/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2023, 16:58

L'appello della Fidas: "Grave mancanza di sangue all'ospedale di Mondovì"

Il presidente Benedetto ai donatori: "E’ il momento di riprendere il nostro ruolo di garanti della salute pubblica monregalese. Dobbiamo muoverci adesso perché è adesso che c’è bisogno di noi"

L'appello della Fidas: "Grave mancanza di sangue all'ospedale di Mondovì"

"A seguito di eventi non prevedibili, le scorte di sangue e di plasma del centro trasfusionale del nosocomio monregalese sono arrivate a livelli di guardia". E' quanto segnala l'Avas-Fidas di Mondovì con una nota a firma del presidente Mauro Benedetto.

"La responsabile del centro trasfusionale, dottoressa Antonella Tornello, segnala inoltre – sottolinea l'associazione di donatori – che se le prenotazioni di donatori per le prossime settimane dovessero mantenersi al livello attuale (ora sono prenotati 5/6 donatori giornalieri contro una media di 25/30 dei periodi normali) il Il Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (Simt) dovrà necessariamente attingere scorte dal quadrante cuneese per far fronte alle necessità di Mondovì".

"Si tratta di una situazione paradossale – rimarca il sodalizio – in quanto praticamente da sempre il nostro ospedale ha registrato una rassicurante autosufficienza, tale da riuscire a garantire tutte le necessità proprie oltre che a conferire sacche eccedenti su numerosi quadranti ospedalieri".

Da qui l'appello di Benedetto a tutti i donatori: “E’ il momento di riprendere il nostro ruolo di garanti della salute pubblica monregalese. Dobbiamo muoverci adesso perché è adesso che c’è bisogno di noi. Chi è già donatore, chiami immediatamente il 0174/677184 per prenotarsi. Chi desidera iniziare a donare può contattarci al 379/1636345 per ricevere le istruzioni e la documentazione necessaria”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium