/ Curiosità

Curiosità | 01 giugno 2023, 10:03

A Camerana le Mini Olimpiadi dell'Istituto Comprensivo Cortemilia-Saliceto

L'appuntamento si è tenuto lo scorso weekend: l'edizione 2023 delle Mini Olimpiadi ha visto la partecipazione di bambini e ragazzi di vari istituti impegnati in molte gare di atletica: 60 metri piani, 60 metri ostacoli, mezzofondo, vortex, lancio del peso, salto in lungo e, per la prima volta, salto in alto

A Camerana le Mini Olimpiadi dell'Istituto Comprensivo Cortemilia-Saliceto

Nello scorso weekend la musica e lo sport si sono uniti in uno splendido connubio, dando vita a un’atmosfera di unità e fratellanza che ha avvolto bambini, ragazzi e adulti di tutte le età.

L'Istituto Comprensivo Cortemilia - Saliceto guidato dal dirigente scolastico Giuseppe Boveri, in collaborazione con il Comune di Camerana, nella persona del sindaco Massimiliano Romano e il Gruppo Volontari delle Mini Olimpiadi, ha organizzato la settima edizione dell’evento che rientra nell’ambito di un ambizioso progetto denominato “Sport e Inclusione”, iniziativa che ha come obiettivo principale quello di permettere a tutti di praticare sport.

Venerdì, nella suggestiva cornice di Camerana Villa, si è svolta la serata inaugurale delle Mini Olimpiadi: “Musica tra i castelli e le torri”. I bambini delle scuole primarie di Camerana, Monesiglio, Prunetto, Saliceto e i ragazzi delle secondarie di Monesiglio, Saliceto e Cortemilia si sono esibiti dando prova del grande impegno profuso nel corso dell’anno scolastico. Sotto la direzione artistica del maestro Walter Porro e dei docenti di musica, gli alunni hanno cantato e suonato brani popolari scelti da loro stessi, tra cui “Esseri umani”, “Nel blu dipinto di blu”, “Sarà perchè ti amo” e “Supereroi”. Ma il momento più emozionante della serata è stato, indubbiamente, l’arrivo dei ragazzi di Cracovia che sono stati ospiti protagonisti del weekend cameranese. Dopo una calorosa accoglienza, i ragazzi polacchi hanno sfilato, a coppie, con i coetanei italiani sulle note di “We are the champions”. Quindi, la serata è proseguita con l’accensione della fiaccola olimpica e un aperitivo offerto dalle associazioni.

Sabato e domenica, la manifestazione è entrata nel vivo. L’edizione 2023 delle Mini Olimpiadi ha visto la partecipazione di bambini e ragazzi di vari Istituti impegnati in molte gare di atletica: 60 metri piani, 60 metri ostacoli, mezzofondo, vortex, lancio del peso, salto in lungo e, per la prima volta, salto in alto. Entrambe le giornate sono terminate con le staffette. Per quanto riguarda il primo giorno, ad aggiudicarsi il trofeo Simic sono stati i ragazzi delle scuole secondarie dell’Istituto Comprensivo “Attilio Momigliano” di Ceva, mentre sul secondo gradino del podio sono saliti i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Alta Langa” di Bossolasco, terzi quelli dell’ISK Krakow. Domenica invece, i vincitori sono stati i bambini della scuola primaria di Sale Langhe, secondi quelli di Camerana e terzi quelli di Castelletto.

Quest’anno, dunque, la kermesse, diventata ormai una tradizione consolidata quanto attesa, si è arricchita di novità e, come sempre, ha avuto un notevole successo; molto gradite, infatti, la serata inaugurale e la presenza della scuola polacca. Un sentito e caloroso ringraziamento va a tutti coloro che organizzano, collaborano, promuovono e sostengono le Mini Olimpiadi, in particolare, alla Fondazione CRC, alla Simic spa, all’Unione Montana, al Gruppo Volontari Mini Olimpiadi, alla Protezione Civile e alla Pro loco di Camerana e alla Croce Rossa di Monesiglio.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium