/ Politica

Politica | 25 maggio 2023, 14:53

DL Bollette, Bergesio (Lega): “Dal Governo sostegno a famiglie ed imprese per aiutare il Paese a risollevarsi”

La misura riconosce anche nel secondo trimestre 2023 alcuni crediti di imposta già concessi nel 2022 e nel primo trimestre 2023 per contrastare l’aumento dei costi dell’energia elettrica e del gas in capo alle imprese

In primo piano il senatore Giorgio Maria Bergesio

In primo piano il senatore Giorgio Maria Bergesio

“Misura fondamentale per contrastare crisi e caro energia”.

Così il Senatore piemontese Giorgio Maria Bergesio, Lega Salvini Premier, Vicepresidente Commissione Attività produttive del Senato, commenta il nuovo Decreto Bollette, che contiene misure urgenti a sostegno delle famiglie e delle imprese per l'acquisto di energia elettrica e gas naturale, nonché in materia di salute e adempimenti fiscali.

Da oggi, con il via libera del Senato che, con 99 voti favorevoli, 54 contrari e due astenuti, conclude l’iter approvativo, il provvedimento è legge.

La misura riconosce anche nel secondo trimestre 2023 alcuni crediti di imposta già concessi nel 2022 e nel primo trimestre 2023 per contrastare l’aumento dei costi dell’energia elettrica e del gas in capo alle imprese; il credito d’imposta per le imprese energivore, nella misura del 20% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata ed effettivamente utilizzata nel mese di secondo trimestre 2023; il credito d’imposta per imprese dotate di contatori di energia elettrica di specifica potenza disponibile, pari o superiore a 4,5 kW, diverse dalle energivore, che viene attribuito in misura pari al 10% delle spese sostenute; il credito d’imposta per imprese gasivore, concesso in misura pari al 20% per cento delle spese sostenute; il credito d’imposta per l’acquisto di gas naturale per imprese non gasivore, pari al 20% delle spese sostenute.

Inoltre prevede che i nuovi finanziamenti concessi a PMI agricole e della pesca per la realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile siano ammissibili alla garanzia diretta rilasciata dall'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA).

Altri interventi: fino al 30 giugno 2024 sono realizzabili nelle strutture turistiche o termali anche impianti fotovoltaici con moduli su coperture piane o falde, di potenza fino a 1 MW per l’autoconsumo; viene riconosciuto un credito d’imposta alle start-up operanti nei settori dell'ambiente, delle rinnovabili e della sanità per le spese sostenute in attività di ricerca; per i versamenti delle aziende produttrici di dispositivi medici alle Regioni, le imprese possono portare in detrazione l’IVA determinata scorporando la medesima dall'ammontare dei versamenti effettuati.

“Attraversiamo un momento di grande difficoltà ed occorre intervenire su più fronti per poter sostenere il lavoro e le famiglie, ascoltando le istanze degli italiani e cercando di agire concretamente e con buon senso su tutti i settori. Un impegno importante e delicato che la Lega con il Governo di centrodestra continueranno a portare avanti per aiutare il Paese a risollevarsi”, conclude il Senatore Bergesio.

 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium