/ Economia

Economia | 01 giugno 2023, 14:55

Lannutti sottoscrive "shelf facility" fino a 100 milioni di dollari con Pricoa Private Capital

Supportato da UniCredit il gruppo cuneese dei trasporti ha sottoscritto un programma di emissione di prestiti obbligazionari destinato a sostenere i piani di crescita interna ed esterna della società

Valter Lannutti, ceo di Lannutti Spa

Valter Lannutti, ceo di Lannutti Spa

Lannutti Spa, azienda leader specializzata nel settore trasporti, spedizioni e logistica integrata, con alta specializzazione nel settore del vetro, ha perfezionato col supporto di UniCredit l’accordo per un programma Shelf Facility fino a 100 milioni di dollari statunitensi, collocando un iniziale prestito obbligazionario non convertibile per un controvalore pari a 10 milioni di euro, interamente sottoscritto da Pricoa Private Capital, società del gruppo statunitense Prudential Financial Inc, società quotata al Nyse.

Questo contratto “Shelf Facility” offre a Lannutti massima flessibilità coerente con il proprio percorso di crescita attesa, grazie alla possibilità di richiedere a Pricoa Private Capital nell’arco dei prossimi tre anni obbligazioni fino a un ammontare complessivo pari a 100 milioni di dollari.

Le prime obbligazioni, facenti parte di questo programma, sono sono state emesse in un'unica tranche e hanno una durata di 7 anni, con 3 anni di pre-ammortamento.

"La transazione – si legge in una nota congiunta diffusa da UniCredit e Lannuttisottolinea come il percorso di crescita intrapreso da Lannutti, perfetto esempio virtuoso di multinazionale italiana leader nel propriomercato, le abbia permesso di accedere al mercato dei capitali attirando l’attenzione di primari investitori assicurativi, pronti a sostenere nel lungo termine gli ambiziosi piani di crescita per linee interne e linee esterne previsti dal Gruppo. L’operazione rappresenta infatti un passo fondamentale per Lannutti verso la diversificazione delle fonti di finanziamento e un miglioramento del profilo di indebitamento, aumentando sensibilmente la propria flessibilità finanziaria e allungando la durata media del debito".

“Il perfezionamento di questa operazione consente a Lannutti di dotarsi di nuove risorse a supporto dell’ambizioso percorso di crescita che si intende perseguire, basato su una strategia fortemente orientata sia allo sviluppo interno che esterno” ha dichiarato Valter Lannutti, ceo di Lannutti Spa. “La strategia di crescita organica, fondata su una costante attenzione alle richieste dei nostri clienti, è accompagnata da iniziative di sviluppo esterne, che mirano ad accelerare l’espansione verso nuovi mercati, a integrare expertise e nuovi servizi competitivi, al fine di soddisfare le necessità del mercato e dei clienti stessi”.

“Il percorso di crescita intrapreso e previsto per i prossimi anni – aggiunge Franco Ghiglione, direttore generale del Gruppo - consente a Lannutti di qualificarsi come partner preferenziale e leader nel settore logistico e dei trasporti nel panorama italiano ed europeo, sia nel glass sia negli altri settori merceologici in cui operiamo. In questo senso la collaborazione strategica con Pricoa Private Capital rappresenta un fondamentale building block della nostra strategia di crescita”.

Joshua Shipley, MD Pricoa Private Capital, ha commentato: “Siamo molto orgogliosi di iniziare questa importante relazione di lungo termine con un gruppo come Lannutti. Siamo infatti fiduciosi di poter supportare finanziariamente le esigenze di crescita di questo Gruppo, che abbiamo apprezzato per il posizionamento di mercato e per il livello di servizio offerto ai propri clienti”.

Paola Garibotti, Regional Manager Nord Ovest di UniCredit, ha affermato: "Supportare i piani di crescita di un gruppo leader come Lannutti è fonte di grande soddisfazione per noi. Offrire alle imprese italiane soluzioni finanziarie concrete, innovative e complementari al tradizionale debito bancario costituisce un obiettivo importante, in quanto ci dà la possibilità di soddisfare le necessità dei nostri clienti, fornendo loro i migliori strumenti per crescere. L’operazione testimonia ulteriormente la capacità di UniCredit di agevolare l'accesso al mercato dei capitali di tutte le aziende italiane, a prescindere dalla loro dimensione, facilitando la relazione con importanti investitori istituzionali internazionali come Pricoa.”.

UniCredit ha agito in qualità di arranger e placement agent. White & Case ha agito come advisor legale dell’emittente e Akin Gump Strauss Hauer & Feld come advisor legale dell’investitore. BNPP Securities Services ha agito in qualità di paying, fiscal and settlement agent.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium