FESTIVAL 2023

Ai magazzini Merula a Roreto di Cherasco è atteso un pomeriggio decisamente particolare: il Tamburo Day. Sul palco allestito nel reparto batterie, infatti, saliranno gli endorser della serie Unika di Tamburo. È già confermata la presenza di Pietro Pizzi, Fabio Chirico e Gianpaolo Petrini. L’inizio dell’esibizione è fissato per domenica 4 giugno alle 15.30, ingresso libero. Info: www.merula.com

Cultura, castelli aperti, musei e mostre

Prosegue la rassegna Castelli Aperti, che permette di conoscere il sorprendente patrimonio culturale e artistico del Piemonte. Anche per questo fine settimana saranno numerosi i beni che apriranno le loro porte ai visitatori. Di seguito un elenco delle strutture aperte a Cuneo e provincia in questo fine settimana: saranno visitabili ad Alba il Museo Diocesano, a Barolo il Castello Falletti di Barolo e WIMU Wine Museum, a Bra i musei di Palazzo Traversa, del Giocattolo, Craveri e la Zizzola (aperti il 4 giugno). Si potranno visitare a Cherasco Palazzo Salmatoris, a Busca il Castello del Roccolo, a Caraglio il Filatoio Rosso, a Dronero il Museo Mallè, Fossano il Castello degli Acaja, i castelli di Magliano Alfieri, di Govone, della Manta, di Saliceto e di Serralunga d’Alba. A Saluzzo saranno aperti Casa Cavassa, la Castiglia, la Torre Civica, la Pinacoteca Olivero, a Savigliano, il Museo Civico A. Olmo e la Gipsoteca D. Calandra, a Priero il borgo e la torre medioevale. A Gorzegno si potrà visitare il Borgo del castello dei Marchesi del Carretto. Info: www.castelliaperti.it

Ripartono le visite guidate a cura della ProLoco "la Deseno" di Elva e la ProLoco di Stroppo nei due borghi della Val Maira con la guida turistica Monica Giraudo. L'iniziativa propone, sabato 3 giugno, la scoperta dalle ore 10 alle 13 della chiesa di San Peyre di Stroppo e, dalle ore 15 alle 18, alla Parrocchiale di Elva. Info: prolocostroppo@gmail.com

A Ceresole d’Alba si può visitare nella Chiesetta della Madonna dei Prati, il Mida, Museo delle donne artiste, che ha l’obiettivo di valorizzare la promozione dell’arte al femminile. La sede della struttura museale nasce all’interno della piccola chiesa seicentesca della Madonna dei Prati, ancora consacrata ma non più adibita a funzioni religiose. L’esposizione accoglie opere di 24 donne di tutto il mondo e di diverse epoche da Berthe Morisot a Susanne Valadon, da Sonia Delaunay a Marina Abramovic, passando per Jenny Holzer, Carmen Gloria Morales, Beverly Pepper, Rabarama, le cinesi Zhang Hongmei e Xiao Lu, l’indiana Washigha Rason Singh e molte altre. Info: https://comune.ceresoledalba.cn.it

Tanti appuntamenti al Castello di Manta questo fine settimana: domenica 4 giugno ci sarà l’evento “Ti racconto gli alberi del giardino” con gli studenti del Liceo Peano Pellico di Cuneo che racconteranno gli alberi del giardino, dando loro voce, a staffetta da un albero all'altro. Sarà possibile partecipare anche alla “Passeggiata intorno al Castello”. Sabato 3 e domenica 4 giugno sono previsti eventi per le famiglie e un trekking collinare. Info: https://fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta/eventi

Domenica 4 giugno sarà un’intera giornata all’aria aperta nel parco del castello dei Conti Roero a Monticello. Protagonista sarà il parco romantico all’inglese, realizzato su progetto dell’architetto paesaggista dei Savoia Xavier Kurten. Dalle 10 alle 13 e dalle 14 fino alle 18, con partenza ogni ora, è prevista una visita guidata del parco. Nel pomeriggio, tra le 14 e le 18, la visita sarà anche allietata dall’accompagnamento musicale a cura dei suonatori delle conchiglie del Roero. La visita guidata al parco sarà gratuita mentre la visita al castello sarà a pagamento. Info: www.roerodimonticello.it/orari-e-tariffe e www.facebook.com/CastelloRoero

Il Museo Mallé di Dronero ha inaugurato una nuova mostra dedicata a Armida Barelli, importante figura femminile con un ammirevole impegno per l’emancipazione ed i diritti delle donne. Nata a Milano nel 1882 da una famiglia borghese, studiò in un collegio svizzero di suore. Animo ribelle fin da subito, negli anni maturò una profonda fede religiosa e soprattutto il bisogno di far qualcosa di concreto per le donne ed i loro diritti. Fondatrice con padre Gemelli dell’Istituto Secolare delle Missionarie della Regalità di Cristo e dell’Opera della Regalità di Nostro Signore Gesù Cristo. Nel 1921, fu tra i fondatori dell’Università cattolica del Sacro Cuore. Nel 1946 venne nominata vicepresidente generale dell’Azione Cattolica da Pio XII. È stata dichiarata Beata il 30 aprile 2022. Ad ingresso gratuito, la mostra “Incursioni storiche al Museo Mallé” dedicata ad Armida Barelli sarà visitabile fino al 18 giugno. Info: www.facebook.com/museomalle

Torna, al museo Federico Eusebio di Alba, l’appuntamento con Depositi aperti. Domenica 4 giugno i visitatori potranno, alle 16, accedere ai sotterranei accompagnati da archeologi e naturalisti. Le collezioni sono molto ampie con acquisizioni recenti, risalenti all’epoca protostorica e romana, che provengono da scavi effettuati in piazza Monsignor Grassi, nel cantiere Dimar di corso Europa e nelle zone di Roddi e Verduno. La visita è possibile solo per piccoli gruppi. Prenotazione consigliata. Info: www.facebook.com/MuseoFedericoEusebio

B. M. A.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium