/ Attualità

Attualità | 03 giugno 2023, 10:16

Alba: visita del Capo Missione dell’Ambasciata del Madagascar in Municipio e alla Ferrero

Gettate le basi per un rapporto di collaborazione sia a livello istituzionale con la città di Alba sia a livello commerciale con l’azienda dolciaria. L’isola africana, infatti, vanta tra le sue eccellenze una delle vaniglie più pregiate al mondo

Alba: visita del Capo Missione dell’Ambasciata del Madagascar in Municipio e alla Ferrero

 

L’Ambasciatrice del Madagascar in Italia, Onipatsa Helinoro Tianamahefa, insieme all’addetto al Commercio e all’industria dell’Ambasciata, Edmond Marie Ranaivosoloarimalala, e al referente del Madagascar in Piemonte, Giovanni Firera, ha incontrato il sindaco Carlo Bo in Municipio.

La delegazione era accompagnata da Pietro Maria Brunetti, direttore Relazioni esterne e istituzionali dell'industria dolciaria Ferrero, dove il gruppo era stato in visita poco prima.

Tramite l’interessamento del referente piemontese, sono state gettate le basi per un rapporto di collaborazione sia a livello istituzionale con la città di Alba sia a livello commerciale con l’azienda dolciaria. L’isola africana, infatti, vanta tra le sue eccellenze una delle vaniglie più pregiate al mondo oltre a diverse materie prime.

L’ambasciatrice è rimasta molto soddisfatta della visita e ha già preparato una relazione da presentare al suo Governo. Il viaggio in Piemonte, oltre alla tappa albese, ha avuto in programma anche un incontro con i vertici del Salone internazionale del Libro di Torino, a cui il Madagascar il prossimo anno parteciperà per la prima volta.

Il sindaco Carlo Bo: “E’ stato un onore poter accogliere l’ambasciatrice e la delegazione nella nostra sala del Consiglio comunale. E’ sicuramente uno stimolo potersi confrontare con un paese lontano, con una storia completamente diversa e che sta cercando di crescere economicamente e di affermarsi a livello internazionale. Con la nostra terra credo che alcuni punti in comune non manchino, come l’importanza in entrambi i luoghi dell’agricoltura e del turismo. Sono certo che possa nascere una bella amicizia e una proficua collaborazione”.

Nella mia visita in Piemonte - ha detto l’Ambasciatrice Helinoro Tianamahefa - ho avuto il piacere di conoscere ed apprezzare due città magnifiche Torino ed Alba. Due realtà profondamente diverse ma estremamente interessanti dal punto di vista dell’attrazione internazionale. In questa visita abbiamo avuto incontri importanti ed interessanti per la nostra Nazione, il Madagascar, che mi auguro sinceramente di continuare ed approfondire. La Città di Alba e l’eccellente accoglienza del Sindaco mi ha particolarmente colpita. Ho potuto apprezzare la grandezza di questa Città e soprattutto la maestosità di una azienda leader nel mondo come la Ferrero.”

“Il Piemonte sta diventando il centro degli interessi della Nazione - aggiunge Giovanni Firera, esperto internazionale e referente del Madagascar in Piemonte -. La cultura e l’eccellenza piemontese, ed Alba ne è un esempio internazionale, sono punti di riferimento e di interesse internazionale. La Ferrero, il Politecnico e il Salone internazionale del Libro, sono realtà internazionalmente visibili ed attrattive che presto ci auguriamo vivamente di poter approfondire in una visione di collaborazione internazionale”.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium